mercoledì 18 maggio 2016

Curiosando tra le pagine di "I segreti della casa sul lago": Enid Blyton.



Come vi dissi qualche giorno fa, leggendo "I segreti della casa sul lago" (K. Morton) mi sto imbattendo in scrittori realmente esistiti e menzionati durante la narrazione.

Di recente abbiamo visto chi era Elinor Glyn (QUI), oggi scopriremo chi è stato Enid Blyton.

www.theguardian.com
Enid Mary Blyton (1897 –1968) è stata una scrittrice inglese, autrice di romanzi per varie fasce di età, famosa soprattutto per la sua produzione nel campo della letteratura per ragazzi.

Ha scritto moltissimo (circa 800 libri in 40 anni), ai suoi tempi è stata molto popolare, arrivando a un totale di quasi 400 milioni di copie; è stata tradotta in oltre 90 lingue.

Nelle sue opere letterarie per ragazzi, protagonisti indiscussi sono i bambini, che vivono avventure di ogni sorta all'insaputa degli adulti; vi sono spesso personaggi ricorrenti, coinvolti in avventure che occupano più di un libro.

Ma contrariamente a questo interesse per il mondo dell'infanzia, pare - stando alla testimonianza della figlia minore  - che la donna fosse una madre autoritaria, severa e priva di qualsiasi istinto materno, portata spesso a ignorare i problemi. A darne un quadro meno severo è la figlia maggiore, che conserva i ricordi positivi di un'infanzia felice.

Le sue opere più famose sono le avventure di Noddy, Il Club dei Sette e La Banda dei Cinque. Da quest'ultimo sono stati tratti molti prodotti televisivi, tra cui il telefilm La banda dei cinque trasmesso negli anni settanta.


Fonti:

wikipedia
http://www.enidblyton.net/
http://www.enidblytonsociety.co.uk/ (sito molto ricco di informazioni sull'autrice e sulle sue opere)

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...