domenica 12 gennaio 2014

Novità in libreria



Novità in libreria...: il primo mi interessa perchè l'Autrice parla di sè, delle proprie esperienze e difficoltà e di come ha provato a superarle, mantenendo la gioia di vivere.
L'altro è del maestro Camilleri.

PICCOLE COSE MERAVIGLIOSE
di Cheryl Strayed


Piccole cose meravigliose
Ed. Piemme
Voci
Trad. S. Puggioni
364 pp
17.50 euro
Gennaio 2014
Trama

Oggi la vita di Cheryl è fatta di cose belle: ha il lavoro che le piace, un marito che ama, e che la ama, e due figli.
Ma la strada per arrivare lì è stata lunga, gli anni della gioventù burrascosi e costellati di episodi drammatici, il più devastante di tutti la perdita della mamma a vent’anni. 
Cheryl ha attraversato quel dolore fino all’ultimo confine, senza rinnegarlo, e distillandone piccole cose meravigliose, come gioielli forgiati dal fuoco. 
Piccoli rimedi al caos che condivide con tutti coloro che si rivolgono a lei per chiederle consiglio. 
Sono pagine traboccanti di comprensione e umanità, di umorismo e calore, che illuminano anche i momenti più cupi e danno la tangibile sensazione che nessun antro in cui il dolore ci confina è così oscuro da non lasciar passare un raggio di sole.

L'autrice.
Cheryl Strayed vive a Portland, Oregon. Le sue storie e i suoi articoli sono stati pubblicati su The New York Times Magazine, The Washington Post Magazine, The Best American Essays. Il suo precedente libro, Wild, pubblicato in Italia da Piemme, e Piccole cose meravigliose sono ai primi posti delle classifiche americane da mesi e sono stati tradotti in 28 lingue. Wild diventerà a breve un film con Reese Whiterspoon, sceneggiato da Nick Hornby
.

LA CREATURA DEL DESIDERIO
di Andrea Camilleri


Ed. Skira
144 pp
14.50 euro
Gennaio 2014
Trama

Nel 1912, un anno dopo la morte di Mahler, la sua giovane vedova, considerata la più bella ragazza di Vienna e allora poco più che trentenne, incontra il pittore Oskar Kokoschka. 
Inizia una storia d'amore fatta di eros e sensualità, che sfocerà ben presto in una passione tanto sfrenata quanto tumultuosa. 
Viaggi, 
fughe, lettere, gelosie e possessività scandiscono i successivi due anni, durante i quali l'artista crea alcune fra le sue opere più importanti, su tutte La sposa del vento. 
Ma la giovane donna è irrequieta e interrompe brutalmente la relazione. 
Kokoschka parte per la guerra con la morte nel cuore. Al suo rientro in patria, traumatizzato dal conflitto e ancora ossessionato dall'amore perduto, decide di farsi confezionare una bambola al naturale con le fattezze dell'amata. 
Questa è la sua storia.

2 commenti:

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...