giovedì 2 luglio 2015

Novità in libreria Giunti Editore/Giunti Y



Ed ecco altre pubblicazioni di luglio, firmate Giunti Editore.

Un romanzo di formazione che si sofferma sui segreti e sulle bugie in famiglia, e sul bisogno che spesso sentiamo di nascondere il passato.

INCHIOSTRO ROSSO
(Red Ink)
di Julie Mayhew

Giunti Editore
(giunti Y)
trad. S. Reggiani
288 pp
12 euro
LUGLIO 2015

Trama

Inchiostro rosso, quello che non devi usare mai per le persone che ami perché si dice sia augurio di morte. Inchiostro rosso, quello che Melon ha usato per scrivere a sua madre dopo il litigio… 
Sarà solo superstizione, ma Melon Fouraki non riesce a scacciarlo dai suoi pensieri perché Maria, la donna bella e spregiudicata così diversa da lei che l’ha data alla luce a soli sedici anni, quel giorno è morta davvero in un incidente.
 Il padre non l’ha mai conosciuto e Creta, isola delle loro origini, è così lontana. Ma quanto meno Melon ha la Storia. 
La Storia così piena di ricordi poetici e confortanti che la madre le ha ripetuto mille volte: della famiglia Fouraki, di un’infanzia serena tra i profumi e i colori mediterranei della fattoria e poi della grande rottura tra Maria e suo padre, che non le ha mai perdonato la fuga d’amore verso l’avventurosa e frenetica Londra. 
Melon ora sente il bisogno di indagare, di scoprire i luoghi e i personaggi di quella saga e così accetta la proposta di Paul, il compagno di Maria che per lei è quasi un estraneo: insieme porteranno le ceneri di Maria in Grecia, ma quel viaggio sarà un’estate che le cambierà la vita, l’inizio di una nuova Storia. 
Sì, perché l’inchiostro rosso è anche quello con cui puoi decidere di riscrivere la tua Storia, quella vera.

L'autrice.
Julie Mayhew è scrittrice ma prima ancora attrice; si è esibita a Londra e Edinburgo e il suo più recente radiodramma ha ricevuto dei riconoscimenti; è nata a Peterborough ma vive nell'Herfordshire. Scrive racconti e questo è il suo primo romanzo.


Dalla brillante penna di Olivia Crosio un romanzo femminile e sentimentale per guardare con ironia oltre il muro dorato del pregiudizio e dell'indiffernza e scoprire che La felicità non fa rumore.

LA FELICITA' NON FA RUMORE
di Olivia Crosio

Giunti editore
272 pp
12 euro
USCITA:
LUGLIO 2015

Da giovanissima aveva vissuto sotto l'ala di papà Blasetti, che l'aveva amorevolmente accompagnata all'ombra di quella torre che era per lei suo marito. Era stato un passaggio fluido, un passettino appena, un trasferirsi qualche centinaio di metri più in là nel cuore di Milano. Da un nido all'altro, al calduccio. Come una mano in un guanto di seta, Letizia era scivolata in una vita di comodo.

Una donna ricca e frivola, una figlia dura e ribelle e accorgersi che in fondo cambiare può trasformarsi in una piacevolissima sorpresa nel nuovoromanzo femminile di Olivia Crosio. La felicità non fa rumore, una commedia feroce e commovente contro la pigrizia del vivere.


Trama

Immergersi tre volte a settimana nelle nebbie del bagno thalasso è l’impegno più gravoso della bella Letizia del Fante. Avvolta nella Milano morbida e ovattata dei ceti benestanti, a quarantun anni Letizia non ha molto a cui pensare, se non all’ultimo modello di ballerine griffate. 
Sì, certo, suo marito vive con un’altra donna, ma in fondo non le fa mancare niente e viene a cena tutti i mercoledì sera, anche per tenere a bada i colpi di testa di Marta, la loro figlia diciottenne. 
E quando Marta sparisce nel nulla, lasciandosi dietro solo il cane e i libri di scuola, Letizia si trova costretta, per la prima volta nella sua vita, a guardare se stessa al di là del proprio riflesso nelle vetrine.
Tra appostamenti fuori dalla scuola, spedizioni al parco col cane e i consigli di un disincantato giornalista sportivo, il risultato per Letizia è davvero strabiliante: fuori dal suo salotto d’avorio c’è un mondo pieno di bizzarre sorprese, e di persone che chiedono solo di essere prese per quello che sono, senza troppo chiasso. Un mondo che non avrebbe mai pensato di poter avvicinare così tanto…

L'autrice.
Olivia Crosio vive a Milano. È traduttrice, fra gli altri, anche del Diario di Bridget Jones. Ha pubblicato due romanzi per adolescenti con Fanucci e un romanzo femminile digitale con Emmabooks.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...