venerdì 27 novembre 2015

Romanzi in uscita il 1° dicembre 2015 (anteprima libri)



Buongiorno cari lettori!

Cominciamo questa giornata - piovosa da me; da voi? - col dare un'occhiata alle prossime pubblicazioni; punto dolente: i prezzi..., ma si sa, ahimè.

Se vi va, lasciatemi un parere su cosa vi interessa e su cosa eviterete accuratamente :))

Partiamo da Moccia con il suo Tu sei ossessione, che passa ad un soggetto tutt'altro che adolescenziale e romantico. Dalla trama sembra interessante e molto attuale.
Proseguiamo con il regista Pietro Valsecchi - Prima famiglia - , che ci propone una storia famigliare, d'amore e di segreti, con personaggi indimenticabili.
Terminiamo con una storia di criminalità e corruzione raccontata da un maestro nel genere, Don Winslow con Il cartello.

TU SEI OSSESSIONE
di Federico Moccia


Ed. Mondadori
144 pp
19 euro
in uscita:
1° DICEMBRE 2015


Giovanni è un uomo cui non manca niente per essere felice.
Ha 35 anni ed ha una vita di successo, nel lavoro e  non solo. Ha pubblicato diversi bestseller, ama sua moglie, una bella donna, ironica e intelligente, e ha una bambina piccola. 
I suoi romanzi piacciono molto perché con le sue storie e le sue parole riesce a entrare nella psicologia delle donne, a farle ridere e commuovere. 
Una sera gli arriva un messaggio su FB che lo colpisce subito: Luna, probabilmente una sua fan, si distingue fin dal primo istante come una ragazza brillante e audace, attenta a non svelare nulla di sé (infatti decide di non mostrarsi). La chat con questa donna misteriosa si trasforma prima in un gioco innocente, poi, giorno dopo giorno, in un'intrigante relazione virtuale e infine in un'ossessione vera e propria. 
Le emozioni e il turbamento per questa sconosciuta, l'attrazione per i suoi ragionamenti e le sue provocazioni, sempre confinate in quella chat, diventano un bisogno assoluto quotidiano. 
Ma chi è veramente questa donna? Come mai conosce così tanto della sua vita? Forse Giovanni, senza rendersene conto, ha commesso un errore in passato? 
La passione e il desiderio per questa sconosciuta diventano così ingombranti che lo scrittore decide di incontrarla... 

Moccia continua a scavare alla radice dei sentimenti tra uomo e donna. Questa volta, però, affronta un argomento adulto e contemporaneo: il peccato virtuale. I social fanno emergere ancor più facilmente le fragilità umane, solleticano la vanità di tutti, amplificano il desiderio di piacere anche al di fuori delle regole di coppia. Chat, WhatsApp, Messenger, FB facilitano il dubbio amoroso, la voglia repressa, il peccato nascosto... soprattutto quando il nuovo partner è protetto dal manto del mistero. Ma è ancora possibile l'amore duraturo al tempo del wi-fi? In questa storia forse c'è una delle possibili risposte.


PRIMA FAMIGLIA
di Pietro Valsecchi

Ed. Mondaori
20 euro
in uscita:
1° DICEMBRE 2015
Sinossi

Frank e Sal Palermo sono i due figli maggiori di una famiglia di emigrati siciliani nella New York dei primi del Novecento. 
Frank, il più grande, vuole lavorare e studiare sodo per diventare un grande uomo di legge ed essere rispettato come un americano vero.
Sal è l'esatto contrario, pensa che non sarà mai accettato dagli americani ed è mosso da un'ambizione e un'energia incrollabili, che lo porteranno a diventare il mafioso più potente degli Stati Uniti. 
Tra loro resterà solo il legame del sangue, mentre la vita e le scelte che compiranno li porteranno a combattersi senza tregua: Frank schierato con la legge, Sal a guida della criminalità organizzata.

Prima Famiglia è un romanzo avvincente e ricco di colpi di scena, che racconta la lotta senza quartiere di due fratelli alla conquista di un posto al sole nella terra dove tutti i sogni possono realizzarsi. 
Accanto a loro vivremo le emozionanti vicende degli altri membri della famiglia Palermo, in un paese pieno di pregiudizi verso gli emigranti italiani, dove li aspettano la miseria e le umiliazioni da cui credevano di essere fuggiti. 

Pietro Valsecchi ha scritto un grande romanzo, l'affresco epico di un tempo mitico e perduto, la New York tra il 1910 e gli anni del Proibizionismo, la nascita della mafia e la lotta della polizia per arginarne il potere. Prima Famiglia è struggente, appassionante, coinvolgente, un grande libro che parla degli unici temi che valga la pena raccontare: l'amore, la morte, i sogni, il destino
.


IL CARTELLO
di Don Winslow


Ed. Einaudi
896 pp
22 euro
in uscita:
1° DICEMBRE 2015
«Il cartello è il Winslow migliore. 
Intenso, brutale, profondo. 
Atmosfera impressionante, trama magistrale. 
na botta di metanfetamina pura».
James Ellroy
Sinossi

Adán Barrera, capo del cartello della droga piú potente del mondo, è rinchiuso in un carcere di San Diego in isolamento. 
Art Keller, l'agente della Dea che lo ha arrestato dopo avergli ucciso il fratello e lo zio, vive nascosto in un monastero del New Mexico, dove fa l'apicoltore e cerca di dimenticare una vita di menzogne e false identità. 
Quando Barrera riesce a farsi trasferire in un carcere messicano e a riprendere le redini del cartello, la guerra della droga riparte con una brutalità senza precedenti. 
Anche Keller è costretto a tornare in azione immergendosi in un mondo nel quale onesti e corrotti, vittime e assassini, si trovano dall'una e dall'altra parte della frontiera.


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...