domenica 13 novembre 2016

Segnalazione e recensione: "ZOIRA&MAX. Un'indimenticabile notte di Natale" di Bonifacio Vincenzi




Una favola di Natale di Bonifacio Vincenzi per aiutare cani e gatti abbandonati

È la magica atmosfera del Natale a caratterizzare il terzo episodio della fortunata serie che vede protagonisti una gatta e un cane davvero simpaticissimi. L’autore è Bonifacio Vincenzi, un nome noto nell’ambiente letterario e su questo blog trovate la recensione della sua raccolta di poesie BATACLAN.

Un’indimenticabile notte di Natale si intitola questo terzo episodio di Zoira e Max (Ag Book Publishing Editrice). Le illustrazioni sono di Germana Di Rago.

Grazie alla Casa Editrice AG Book Publishing, chi acquisterà il libro illustrato per bambini "Zoira&Max: Un'indimenticabile notte di Natale", contribuirà ad aiutare l'Associazione “Mi Fido” per la realizzazione dell'Oasi Arcobaleno per i cani e i gatti bisognosi.

L’ Associazione Mi Fido è una onlus di volontariato animalista fondata a Roma il 4 aprile 2005. Iscritta nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Lazio – Sezione Ambiente con il numero 580, è anche iscritta nell’Anagrafe Unica delle Onlus dal 2005. Per contatti, sede legale in via Nicolò Odero 19 - 00154 Roma (associazionemifido@gmail.com); telefono cellulare 331 6005643 .


Le copie di questa favola moderna possono essere ritirate a 10 euro nei tavoli informativi oppure prenotate inviando una mail a associazionemifido@gmail.com 

Il libro è acquistabile a 12 euro con consegna a domicilio attraverso il sito della casa editrice a questo link

Così augurate un Bellissimo Natale a tanti bambini con un occhio attento alla solidarietà .



ZOIRA&MAX. Un'indimenticabile notte di Natale
di Bonifacio Vincenzi


Book Publishing Editrice
Babbo Natale, si sa, riceve un sacco di letterine da parte di tanti bambini di tutto il mondo.
Tra le tante, c'è quella di Romeo, un bambino dolce ma un po' triste, che si sente solo dopo che il suo papà se n'è andato di casa; il bambino chiede a Babbo Natale di poter passare qualche ora con un cane, visto che non possono prenderne uno perchè l'appartamento in cui vive con la famiglia è piccolino.

E Babbo Natale ha già scelto il cane che farà compagnia a Romeo: Max, il quale per tanto tempo è stato randagio ma che, da un po', grazie all'amicizia con la gatta Zoira, è stato adottato da una famiglia.

Max è un cane simpatico, solo all'apparenza unpo' scontroso ma in realtà sensibile ed umile; Zoira è una gatta un po' egoista e viziata ma i due, nonostante le differenze caratteriali e i continui bisticci, sono veri e grandi amici. 

Per le sue missioni, Babbo Natale si fa aiutare da un angelo custode tanto vivace quanto pasticcione e caprcciosetto: Strauss.

Strauss dovrà avvisare Max del desiderio di Babbo Natale di regalare qualche ora felice al povero Romeo.
E Zoira, che è sempre dietro a Max, secondo voi si sfuggirà l'occasione di accompagnalo anche in questa missione la notte di Natale?
Assolutamente no!

E così, durante la magica notte di Natale, l'angioletto svolazzante e picchiatello Strauss accompagna i due amici Max e Zoira nella consegna del regalo molto speciale a Romeo.

E' una favola molto carina, con un linguaggio semplice e vivace, quindi adatto ai piccoli lettori, che fa sorridere anche gli adulti, grazie ai pochi ma simpaticissimi personaggi, che arrivano a noi con un tono dolcemente ironico; una favola che ci trasporta nella atmosfera festosa e luccicante del Natale, che fa da sfondo a un viaggio magico in un mondo in cui i protagonisti sono gli animali, i quali con i loro modi di fare sono capaci di far riflettere grandi e piccini su temi importanti della vita.

2 commenti:

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...