giovedì 1 giugno 2017

Bilancio di letture + Reading Challenge (Maggio 2017)



Giugno è appena entrato ed io tiro le somme delle mie letture (e non solo) di maggio.

Parto dagli obiettivi raggiunti della Reading Challenge:


READING CHALLENGE
,

  • Obiettivo n.6 - Un libro che nel titolo abbia un grado di parentela - CONSIGLI PRATICI PER UCCIDERE MIA SUOCERA di Giulio Perrone (RECENSIONE): questo romanzo dolce-amaro di Giulio Perrone vi strapperà molti sorrisi e, allo stesso tempo, vi darà modo di considerare aspetti interessanti e quanto mai attuali che caratterizzano il nostro modo di rapportarci agli altri e la nostra società.
  • Obiettivo n.28 - Un libro ambientato nell’antica Roma - ROMA 46 d.C. - VENDETTA di Adele Vieri Castellano (RECENSIONE): un romance avvincente, sensuale, meravigliosamente ambientato nell'antica Roma, sotto il dominio dell'imperatore Claudio, con protagonisti il senatore guerriero Marco Quinto Valerio Rufo, sposato con la bella Livia, che insieme devono affrontare una difficile prova: la loro figlioletta Valeria è stata rapita da un uomo malvagio e Marco farà di tutto per ritrovarla e per vendicare questa turpe azione.
  • Obiettivo n.20 - Un libro sulla mafia - COSE DI COSA NOSTRA di Giovanni Falcone e Marcelle Padovani (RECENSIONE): la testimonianza vera, lucida, chiara e illuminante di un servitore dello Stato il cui grande lavoro per combattere la Mafia deve restare vivo nella memoria di tutti noi, affinchè del sacrificio di uomini come Giovanni Falcone non resti solamente qualche targa commemorativa nelle piazze o le cerimonie (pur giuste!) tenute una volta all'anno per onorarli, ma si imprima il loro esempio nelle coscienze di ogni cittadino e, ancor più, di quanti hanno il dovere e i poteri per proseguire l'enorme e prezioso lavoro da essi incominciato.
  • Obiettivo n.26 - Un libro scritto in forma epistolare - ...E ORA PARLIAMO DI KEVIN di Lionel Shriver (RECENSIONE): qual è la responsabilità civile e penale di genitori i cui figli commettono feroci atti criminali, organizzati nei minimi dettagli con uno spaventoso sangue freddo? Questo libro di Lionel Shriver mette a nudo con una lucidità spiazzante i pensieri più reconditi di una madre la cui esistenza è stata letteralmente stravolta da un figlio assassino.

Altre letture:


  • NON VOLEVO DIVENTARE UN BOSS di Salvatore Esposito (RECENSIONE): "Ogni vita è una storia da raccontare (...), le vite non devono essere dimenticate": questo libro autobiografico nasce dal desiderio del suo Autore, l'attore napoletano Salvatore Esposito, di parlarci di sè, di ciò che ha valore e significato nella sua vita, e di quelle persone e situazioni che gli hanno permesso di realizzare un sogno.
  • LA VENTIQUATTRORE (Delitto in albergo) di Maurizio Castellani (RECENSIONE): una ventiquattrore dal contenuto misterioso, un uomo dalla professione decisamente particolare trovato morto in un albergo tranquillo e poco affollato, e tre amici pronti a investigare sul delitto... tra una mangiata e l'altra!
  • VIKTOR di Elena Ticozzi Valerio (RECENSIONE): il secondo appassionante capitolo della saga "La stirpe di Inanna", cominciato con "Palindra", che anche stavolta riserva al lettore personaggi interessanti, avventura e, tra vampiri e sacerdotesse potenti e pericolosi, numerose prove da affrontare.
  • LA GABBIA di Luca Spaziani (RECENSIONE): un romanzo che ci parla di amicizia, di rapporti di coppia naufragati, di vite rinchiuse dentro gabbie apparentemente dorate ma in realtà piene di infelicità e frustrazioni; un romanzo che punta sulla voglia di spiccare il volo alla ricerca di un'esistenza piena e gratificante.
  • UNA WEDDING PLANNER A NOZZE di Maria Ciccu (RECENSIONE): una giovane e bella wedding planner alle prese con un amore travolgente nato all'improvviso e con una serie di equivoci e incomprensioni sentimentali che si mescolano con il lavoro; per fortuna ci sono tre amiche sempre pronte a incoraggiarla e a tirarla su di morale...!


  • Quali letture mi hanno maggiormente colpito a maggio? Sicuramente il libro di Falcone, grande esempio di un uomo che ha dedicato la propria vita per ciò in cui credeva, e "...E ora parliamo di Kevin", un libro sconvolgente dalle tematiche attualissime e che pone interrogativi urgenti.


Cosa sto leggendo?

IL GIARDINO DEI SEGRETI di Kate Morton: una storia ricca di mistero, ambientata tra Australia e Cornovaglia.
IL PRINCIPE DELLE OMBRE di Francesca Persico: un paranormal fantasy che si sta rivelando molto intrigante.
NEI PANNI DI VALERIA di E. Benavent: romanzo al femminile, ricco di umorismo.


Quali letture mi aspettano a giugno?

Stendo la mia mini TBR:

IO UCCIDO di G. Faletti
COME INCIAMPARE NEL PRINCIPE AZZURRO di A. Premoli
IL MINIATURISTA di J. Burton
LA CASA DELLE FOGLIE ROSSE di P. Simmons



Film che vi consiglio:

  • MANCHESTER BY THE SEA: narra della famiglia Chandler, fatta di modesti lavoratori del Massachusetts; è una storia di drammi individuali e famigliari, molto intensa.
  • ... E ORA PARLIAMO DI KEVIN: tratto dall'omonimo libro, desta molti interrogativi, uno tra tutti: quale e quanta responsabilità hanno i genitori (la famiglia) nel tirare su un figlio che si rivela essere un feroce e spietato serial killer?
  • COME IL VENTO: la storia vera di una delle prime donne a diventare direttore di un carcere; una donna piena di fragilità, nascoste sotto una corazza apparentemente molto forte e difficile da scalfire; ma si sa, anche le spalle più vigorose rischiano di crollare quando i fardelli da sopportare sono troppo pesanti e attorno c'è solo un opprimente senso di solitudine.
  • AGNUS DEI: una storia drammatica che ci trasporta negli orribili e devastanti anni della guerra, in cui si sono consumati tanti abusi su povere donne innocenti; il film ben racconta la sofferenza dovuta non solo allo stupro ma anche alle conseguenze (comprese quelle di ordine spirituale) da esso derivanti.
  • LION. LA STRADA VERSO CASA: l'emozionante storia vera di un ragazzo indiano che da bambino s'è perso prendendo un treno sbagliato e, ormai adulto, decide di usare Google Earth per ritrovare la sua famiglia.


E VOI? COME SONO STATE LE VOSTRE LETTURE DEL MESE SCORSO?
QUALE LIBRO VI HA COLPITO MAGGIORMENTE?

4 commenti:

  1. Ciao Angela! Questo mese hai letto veramente tanto! Tra i libri che hai citato probabilmente quelli che mi incuriosiscono di più sono quello scritto da Falcone e quello ambientato nell'antica Roma :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. consigliati, l'uno perchè "illuminante" circa il triste fenomeno mafia, l'altro piacevole e ben scritto, ideale per chi ama letture romantiche!! ;)

      ciao :)

      Elimina
  2. Ciao Angela! tante letture per il tuo maggio letterario :)
    Della tua TBR di Giugno ho letto, tempo fa, "Io uccido" di Faletti e mi era molto piaciuto. Per questo motivo aspetto di leggere il tuo parere! Buone letture :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!!! eh sento parlare bene di questo thriller di Faletti, quindi sono molto curiosa di leggerlo!!!

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...