mercoledì 9 gennaio 2019

FILM TRATTI DAI LIBRI IN USCITA NEL 2019 (da gennaio a giugno)



Come ogni anno, ecc il post, che aggiornerò durante il 2019, in cui segnalo i film tratti dai libri in uscita nei prossimi mesi.



FEBBRAIO




Remi è un film di genere drammatico, family del 2018, diretto da Antoine Blossier, con Maleaume Paquin e Daniel Auteuil. Uscita al cinema il 7 febbraio 2019.

Alita: Angelo della battaglia è un film diretto da Robert Rodriguez, con Rosa Salazar e Christoph Waltz. Uscita al cinema il 14 febbraio 2019. La pellicola è l'adattamento cinematografico dell'omonimo manga. Ambientato nel 26° secolo, il film segue la storia di Alita, un cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami dal dottor Daisuke Ido. Senza alcun ricordo della sua vita precedente, fatta eccezione per l'incredibile addestramento nelle arti marziali memorizzato dal suo corpo, Alita diventa una spietata cacciatrice di taglie, sulle tracce dei peggiori criminali del mondo.

Beautiful Boy è basato sui libri Beautiful Boy: A Father's Journey Through His Son's Addiction di David Sheff e Tweak: Growing Up on Methamphetamine di suo figlio Nic Sheff, e racconta di un padre che cerca di aiutare il figlio ad uscire dal tunnel della tossicodipendenza. Protagonisti della pellicola sono Steve Carell e Timothée Chalamet. USCITA 14 FEBBRAIO 2019.


Holmes & Watson è un film scritto e diretto da Etan Cohen, con Will Ferrell e John C. Reilly. La pellicola si ispira alle vicende della celebre coppia Sherlock Holmes-dottor Watson creata da Arthur Conan Doyle, rivisitandola in chiave comica. Dal 14 febbraio.

Anche La paranza dei bambini (recensione libro) arriva il 14 febbraio diretto da Claudio Genovese: storie di innocenze rubate, di adolescenti che giocano a far gli uomini, andando incontro al rischio e alla morte con l'atteggiamento distaccato di chi sa che tutto quello che devi fare per essere qualcuno e per avere i soldi in tasca, va fatto oggi, non domani, perchè domani potrebbe essere tardi e tu potresti già non esserci più.


Basato sul romanzo If Beale Street Could Talk di James Baldwin, la storia raccontata da Barry Jenkins in Se la strada potesse parlare è quella di Tish (KiKi Layne), una giovane donna di Harlem innamorata di Fonny. Quando quest'ultimo viene erroneamente accusato di un crimine e incarcerato, Tish, incinta del suo amato, darà il via a una corsa contro il tempo per dimostrare l'innocenza di Fonny, prima che il bambino nasca.
Il film, in uscita il 14 febbraio, è diretto da Barry Jenkins, con KiKi Layne e Stephan James.


MARZO



La promessa dell'alba è un film diretto da Eric Barbier, con Pierre Niney e Charlotte Gainsbourg.
Dalla difficile infanzia in Polonia passando per l’adolescenza a Nizza, per poi arrivare alla carriera da aviatore in Africa durante la seconda guerra mondiale… Romain ha vissuto una vita straordinaria e questo impulso a vivere mille vite, a diventare un grande uomo e un celebre scrittore è merito di Nina, sua madre. Sarà proprio il folle amore di questa madre possessiva ed eccentrica che lo porterà a diventare uno dei più grandi romanzieri del ventesimo secolo, e a condurre una vita piena di rocamboleschi colpi di scena, passioni e misteri. Ma quell’amore materno senza freni sarà anche un fardello per tutta la sua vita. Dall’omonimo romanzo autobiografico di culto scritto da Romain Gary, un film appassionante e commovente.
Uscita al cinema il 7 marzo 2019.

Dal 14 marzo dovrebbe arrivare al cinema Boy Erased, tratto dal memoir di Garrard Conley in cui l'autore racconta la propria vita e di come la famiglia abbia cercato di costringerlo a "convertirsi" dalla propria omosessualità; alla regia Joel Edgerton e nel cast Russell Crowe e Nicole Kidman.

Il romanzo (recensione) di Francesco Piccolo, Momenti di trascurabile felicità, diventa un film diretto da Daniele Luchetti, con Pif, Renato Carpentieri, Thony, Francesco Giammanco, Angelica Alleruzzo. Dal 14 marzo.
A Paolo viene concesso, dopo la sua morte, di tornare sulla terra per un'ora e trentadue minuti. Novantadue minuti di bilanci. Avrà il tempo di fare i conti con le cose importanti della propria vita, o gli torneranno in mente solo momenti di trascurabile felicità?


Il professore e il pazzo è un film diretto da P. B. Shemran con protagonisti Mel Gibson, Sean Penn e Natalie Dormer.
-

La pellicola è l'adattamento cinematografico del libro del 1998 L'assassino più colto del mondo (The Surgeon of Crowthorne: A Tale of Murder, Madness and the Love of Words) scritto da Simon Winchester; narra le vicende di Sir James Murray, che nel 1857 inizia a lavorare alla prima edizione dell'Oxford English Dictionary; per far ciò il Professore pensa di coinvolgere la gente comune invitandola a mandare via posta il maggior numero di parole possibili. Arrivato però ad un punto morto, riceve la lettera di William Chester un ex professore ricoverato in un manicomio perché giudicato malato di mente. Le migliaia di parole che il Dr. Chester sta mandando via posta sono talmente fondamentali per la compilazione del dizionario che i due formeranno un’insolita alleanza che si trasformerà in una splendida amicizia.
Al cinema dal 21 marzo.

La conseguenza è un film diretto da James Kent con protagonisti Keira Knightley, Alexander Skarsgård e Jason Clarke. La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo del 2013 The Aftermath scritto da Rhidian Brook, co-sceneggiatore nel film.
Siamo nel 1946, in Germania; Rachael Morgan è sposata con il colonnello britannico Lewis Morgan; durante un inverno molto rigido, la donna decide di raggiungere suo marito tra le rovine di Amburgo, dove l'uomo è stato inviato per ricostruire la città distrutta dalla guerra.
Tuttavia presto Rachael scopre che Lewis ha scelto di condividere la loro nuova abitazione con il vecchio proprietario della casa, un vedovo tedesco di nome Stefan Lubert  e con la complicata figlia dell'uomo. Dopo un iniziale disagio, tra i due inizierà a nascere qualcosa di più che porterà ad un pericoloso triangolo amoroso...
Al cinema dal 21 marzo.

APRILE



Dolceroma è un film diretto da Fabio Resinaro, con Lorenzo Richelmy, Claudia Gerini, Luca Barbareschi e Francesco Montanari. La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo del 2015 Dormiremo da vecchi di Pino Corrias. Uscita 4 aprile.

Andrea Serrano è un aspirante scrittore che è costretto a lavorare in un obitorio in attesa della grande occasione della sua vita. Che finalmente arriva. Un grande produttore cinematografico, Oscar Martello, ha deciso di portare sul grande schermo il suo romanzo Non finisce qui. Ma i capitali a disposizione sono modesti, il regista è incompetente e il risultato è disastroso. Oscar Martello non può permettersi un fallimento. Il film deve uscire. Il distributore Remo Golia gli fa pesanti pressioni e anche la sua affascinante e facoltosa consorte, gli fa capire che non può permettersi di andare in bancarotta. Così, con l'aiuto di Andrea, concepisce un piano diabolico: il rapimento da parte della criminalità organizzata della protagonista del film...



.
Dopo un’uscita evento in cinema selezionati l’8-9-10 aprile, il film diretto da Renato De Maria “Lo Spietato” sarà disponibile su Netflix dal 19 aprile.
Il film racconta l’universo della mala italiana attraverso la storia di Santo Russo, un gangster dalla mentalità yuppie, che si muove nella realtà caleidoscopica e vertiginosa della Milano da bere negli anni d’oro della moda, dei soldi facili, dell’arte d’avanguardia e della disco music.
Santo Russo, calabrese cresciuto nell’hinterland, dopo i primi furti in periferia e il carcere minorile, decide di seguire le sue aspirazioni e di intraprendere definitivamente la vita del criminale. Nel giro di pochi anni diventa la mente e il braccio armato di una potente e temuta gang, lanciandosi in affari sempre più sporchi e redditizi: rapine, sequestri, traffici di droga, riciclaggio di denaro sporco, e non ultimi i miracoli, esecuzioni a sangue freddo. Nella sua corsa sfrenata verso la ricchezza e la soddisfazione sociale, Santo Russo è diviso tra due donne: la moglie, remissiva e devota, e l’amante, una donna bellissima, elegante e irraggiungibile.
Il film è liberamente ispirato a Manager Calibro 9 (Garzanti Ed.) di Pietro Colaprico e Luca Fazzo e nel cast ci sono Riccardo Scamarcio (che interpreta Santo Russo), Sara Serraiocco, Alessio Praticò, Alessandro Tedeschi e Marie-Ange Casta.  TRAILER

Hellboy è un film diretto da Neil Marshall. La pellicola è l'adattamento cinematografico dei fumetti creati da Mike Mignola con protagonista Hellboy, Uscita: 11 aprile.
Un demone, giunto nella nostra realtà grazie a un rituale nazista, lavora in un centro per la difesa del paranormale. Qui scoprirà il suo duplice destino: distruggere o salvare la Terra.


Avengers: Endgame , diretto da Anthony e Joe Russo, con Robert Downey Jr. e Chris Evans,  è basato sul gruppo di supereroi dei Vendicatori di Marvel Comics, il film è il seguito di Avengers: Infinity War. Uscita 19 aprile.


The Informer è un film diretto da Andrea Di Stefano con protagonisti Joel Kinnaman, Rosamund Pike, Common, Ana de Armas e Clive Owen. La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo del 2009 Tre sekunder, scritto da Börge Hellström e Anders Roslund.
Il mondo di Pete Koslow, soldato delle forze speciali congedato in modo onorevole, viene stravolto quando viene arrestato dopo una lite per proteggere sua moglie. A Pete viene data possibilità di una scarcerazione anticipata in cambio dei suoi servizi come informatore per l'FBI, usando le sue abilità segrete in un'operazione per sconfiggere Il Generale, il più potente boss del crimine di New York.
Uscita  25 aprile.

Non sono un assassino, tratto dall'omonimo romanzo (recensione) di Francesco Caringella (Newton Compton Ed.)  narra di un poliziotto accusato di omicidio costretto ad imbarcarsi in un’ardua battaglia giudiziaria per dimostrare la propria innocenza. Il regista del film ispirato al libro è Andrea Zaccariello, nel cast Riccardo Scamarcio, Alessio Boni, Edoardo Pesce e Claudia Gerini. Dal 30 aprile.



MAGGIO




I fratelli Sisters è un film diretto da Jacques Audiard ed è l'adattamento cinematografico del romanzo del 2011 Arrivano i Sister scritto da Patrick deWitt; ha come protagonisti John C. Reilly, Joaquin Phoenix, Jake Gyllenhaal e Riz Ahmed.
A metà Ottocento, Hermann Kermit Warm viene inseguito per mille miglia, attraverso il deserto dell'Oregon fino a San Francisco, dai famigerati assassini Eli e Charlie Sisters, incaricati dal violento Commodore di farlo fuori. Durante il tragitto, però, Eli vive una crisi personale e comincia a dubitare delle scelte fatte, mandando all'aria tutti i piani. Dal 2 maggio.

Amanti di King, il 9 maggio nelle sale arriva l'adattamento cinematografico (il secondo dopo Cimitero vivente di Mary Lambert) di Pet Sematary (libro); alla regia Kevin Kölsch e Dennis Widmyer, mentre tra gli attori figurano Jason Clarke, Amy Seimetz e John Lithtgow nel ruolo del vicino Jud Crandall, che mette inutilmente in guardia la famiglia Creed dal bizzarro cimitero degli animali, dal quale chi vi è sepolto ritorna irrimediabilmente cambiato. - TRAILER

Dal 16 maggio al cinema arriva Quando eravamo fratelli (We the Animals) è un
-
film diretto da Jeremiah Zagar, tratto dal romanzo 
Noi, gli animali di Justin Torres; nel cast Raúl Castillo e Josiah Gabriel. Manny, Joel e Jonah sono tre fratelli inseparabili che crescono nelle campagne dello stato di New York attorniati dal turbolento amore dei loro genitori, in grado di creare e distruggere la loro famiglia molte volte.

Aladdin è un film co-scritto e diretto da Guy Ritchie e interpretato da Mena Massoud, Naomi Scott, Will Smith e Marwan Kenzari. La pellicola live-action si ispira alle celebri novelle orientali de Le mille e una notteDal 22 maggio.



GIUGNO


Tratto dall'omonimo romanzo di Federica Angeli (edito da Baldini+Castoldi), A mano disarmata è la storia di Federica Angeli, la giornalista del quotidiano la Repubblica che dal 2013 vive sotto scorta a causa delle minacce mafiose ricevute per le sue inchieste sulla criminalità organizzata a Ostia. Da cronista dell’edizione romana del quotidiano, Federica Angeli prende in mano la sua vita e decide di usarla, senza risparmio, in una causa civile: la lotta ai clan mafiosi che infestano Ostia. La sua arma è – e sarà sempre – la penna. Il film è diretto da Claudio Bonivento, con Claudia Gerini e Rodolfo Laganà. Dal 6 giugno.


Beautiful Boy è un film di Felix Van Groeningen, con Steve Carell e Timothée Chalamet.
Il film è basato sui libri Beautiful Boy: A Father's Journey Through His Son's Addiction di David Sheff e Tweak: Growing Up on Methamphetamine di suo figlio Nic Sheff, e racconta di un padre che cerca di aiutare il figlio ad uscire dal tunnel della tossicodipendenza. Dal 13 giugno.













Siti consultati:


https://www.comingsoon.it
www.filmtv.it

rbcasting.it
http://www.filmitalia.org
https://www.esquire.com
https://media.bookbub.com/

il Libraio
Movieplayer

4 commenti:

  1. Un paio di film sono già usciti, Angela ("Annientamento", "High-Rise"...), ma fra gli altri ce ne sono diversi che hanno attirato la mia attenzione: primo fra tutti "Abbiamo sempre vissuto nel castello", tratto dal mio libro preferito di Shirley Jackson! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ok Grazie, allora li tolgo!

      Sì, pure a me attira quello tratto dalla Shirley, prima vorrei leggere il libro però ;-)

      Elimina
  2. Non c'è nulla che mi attiri più di tanto da indurmi ad andare al cinema, Che poi i film tratti dai libri non mi piacciono quasi mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra questi, qualcuno c è per cui andrei al cinema.
      Per quanto riguarda il confronto libri-film, non sono molto rigida, nel senso che se il film si discosta dal libro (tanto o poco che sia) ma mi emoziona, mi basta per farmelo apprezzare ;-)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...