mercoledì 30 gennaio 2019

Nuove entrate nella mia libreria (fine gennaio 2019)



Piccolo bottino libresco di domenica (libri usati).

Ho preso la Chevalier perchè di lei ho letto solo "La ragazza con l'orecchino di perla" ma so che merita di essere maggiormente conosciuta; la Higgins Clark scrive thriller interessanti, molti dei quali son divenuti film per la tv; l'ultimo l'ho preso un po' ad occhi chiusi, mi sono più che altro affidata al nome dell'autrice, Nora Roberts, molto letta dagli amanti del romance.


.

LA VERGINE AZZURRA di Tracy Chevalier: XVI secolo, Francia: Isabelle du Moulin è una splendida ragazza dai capelli color rame, chiamata da tutti nel villaggio con lo stesso nome della statuetta della Vergine che il duca de l'Aigle ha portato un giorno in paese: la Rossa. Dall'arrivo di Monsieur Marcel, coi suoi sermoni contro la Vergine, quel nome è diventato un tormento. Non è più un affettuoso nomignolo ma il nome di una strega, il sinonimo stesso di una malvagia creatura in un villaggio accecato dal fanatismo della Riforma. Quando resta incinta del giovane Tournier, a Isabelle non resta altro che abbracciare, dopo le persecuzioni seguite al Massacro di San Bartolomeo, fino in fondo la sorte dei Tournier: l'emigrazione nel villaggio svizzero di Moutier e un destino sconvolgente e inaspettato...

LA FIGLIA PREDILETTA di Mary Higgins Clark: Ellie Cavanaugh ha sette anni quando sua sorella Andrea viene brutalmente uccisa. La polizia ferma tre sospettati: Rob Westerfield, rampollo di ottima famiglia, di cui la vittima era segretamente innamorata; Paul Stroebel, un suo compagno di scuola, e Will Nebels, un quarantenne le cui attenzioni non sono gradite alle ragazze. La testimonianza di Ellie fa condannare la persona da lei ritenuta responsabile. Ventidue anni dopo il detenuto viene rilasciato sulla parola, ed è deciso a provare la propria estraneità al delitto. Ellie, ora affermata giornalista investigativa, torna a ripensare alla tragedia che ha distrutto i genitori, annientati dalla morte della figlia prediletta, e inaridito la sua stessa vita, schiacciata dalla colpa di non aver rivelato tutto ciò che sapeva sugli strani appuntamenti di Andrea. Vorrebbe provare in modo definitivo la colpevolezza del condannato, ma nel corso delle ricerche nuovi fatti vengono alla luce, facendola dubitare di aver puntato il dito sull'uomo giusto, e soprattutto avvicinandola pericolosamente a un assassino ormai disperato.

I DONOVAN di Nora Roberts. Volume antologico che contiene i quattro romanzi della scrittrice, "Morgana", "Sebastian", "Anastasia" e "Liam", che formano l'omonima quadrilogia.
Una maga, un veggente, una guaritrice, uno stregone.
Esistono luoghi in cui si pratica ancora la magia bianca, tra le verdi valli d'Irlanda, sulle ventose brughiere della Cornovaglia, lungo le coste scoscese della Bretagna, ed in California, lungo il tratto di costa tra Carmel e Monterey in cui le montagne si buttano nel mare. Un tempo le fate danzavano nei boschi e si mescolavano con i mortali, a volte per amore, altre per capriccio.
Adesso chi ha ricevuto in dono questo potere antico e prezioso non ha vita facile in un mondo arido, che non conosce più la fantasia e l'incanto di una notte stellata.
Morgana, Sebastian, Anastasia e Liam Donovan sfruttano le loro straordinarie doti per aiutare gli altri, ognuno seguendo le proprie personali inclinazioni...


LI CONOSCETE?
LI AVETE LETTI?


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...