sabato 24 novembre 2012

L'esecuzione di Elsje Christiaens disegnata da Rembrandt



Incuriosita dal libro "Il pittore e la ragazza" di De Moor, in uscita a dicembre e del quale abbiamo parlato nel post precedente, ho cercato il disegno che di Elsje Christiaens ha fatto Rembrandt...

Elsje Christiaens appesa a una forca (1664),
disegno a penna, inchiostro e acquerello bruno,
Netropolitan Museum, New York
Come abbiamo avuto modo di leggere, la 18enne Elsje era giunta dalla Danimarca ad Amsterdam per fare la cameriera; non riuscendo a pagare l'affitto, dopo qualche giorno dal suo arrivo, scoppia un violento litigio con l'affittacamere, che minaccia la fanciulla con una scopa; la ragazza mette gli occhi su un'ascia che è lì vicino, la prende e l'altra donna, terrorizzata, cade per le scale della cantina, rompendosi l'osso del collo...
Elsje proverà a fuggire, portando con sè oggetti di poco conto, ma verrà acciuffata e mandata a morire su un palo...

Elsje fu giustiziata e rimase appesa ad un palo fino a quando non sopraggiungerà la morte; dopo le saranno inferti ripetuti colpi con l'ascia sul capo e sul corpo; lo sesso mezzo da lei usato per minacciare la proprietaria della locanda. L'ascia viene poi appesa accanto al corpo della donna, che verrà fatto imputridire e lasciato in pasto agli uccelli.
Forse Rembrandt si era recato al luogo dell'esecuzione quando la donna era morta da poco, visto che nel disegno il corpo è ancora intatto.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...