venerdì 13 novembre 2015

L'ULTIMO TRENO PER ISTANBUL di Ayşe Kulin (novità Newton Compton)



Salite a bordo di un romanzo unico in un incredibile viaggio nella storia della Turchia dalla voce della scrittrice turca più letta e amata, Ayşe Kulin, autrice bestseller, che ha collocato la sua storia in un contesto storico sempre molto complesso come quello della Seconda Guerra Mondiale.


L'ULTIMO TRENO PER ISTANBUL
di Ayşe Kulin

Ed. Newton Compton
trad. L. Di Maio
336 pp
13 euro
Novembre 2015

Trama

Selva, figlia dell’ultimo pascià ottomano della Turchia, può avere qualunque uomo desideri. 
Ma il suo batte per Rafael Alfandari, un ragazzo ebreo, figlio del medico di corte. 
Ovviamente, a causa della forte disparità sociale e culturale tra i due, le famiglie si oppongono, per questa ragione i due innamorati si sposano di nascosto e scappano a Parigi per farsi una nuova vita. Ma quando i nazisti occupano la Francia, la coppia, lontana da casam imparerà sulla propria pelle che niente – né la guerra, né la politica, né la religione – può spezzare gli antichi legami di sangue. Grazie all’aiuto dei coraggiosi diplomatici turchi, infatti, organizzeranno un piano per mettere in salvo i membri della famiglia Alfandari e molti altri ebrei. 
Insieme, saranno costretti ad attraversare un continente in guerra, a entrare in territorio nemico e rischiare tutto nel disperato tentativo di ritrovare la libertà. 
Da Ankara a Parigi, dal Cairo a Berlino, L’ultimo treno per Istanbul racconta una appassionante storia d’amore e avventura, scritta da una delle autrici più famose della Turchia.

L'autrice.
Nata nel 1941, la Kulin è una delle autrici più amate della Turchia, e i suoi libri hanno venduto in patria più di dieci milioni di copie. Nel 2011, l’edizione turca della rivista «Forbes » l’ha definita la scrittrice più influente in tutto il Paese. Oltre ad aver firmato diversi bestseller internazionali, ha lavorato come produttrice e autrice cinematografica e televisiva. L’ultimo treno per Istanbul è il suo primo libro pubblicato in Italia. Ha quattro figlie e vive a Istanbul.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...