giovedì 24 settembre 2015

On my wishlist: "La regina dei sogni" - "Ama ciò che sei"



Un paio di libri finiti dritti dritti nella mia lista dei desideri e che, pur avendo  trama e ambientazioni decisamente lontane e differenti tra loro, ciò che li accomuna è  il tema della ricerca di se stessi.

Come sempre vi domando: li conoscete? Li avete letti e me li consigliate?

Il primo - La regina dei sogni - è la storia di una donna alla ricerca della propria identità attraverso la conoscenza delle proprie radici, che la portano in India.

L'altro - Ama ciò che sei - è davvero molto recente, ed è un racconto che ha l'energia di una commedia degli equivoci e la profondità di un dramma antico e più che mai attuale, quello della ricerca dell'identità

Che ne pensate? Vi sembrano interessanti?

LA REGINA DEI FIORI
di Chitra Banerjee Divakaruni 

Ed. Einaudi
Supercoralli
pp. 352 
€ 18,50
Trad. F. Oddera
2005
Trama

Rakhi è una giovane artista e madre divorziata di Berkeley, California. Nella sua vita ogni cosa sembra trovarsi in equilibrio precario, come se da un momento all'altro dovesse ribaltarsi nel dramma. L'ex marito Sonny fa di tutto per conquistare l'affetto esclusivo della piccola Jona e Rakhi soffre terribilmente questa competizione sleale: Sonny concede ogni vizio alla figlia e lei si trova costretta nel ruolo sgradito del genitore più severo. 
Il ristorante gestito con l'amica Belle viene minacciato dall'apertura nella stessa strada di un locale che fa parte di una potente catena. 
La pittura rappresenta forse l'unico momento di libertà vera, ma Rakhi riesce a coltivarla solo nel tempo libero e a prezzo di grandi sacrifici.

La madre di Rakhi è un'interprete dei sogni. La gente si rivolge a lei per confidarsi e conoscere il proprio destino. 
Il dono purtroppo non si è trasmesso a Rakhi che vive tutto questo come una vera e propria esclusione. Esclusione anche e soprattutto dal passato «indiano» della madre, dalle tradizioni e dai costumi della patria lontana, mai visitata.
I terribili eventi dell'Undici Settembre mettono Rakhi, la sua famiglia e tutta la comunità multietnica di Berkeley di fronte a una domanda fondamentale: Siamo americani, noi? E se non lo siamo, cosa siamo? 
All'indomani degli attentati, solo perché indossa un turbante, un amico di Belle viene picchiato selvaggiamente da alcuni individui che affermano di essere «veri americani». 
Proprio dalla ricerca di una propria identità, anche attraverso la lettura dei «Diari del sogno» della madre, nascerà in Rakhi il germe di un riscatto e di una nuova vita, la speranza di un'armonia riconquistata, all'interno della famiglia e fuori.

L'autrice.
Nata a Kolkata e laureatasi negli Stati Uniti, dove vive tuttora, Chitra Banerjee Divakaruni si muove a proprio agio sia nella complessa realtà indiana, dove la modernità si intreccia ai profumi e ai colori della tradizione, che tra i campus universitari e i quartieri degradati dell'America post 11 settembre. I suoi libri sono tradotti in ventinove lingue. Per Einaudi ha pubblicato il libro di racconti Matrimonio combinato, i romanzi La maga delle spezie, Sorella del mio cuore, Il fiore del desiderio, La regina dei sogni, Il palazzo delle illusioni, Raccontami una storia speciale, La ragazza oleandro e i due volumi della saga di Anand, Anand e la conchiglia magica e Anand e lo specchio del fuoco e del sogno
.


AMA CIO' CHE SEI
di Silvia Tesio


Ed. Mondadori
18 euro
168 pp
Settembre 2015
Trama

Mentre dorme profondamente nel suo appartamento di Parigi, Marta viene svegliata da una telefonata: è sua madre, che le dice che deve tornare subito a Torino, perché Andrea sta morendo. 
Quando giunge nella stanza in cui giace Andrea, scopre che lui, ora, è una donna. 
Quando Andrea morirà, di lì a poche ore, Marta scoprirà che lei e Alice, la figlia che ha partorito appena diciottenne, sono state nominate eredi di tutti i suoi beni. 
E, proprio tra le pareti della piccola e accogliente casa che ha appena ereditato, capirà che i lunghi anni in cui lei e Andrea hanno vissuto lontani nascondono molti segreti. 
Segreti semplici eppure impensabili, che come fiumi sotterranei giungono fino a lei e possono finalmente dare senso, pace e nuova linfa all'esistenza.

Come prismi di un caleidoscopio, i personaggi di questa vicenda si muovono con grazia tra gli anni Settanta e oggi, regalandoci a ogni pagina un solare, coraggioso inno alle infinite possibilità dell'amore.

L'autrice.
Silvia Tesio (Torino, 1970) ha lavorato come copywriter pubblicitaria e sceneggiatrice per il teatro e la televisione.
Ha pubblicato i romanzi Te lo dico in un orecchio (Sonzogno, 2009) e Piacere, io sono Gauss (Mondadori, 2010)


 

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...