giovedì 19 giugno 2014

Storie di donne libere... e da serie tv (anteprime 8 luglio)



In arrivo in libreria l'8 luglio:

QUESTA NOTTE PARLAMI DELL'AFRICA
di Alessandra Soresina

Ed. Piemme
15.50 euro
308 pp
USCITA 8 LUGLIO
2014
Trama

Avvocatessa trentenne, Emma lavora nello studio del marito Lorenzo, a Milano.
La  vita che ha sempre voluto, fatta di successi e realizzazione professionale.
Ma allora cos'è quel senso di oppressione che prova ogni mattina al risveglio?
Cosa la spinge a mandare all'aria tutto per partire per l'Africa?
L’arrivo in Mozambico, una terra così lontana da tutto ciò che ha conosciuto fino a quel momento, sancisce per lei l’inizio di una nuova vita, dove finalmente può essere davvero se stessa.

La sua vita incrocerà quella di Nuri, che vive ad Arusha, in Tanzania; ha ventidue anni e molti sogni nel cassetto, che confida al suo diario e che la metterebbero di sicuro nei guai se suo padre dovesse scoprirli. 
Sa che ci sono luoghi in cui i suoi desideri più arditi costituiscono la norma, ma per quella normalità lei è disposta a lottare, anche se in gioco c’è la sua stessa vita.
Emma e Nuri, due donne agli antipodi, due esistenze apparentemente inconciliabili che si incrociano nella scelta di chi dice basta e vuole divenire artefice del proprio destino.

L'autrice.
Nata a Milano, nel 1973, biologa, scrittrice e fotografa, Alessandra Soresina si occupa da anni dello studio dei leoni e della conservazione di grossi mammiferi africani. Nel 2000, dopo la laurea in scienze biologiche, inizia la sua attività di ricercatrice in Africa. È una delle poche donne che lavora come guida per troupe televisive e fotografi e, d’inverno, è maestra di sci sulle Dolomiti, attività che le consente di finanziare in parte i suoi progetti. Collabora con televisioni italiane ed estere e con le principali riviste naturalistiche. Dal 2013 è Expert Member di AIEA (Associazione Italiana Esperti d’Africa). Finalista al concorso internazionale Veolia Wildlife Photographer of the Year (2006 e 2007), le sue fotografie sono state esposte in svariate mostre. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo romanzo, A piedi nudi (Pendragon), finalista al premio letterario Edoardo Kihlgren Opera Prima, e nel 2008 il libro fotografico Un giorno da leoni (Piemme).

IL SEGRETO. PRIMA DI TE
di Alejandra Balsa,
Aurora Guerra

Ed. Sperling&Kupfer
264 pp
16.90 euro
USCITA 8 LUGLIO
2014
IN ANTEPRIMA ESCLUSIVA, TUTTI I RETROSCENA DELLA SECONDA STAGIONE TV DE IL SEGRETO

Sedici anni separano gli eventi narrati dalla prima stagione de ‘Il Segreto’ da quelli che vedremo nella seconda: solo questo romanzo offre ai fan della serie tv la possibilità di sapere cosa accade in quell’arco di tempo, svelando in esclusiva i retroscena che precedono gli episodi ancora inediti...

(SPOILER!!!!!!!)

Trama

Tristàn è disperato: ha perduto la sua adorata Pepa, ma la vita riprende lentamente il suo corso al villaggio di Puente Viejo. Emilia Ulloa è ora molto occupata a mandare avanti la locanda e finisce per trascurare la figlia Maria, che trascorre così la maggior parte dell’infanzia nella villa della nobile strega Francisca Montenegro, che non aspettava altro che occuparsi dell’educazione della fanciulla. 
Maria cresce quindi nel lusso, ma non è felice: un episodio oscuro ha lasciato un’ombra nella sua anima e la ragazza sente che non potrà mai amare nessuno. 
Fino al giorno in cui nella sua vita entra Gonzalo: un giovane diacono dal passato misterioso che, dopo travagliate vicissitudini, è tornato al paese in cerca delle proprie origini. 
Per i due ragazzi sarà l’incontro del destino, tale da cambiare in maniera ineluttabile il corso della loro esistenza. 

GLI AUTORI
ALEJANDRA BALSA è una regista e sceneggiatrice spagnola di grande successo. Questo è il suo secondo romanzo sulla serie tv ‘Il segreto’, trasmessa in Italia su Canale5 e diventata uno straordinario fenomeno con oltre tre milioni di spettatori al giorno.

AURORA GUERRA, sceneggiatrice, lavora per il cinema e la televisione spagnola. È l’ideatrice de ‘Il Segreto’, la soap che sta spopolando in Spagna e in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...