martedì 17 giugno 2014

Novità da leggere! (wishlist)



Libri finiti in WL!!


BACIARE UNO SCONOSCIUTO A CENTRAL PARK
di Katy Regan


Ed. Fabbri Life
Trad. I. Katerinov
397 pp
16 euro
Giugno 2014
Trama

Cose da fare prima dei trent'anni: 
1. Andare a letto con un misterioso straniero (se possibile, Javier Bardem); 
2. Diventare la regina del mambo; 
3. Usare tutte e otto le lettere dello Scarabeo in una sola parola! "Zizzania", per esempio, sarebbe eccellente; 
4. Nuotare nuda nel mare all'alba; 
5. Baciare uno sconosciuto a Central Park. 

Quando Liv muore, per il gruppo di amici rimasti tutto si ferma: niente più lunghe serate di chiacchiere, risate e mille sogni da realizzare, solo tanti sensi di colpa e la fatica di andare avanti come se nulla fosse. 
Anche se si conoscono dall'università, le loro vite hanno preso ormai strade diverse. 
Mia ha avuto un figlio da quello che doveva essere l'avventura di una sera; Melody e Norm vivono un matrimonio soffocante; Fraser ha abbandonato i sogni da rockstar per diventare tecnico del suono e Anna passa da un lavoro all'altro senza troppe prospettive. 
Ma quando a un anno dalla morte di Liv si ritrovano per ricordarla, Norm ha qualcosa da comunicare a tutti gli altri: ha trovato una lista con tutto ciò che l'amica avrebbe voluto fare prima di compiere trent'anni. 
15847922
How we met
Realizzare i suoi desideri diventa la loro missione. 
Ognuno di loro scoprirà qualcosa di sé, oltre che dell'amica scomparsa. E mentre vengono a galla segreti, vecchi rancori e incomprensioni, troveranno il modo di chiudere i conti con il passato e ricominciare finalmente a vivere.

L'autrice.
KATHY REGAN (1974), giornalista, ha pubblicato due romanzi di grande successo in Inghilterra. Questo è il suo primo libro tradotto in Italia.







LA SARTA DI MARY LINCOLN
di Jennifer Chiaverini


La sarta di Mary Lincoln
Ed. Neri Pozza
18 euro
400 pp
GIUGNO 2014
Trama

1860. Novembre. Mentre mancano poche ore al risultato delle elezioni per il sedicesimo presidente degli Stati Uniti d'America, una donna di colore, Elizabeth Keckley, si affretta a tornare alla sua pensione di mattoni rossi stringendo al petto il suo cesto da cucito. 
È una sarta specializzata in eleganti abiti femminili alla moda. 
A Saint Louis, dopo anni di sacrifici e risparmi, è riuscita a comprare la libertà per sé e per il figlio George, studente in una lontana università dell’Ohio. 
Vive a Washington e desidera una cosa su tutte: continuare a garantire al figlio quell’istruzione che a lei è stata preclusa. 
Nonostante il clima teso a causa delle dispute legate all’abolizione della schiavitù e ai propositi secessionisti del Sud, Lizzie lavora alacremente: orla le tende di un hotel malandato, ricevendone soltanto due dollari e mezzo; non si concede neanche un bagno o il pranzo per ultimare il vestito della moglie del senatore Davis. 
Bravissima a confezionare i corpetti complicati e aderenti per i quali le dame del tempo impazziscono, Lizzie vede la sua fama accrescersi e farsi largo a poco a poco tra i circoli più in vista della città. 
Finché un giorno non si trova al cospetto di Mrs Mary Lincoln, la moglie del presidente appena eletto, la first lady nota per le sue bizze e i suoi improvvisi accessi d’ira. 
Lizzie le sistema magnificamente un abito rosa di moiré antico che Mary sfoggia con successo al primo grande ricevimento in onore dell’insediamento del marito. 
Da quel momento diviene non soltanto la sarta personale di Mrs Lincoln, ma anche la ex schiava cui l’inquieta, volubile Mary confida le sue angustie e i suoi rancori, il suo disappunto di first lady oggetto di malevolenze, invidie e gelosie. 
Un sodalizio che da parte della fedele Lizzie non verrà mai meno, neanche quando Mary Lincoln, sola e abbandonata da tutti, dopo aver perso il figlio Willie, a causa di una malattia, e poi il marito, vittima di un attentato, rivolgerà il suo risentimento contro di lei, scambiando un estremo gesto d’amore per un insulto alla sua dignità di ex first lady dell’Unione.
15808287
.

Con uno stile avvincente e una trama arricchita da splendide descrizioni che restituiscono tutto il fascino dell'epoca, La sarta di Mary Lincoln ci raccontando la storia vera di Elizabeth Keckley: ex schiava, sarta della Casa Bianca e autrice di un libro di memorie che scandalizzò l'intera nazione.

L'autrice.
Jennifer Chiaverini insegna scrittura alla Pennsylvania State University e all’Edgewood College. È autrice di numerosi bestseller e della fortunata serie Elm Creek Quilts. Attualmente vive a Madison, in Wisconsin, con il marito e due figli
.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...