mercoledì 18 febbraio 2015

Tag per lettori: "L'ALBERO DEI LIBRI"



In questi ultimissimi giorni ho visto che in alcuni blog letterari che seguo "gira" un tag: L'ALBERO DEI LIBRI.
Potevo non provare a rispondere pur io alle domande? Lasciatemi anche voi le vostre risposte!

tag



Le radici: un libro che ha inaspettatamente messo radici nel vostro cuore.

Ce ne sono diversi, ma scelgo di indicarvi uno che ho in lettura: "Le sette sorelle" di Lucinda Riley, che mi sta piacendo molto e non me l'aspettavo!! 

Il tronco: il volume di una saga che considerate il più importante, che dà senso a tutti
,
gli altri, o è il vostro preferito.

"The Giver - Il donatore", che è il primo libro della omonima quadrilogia di Lois Lowry; fa parte del genere distopico e devo dire che mi è piaciuto molto, anche perchè è stata la prima serie che mi ha avvicinato a questo genere letterario.

I rami: due romanzi dello stesso autore; uno voluminoso, quasi un mattone, uno al confronto molto corto.

Mi vengono in mente "Anna Karenina" e "La morte di Ivan Illic", entrambi di Tolstoj. Di essi non ho la recensione perchè li ho letti un po' di anni fa (prima del blog).

Le foglie verdi: tre romanzi contemporanei che consiglieresti.

1. Allora..... Anzitutto, consiglierei "Noi ragazzi dello zoo di Berlino", per gli argomenti trattati (tossicodipendenza, disagio adolescenziale...) e per come sono affrontati, cioè con quella dose di realismo crudo inevitabilmente presente.
2. Qualcosa di Donato Carrisi, perchè è un autore che amo moltissimo, ad esempio "L'ipotesi del male", che è il libro che mi ha avvicinato a lui. 
3. E infine "Cento giorni di felicità" di Fausto Brizzi, che affronta argomenti delicati scottanti (malattia terminale, suicidio assistito...) con ironia e un pizzico di dolcezza che non guasta!

.
Le foglie secche: tre classici che consigliereste.

Amo i classici!!
In particolare :
  1. "Cime tempestose" di Emily Bronte
  2. "Jane Eyre" di Charlotte Bronte
  3. "Il Conte di Montecristo" di Alexandre Dumas

4 commenti:

  1. Noi ragazzi dello zoo di Berlino mi piacerebbe leggerlo ♥ Me ne hanno parlato benissimo e poi adoro i libri scritti con uno stile crudo! Cime tempestose è piaciuto tanto pure a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te lo consiglio, "noi ragazzi.. "!

      io adoro le sorelle bronte *_*

      Elimina
  2. Fra i libri che hai nominato ho amato The Giver e Jane Eyre, che preferisco a Cime tempestose, sono onesta!! Belli i consigli! *_*

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...