mercoledì 4 febbraio 2015

Gruppo di lettura: "Uomini che odiano le donne"



Ieri ho aderito al GdL sul blog "Geeky Bookers" e, se vi piace il romanzo, vi invito a partecipare!!!

Cliccate sul bannerino per essere indirizzati sul blog e aderire anche a voi all'iniziativa librosa!

Avete tempo fino al 7 febbraio per iscrivervi.

Image and video hosting by TinyPic
clicca e iscriviti

UOMINI CHE ODIANO LE DONNE
di Stieg Larsson


Locandina Uomini Che Odiano Le Donne
Marsilio Ed.
2005
Trama

Mikael Blomkvist, un giornalista economico di discreto successo, perde la causa che lo vede accusato di diffamazione a mezzo stampa nei confronti del finanziere Wennerström e per questo motivo decide di dimettersi da direttore responsabile della rivista Millennium. 
A Mikael viene proposto di occuparsi in maniera esclusiva di una storia risalente a quasi quarant'anni prima: la misteriosa scomparsa di Harriet Vanger, nipote e pupilla dell'ottantenne Henrik Vanger, un tempo magnate dell'industria svedese. 
Mikael, malgrado sia convinto che non riuscirà a trovare nessuna informazione in più rispetto a ciò che è stato scoperto in quarant'anni di indagini, accetta l'incarico e si trasferisce nel Gävleborg, nella cittadina immaginaria di Hedestad.

Lisbeth Salander per vivere fa la ricercatrice, in ciò supportata dalle sue capacità di hacker: su commissione si occupa di ricerche particolari allo scopo di trovare informazioni approfondite su persone o aziende. 
La sua vita passata è un vero mistero, ma la certezza è che Lisbeth non può disporre in proprio dei suoi averi, nemmeno dei suoi soldi in banca, in quanto sotto tutela. 
Poiché l'avvocato che per anni le ha fatto da tutore, Holger Palmgren, ha avuto un ictus, a Lisbeth viene assegnato un nuovo tutore, 
Nils Bjurman, anch'esso avvocato, che si scoprirà essere un vero e proprio sadico.
Lisbeth, grazie ai suoi metodi di ricerca, sistemerà definitivamente il nuovo tutore e tornerà a prendere possesso della sua vita. Mikael e Lisbeth indagheranno insieme sulla scomparsa di Harriet Vanger e sugli sconvolgenti segreti della famiglia Vanger, scoprendo una realtà molto peggiore della loro più drastica immaginazione. 
Il fratello di Harriet infatti, quando aveva 16 anni ha iniziato a violentarla, seguendo l'esempio del padre. Dopo aver fatto affogare il padre, e fingendo che l'accaduto fosse un incidente Harriet è scappata di casa aiutata dalla cugina e si è trasferita lontano sotto falso nome. La storia si chiude con l'incontro del vecchio Henrik Vanger con la sua amata nipote, la quale racconta il motivo della sua fuga.

La storia di Lisbeth e Mikael proseguirà anche nei due successivi romanzi della trilogia, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta.

2 commenti:

  1. ooooh....grazie Angela per avergli dedicato addirittura post!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, così ho presentato anche il libro, che andrò a leggere!! :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...