mercoledì 11 marzo 2015

Cito e canto: "Stuck Inside of Mobile With the Memphis Blues Again" di Bob Dylan




Un piccolo teaser - associato a una canzone - per voi da "Reykjavik Cafè" di Sólveig Jónsdóttir.


"Bob Dylan cominciò a cantare e Hervör sorrise tra sé. Fino a qualche anno prima Bob Dylan non lo sopportava proprio. Adesso era diventatouno dei suoi musicisti preferiti. Non sapeva che cosa fossecambiato. Sicuramente non Dylan. La custodia di Blonde onBlonde era rotta e graffiata, ma il disco era a posto. Nella Volvoriecheggiò lo straziante assolo di armonica di Stuck Inside of Mobile With the Memphis Blues Again e Hervör alzò il volume.Era esausta dopo una barbosa giornata di lavoro e nonvedeva l’ora di farsi una lunga doccia. Sentiva uno stranosfarfallio nello stomaco al pensiero della serata che l’attendeva,e le sembrò insolito, visto che sapeva esattamente checosa doversi aspettare. E forse era proprio quello il motivodello sfarfallio.".



Stuck Inside of Mobile With the Memphis Blues Again


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...