mercoledì 16 marzo 2016

Semplici consigli per riuscire a leggere 100 libri all'anno



Quanti libri riuscite a leggere in media in un anno? Più o meno di 100?

Lo scrittore Darius Fourox dà consigli su come fare per riuscire ad arrivare alla soglia dei fatidici 100 libri annuali.

Vi sintetizzo i suoi consigli - tratti da QUESTO ARTICOLO - e lasciatemi, se vi va, un vostro parere su questi suoi suggerimenti, e se avete dei vostri da condividere, vi leggerò molto volentieri!  ;)

Personalmente, vi anticipo che la quantità non la ritengo un fattore indispensabile; certo, anche io mi pongo degli obiettivi annuali, e ogni anno spero di superare il centinaio di libri letti, ma non ne faccio un'ossessione, e soprattutto - per come la vedo io - ciò che conta è leggere ciò che ci piace, che ci regala qualcosa e che ci fa star bene! 

Anzitutto, Fourox si chiede: perchè si devono leggere 100 libri in un anno?

E una risposta potrebbe essere quella di educare se stessi per sperare di andare avanti nella vita, e per farlo è necessario leggere e conoscere.

1. Comprare libri in gran quantità.

Comprare libri è il modo migliore di spendere soldi. Del resto, se anche avessi dei libri in casa che probabilmente non leggerai mai, comunque non sarebbero soldi sprecati.
Se vuoi leggere di più, devi comprare più libri; se hai più libri in casa, hai più possibilità di scegliere di volta in volta cosa leggere.

2. Leggere sempre!

L'autore dell'articolo legge almeno un'ora al giorno nei giorni feriali, e in quelli festivi e nel weekend anche più di un'ora.

Puoi leggere in tanti posti e situazioni:
  • quando sei in treno
  • mentre allatti il bambino
  • mentre mangi 
  • mentre sei a lavoro (dipende dal lavoro, aggiungo io)
  • mentre sei dal dottore
  • e soprattutto leggi quando gli altri attorno a te stanno su Facebook o guardano la tv.

Ci sono persone che leggono 50 pagine in un'ora; se tu leggi  10 ore a settimana, in un anno avrai letto
26mila pagine; se consideriamo che i libri che leggi hanno una media di 250 pagine, in un anno ce la fai a leggere anche più di 100 libri!


3. Leggi libri adeguati a te.

Un libro può anche essere un bestseller, ma magari tu non ne apprezzi la scrittura o semplicemente non è il momento adatto per leggerlo.
Leggi libri che sono vicini alla tua vita; non sprecare tempo a leggere ciò che per te ha interesse pari a zero!

Piuttosto, leggi libri che hanno attinenza con il tuo lavoro o i tuoi hobbies; che hanno personaggi che ammiri, ma non leggere un libro solo perchè è un bestseller o un classico, se poi non ha alcun significato per te.

4. Leggi più libri simultaneamente.

Non ci sono regole di lettura, quindi puoi fare come ti pare.
Potresti leggere 50 pagine di un libro al mattino, e 50 di un altro nel pomeriggio.

Se hai in lettura qualcosa di impegnativo, potresti affiancare ad esso la lettura di un libro più leggero, la sera.

5. Conserva la conoscenza, ritieni ciò che hai imparato.

Il modo  migliore è riscrivere o appuntarsi tutto ciò che ci colpisce durante la lettura, tornando magari indietro risfogliando le pagine dopo aver finito il libro.
E' un modo per aiutarti a rielaborare le informazioni lette, a ricordare ciò che l'autore ti ha dato, perchè potrebbero tornarti utili in futuro.

Leggi più che puoi e non dimenticare di applicare ciò che hai imparato.


8 commenti:

  1. Articolo interessante: in tanti continuiamo a chiederci come leggere di più, e quelli che hai citato sembrano ottimi consigli! ^^
    Personalmente, mi sono posta un modesto obiettivo di 50 libri all'anno: dopotutto, ho bisogno di dividere il tempo che passo lontano dal lavoro anche dedicandomi ai miei due cani, ai film, alla mia sorellina, alla mia personcina speciale, eccetera, eccetera...
    Se un giorno dovessi arrivare a 100, chiaramente... mi comprerò una mega-torta gigante per festeggiare eheheh! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah, prenoto già un pezzo di torta per me! :)
      ma siì, 50 o 100... l'importante è che amiamo leggere e che ciò che leggiamo abbia calore per noi! e quest'hobby non deve certo toglierci tempo agli affetti o ad altre interessanti attività <3

      Elimina
  2. Io riesco a leggere anche più di 100 libri in un anno, ma non è importante la quantità ma la qualità. Acquisto sempre tanti libri anche se spesso finisco per sceglierne uno che non ho e allora corro in libreria, ogni scusa è buona, per trovare il libro desiderato. Leggo ogni giorno, non potrei farne a meno, anche se non riesco a concentrarmi quando ci sono persone e rumori intorno a me. Preferisco leggere di sera nel silenzio della mia casa. Nella scelta delle letture hanno la precedenza i thriller tuttavia amo leggere ogni genere, mi piace confrontarmi con nuovi autori e problematiche attuali. Ho l'abitudine di leggere più libri contemporaneamente prendendo appunti e sottolineando le frasi più significative. Leggere è una delle gioie della vita, massima libertà di scelta. Leggere è un piacere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente, condivido ogni parola!
      anche io leggo ogni giorno, appena mi alzo al mattino e mentre faccio colazione, prendo il libro che ho scaricato sul cell e comincio a leggere :D
      e compro libri ogni volta che ne ho la possibilità (economica), nonostante mio marito continui a dirmi "ma hai finito quelli che hai chè già compri dei nuovi?" :D

      come si fa a resistere?!?!!? *__*

      Elimina
    2. Resistere? Non conosco il significato di questo verbo :) Ai libri non si può e non si deve resistere. Un saluto :)

      Elimina
    3. ho la vaga sensazione di essere d'accordo anche si questo :D
      un saluto a te :=)

      Elimina
  3. Ciao Angela, non credo di riuscire a leggere 100 o più libri in un anno, anche perchè molte volte preferisco "assaporare" la lettura, piuttosto che finirla di corsa. I consigli di Fourux sono molto interessanti, però io ho il limite di non riuscire a leggere in luoghi troppo frenetici, come può essere, per esempio, un mezzo pubblico, mentre ho imparato a "convivere" con il rumore della tv in sottofondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco, Ariel, io provo a leggere in posti affollati ma la concentrazione non è la stessa di quando sono tranquilla e sola soletta.

      per il resto, leggere è un piacere che va assaporato con calma e questo è l'importante! ;))

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...