domenica 13 marzo 2016

Un estratto da "Girl Runner" di Carrie Snyder



Un altro pezzettino del bellissimo "Girl Runner" di Carrie Snyder, di cui trovate la recensione sul blog, per augurarvi una serena domenica! ^_^

"Mi sono persa nella familiarità del dolore. La disciplina del parto è simile all’allenamento e alle gare. Entrambe sono esplorazioni dell’estremo, la sensazione di abbandonare il proprio sé fisico per mezzo del dolore. Come posso spiegare? Dai quello che hai da dare. Forse hai più di quello che credi, e puoi sapere quanto di preciso solo sbattendo la testa contro i limiti della sopportazione. È più facile una volta che hai accettato quel che deve succedere. Una volta che smetti di preoccuparti di come appari, o di chi potresti essere, e ti limiti a essere.Io sono muscoli, forza, apertura. Sono pace, profondo benessere, attesa. Sono forte, efficiente. La pressione minaccia di spezzarmi, ma io le vado contro. Corro sempre più forte quando spingo contro il vento."





Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...