mercoledì 8 marzo 2017

Qualche new entry nella mia libreria (marzo 2017) #1



In questo mese di marzo diversi libri hanno fatto il loro graditissimo ingresso nella mia modesta libreria!

Oggi ve ne mostro quattro.

I primi tre mi sono arrivati da "Elle" in quanto faccio parte delle lettrici giurate che dovranno votare un vincitore tra i diversi libri selezionati.


Ed ecco quelli che sono stati dati alla giuria di cui faccio parte.


.
Due amiche per sempre, una promessa e un melograno.

Dei piccoli semi rossi e succosi messi per gioco sotto terra possono regalare enormi sorprese.
Un sogno che sembrava realtà, una penna, un taccuino e una tastiera hanno fatto tutto il resto.
La trama si incentra su una semplice domanda: è possibile rimanere amiche per sempre?
Le due protagoniste, quando sono giovani studentesse liceali, lo avevano giurato:

“Saremo amiche per sempre, finché morte non ci separi”.
Ma è davvero possibile?
E’ possibile perdersi per anni e poi ritrovarsi?

La risposta è nascosta all’ombra di un melograno diventato grande. Tessa e Clara, le protagoniste del romanzo, riusciranno forse a trovare la risposta, sciogliendo i nodi delle loro esistenze.



.
Nell’estate del 1967 le Civette invadono Partinico. 
In questo paesone siciliano vive Luca, un ragazzo di quattordici anni che odia i libri, la scuola e lo studio. 
Sembra un’estate come tante, lineare e rassicurante, ma improvvisamente arriva la troupe di Damiano Damiani a girare un film con un cast stellare: Il giorno della civetta
Ci sono Franco Nero e, soprattutto, la bellissima Claudia Cardinale. 
Luca se ne innamora perdutamente e non riesce a staccarsene. 
E mentre le cose a Partinico si movimentano un po' e gli affari dei commercianti esplodono, la mafia rimane a guardare fino a quando il vecchio boss scopre il vero tema del film. 
Entra in scena Liborio, al quale viene affidato il compito di sequestrare Franco Nero. 
Luca scopre il piano e sogna di sventarlo per ritardare la partenza della Cardinale....


Alma ha intrapreso il  Cammino di Santiago per dimenticare Bruno, ma in realtà sono proprio i suoi
appunti su un foglio spiegazzato a guidarla passo passo lungo il Cammino.
Frida è una psichiatra che dopo un fatto terribile non è più in grado di occuparsi degli altri. Per questo ha lasciato il suo lavoro, e l’unica cosa che le importa adesso è cercare le persone che hanno conosciuto Manuel, suo marito.
Alma e Frida si incontrano al termine di una lunga giornata di marcia a Puente de la Reina. Sono due donne totalmente diverse, ma in comune hanno un conto aperto con la vita. E insieme scopriranno che la condivisione della fatica e del dolore è spesso il preludio di un miracolo...






E l'ultimo romanzo l'ho vinto con un giveaway su IG.

Sono felicissima perchè Anna Premoli è un'autrice che desideravo leggere da un po'!!!


.
A Maddison viene data un'inaspettata promozione che però prevede un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud!
Maddison, però, è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. 
Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende affatto facile adattarsi al nuovo ambiente. 
Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. 
E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!






CONOSCETE/AVETE LETTO QUESTI LIBRI?
AVETE FATTO ACQUISTI O RICEVUTO IN DONO 
QUALCHE BEL LIBRO DI RECENTE? ^_-

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...