martedì 28 marzo 2017

Nuovi arrivi in libreria (6 - 11 14 aprile)



Alcuni prossimi arrivi in libreria nel mese di Aprile!

Un romanzo profondo, coinvolgente e pieno di amore per la vita.


LE COSE BELLE CHE VORRAI RICORDARE
di Mattia Bertoldi


Ed. Tre60
16.40 euro
USCITA
6 APRILE 2017
Zoe ha 5 anni quando una malattia rende cieco il suo occhio sinistro, trasformandolo in una specie di perla.
Solo grazie all’affetto dei genitori, e soprattutto del padre, che le insegna a vivere in modo sereno e positivo, Zoe riesce a sentirsi non diversa ma «speciale»: la sua sensibilità le permette di vedere ciò che altri non vedono.
Zoe ha 21 anni quando la sua intera esistenza cambia: dopo la morte della madre, torna a casa, in quel paesino da cui era fuggita per inseguire il sogno di diventare pianista. Ritrova però un padre ormai chiuso in un mutismo assoluto, col cuore indurito dal dolore e dalla solitudine.
Toccherà quindi a Zoe riaccendere in lui la speranza, senza sapere però che quella fiammella illuminerà un segreto destinato a cambiare la sua vita e quella dell’intero paese, riscrivendo le storie grandi e piccole che lo animano.
Perché ci sono sempre cose belle che si vogliono ricordare. Basta cercarle e guardarle con occhi nuovi, occhi «di perla»…






Scritto con uno stile leggero e godibile, Le parole degli altri è una favola contemporanea che scalda il cuore, risolleva lo spirito e spinge noi lettori a condividere con gli altri la nostra passione più grande: i libri.

LE PAROLE DEGLI ALTRI
di Michael Uras


Ed. NORD
tra. F. Graziosi
14.37 euro
USCITA
6 APRILE 2017
Alex deve scegliere cosa fare nella vita e un'idea gli balza nella testa: perché non mettere a frutto la sua smisurata passione per i libri e il suo intuito nel saper leggere il cuore delle persone?
Così si è inventato un mestiere: il biblioterapeuta. Invece di medicine, Alex dispensa ai suoi pazienti precisi consigli di lettura e li accompagna nella scoperta del potere salvifico delle parole e, grazie a quei consigli, le persone stanno meglio: sta meglio Yann, il ragazzo innamorato che non riesce a dichiararsi; sta meglio Anthony, il calciatore travolto dal successo, e sta meglio Robert, l'uomo d'affari che ha smarrito se stesso.
Tutto sembra andare per il meglio, finché Alex non si rende conto che, in realtà, anche nella sua vita c’è qualcosa che non va. Pure lui deve riuscire a cambiare, a «guarire». 
Ma, si sa, consigliare gli altri è semplice, mentre risolvere i propri problemi può essere un’impresa impossibile.
Soprattutto quando non si ha idea da quale libro cominciare…



Un romanzo dalla struttura impeccabile, in cui mistero e storia d'amore si intrecciano con un suggestivo tributo alla New York degli anni Cinquanta.


LA CASA DELLE BAMBOLE
di Fiona Davis


Ed. HarperCollins
USCITA 
6 APRILE 2017
"La casa delle bambole... È così che noi ragazzi chiamiamo il Barbizon Hotel, la pensione per signorine, perché è piena zeppa di graziose bamboline. Proprio come te."

NEW YORK, 1952
Quando arriva al Barbizon Hotel subito dopo aver ritirato il modulo per iscriversi alla scuola per segretarie d'azienda, Darby McLaughlin è semplice e timida, ha la costante sensazione di essere fuori posto... L'unica amica che trova nell'istituto è Esme, la cameriera, che le apre le porte degli equivoci jazz club newyorkesi in cui la musica è potente come l'eroina che vi scorre a fiumi, le fa conoscere il ritmo trascinante del bebop, le fa balenare davanti agli occhi la possibilità di trovare l'amore...
NEW YORK, 2016
Il Barbizon Hotel è stato convertito in condominio e delle ospiti di un tempo non è quasi rimasta traccia.
La storia del coinvolgimento di una di loro in una tragica lite con una cameriera dell'albergo negli anni Cinquanta echeggia ancora tra le mura dell'edificio, insieme alla musica malinconica che filtra dall'appartamento dell'anziana signorina McLaughlin.
È una combinazione irresistibile per Rose Lewin, una giovane reporter che si è trasferita lì di recente. Ma a poco a poco, la curiosità si trasforma in ossessione, le indagini assumono contorni sempre più torbidi e discutibili. E la verità che emerge lascia un segno indelebile su entrambe le donne.



Sconvolgente storia d'amore e di violenza, e al tempo stesso lucido ritratto di un'amicizia totalizzante e malata sullo sfondo claustrofobico di una cittadina di provincia, Dannate ragazze è una fotografia spietata e indimenticabile dell'adolescenza femminile: brave ragazze e ragazze perdute, forti e deboli, amiche e nemiche. Anime in fiamme che si levano sempre più alte... e talvolta svaniscono in una vampata.
La storia di una ragazza cui la vita non ha regalato mai nulla, fino all'arrivo di un uomo nella vita sua e della sua "famiglia spezzata".

DANNATE RAGAZZE
di Robin Wasserman


Ed. HarperCollins
USCITA
6 APRILE 2017

Novembre 1991. La notte di Halloween Craig Ellison, star della squadra di basket della scuola superiore di Battle Creek, si avventura nel bosco da solo e scompare. Tre giorni dopo lo ritrovano con una pallottola in testa e una pistola in mano, e quel gesto all'apparenza inspiegabile sconvolge profondamente i membri di quella tranquilla cittadina della Pennsylvania, già turbati da voci inquietanti sulla presenza di sette sataniche nella zona.

Hannah Dexter, diciassettenne brillante ma solitaria, incontra Lacey Champlain poco tempo dopo la tragedia. Capelli nerissimi, look goth e una passione per Kurt Cobain che sfiora l'ossessione, Lacey è una ragazza carismatica e dal fascino perverso che si insinua nella vita e nella mente dell'impressionabile Dex, plasmandone il carattere a propria immagine e somiglianza fino a risvegliare una parte ribelle e oscura di lei che le trascina in una spirale di violenza sempre più febbrile e pericolosa.




La storia di una ragazza con cui la vita è stata poco generosa... Ma forse le cose potrebbero cambiare, finalmente...

IO SONO DOT
di Joe Lansdale



Ed. Einaudi
trad. L. Briasco
USCITA
11 APRILE 2017
«Potreste pensare che questa non sia una storia vera, perché una parte di essa contiene cose a cui è difficile credere, ma vi assicuro che non c'è niente di inventato, dall'inizio alla fine. Vi dirò la pura verità, dal principio alla fine. Vi dirò che i miei amici mi chiamano Dot, e che preferisco che i miei nemici non mi chiamino affatto. Si tratta di una grande avventura? Be', nessuno andrà sulla luna o scalerà una montagna altissima. Ma per me è un'avventura. È la mia vita quotidiana».

Niente è stato facile per Dorothy «Dot» Sherman.
A diciassette anni, con un padre scomparso nel nulla ed una madre buona a nulla, un fratellino e una sorella regolarmente gonfiata di botte dal marito, non sono molte le persone su cui puoi contare. 
Cosí Dot fa la cameriera sui pattini e si difende come può, anche menando le mani. 
Finché, un giorno, un tizio di nome Elbert, che dichiara di essere uno zio, si installa nella roulotte di famiglia. Per quel che ne sa Dot, Elbert potrebbe essere un serial killer – del resto qualche piccolo trascorso criminale ce l'ha – ma alla fine l'uomo si rivelerà il piú sensato della famiglia. 
E, dopo anni di frustrazioni e delusioni, forse anche per Dot la ruota potrebbe girare.



Il primo libro di una nuova, emozionante serie bestseller pluripremiata, firmata dalla più popolare scrittrice di crime danese.
Una vicenda intrigante e avvincente che terrà il lettore incollato alle pagine.


LE BAMBINE DIMENTICATE
di Sara Blaedel

Fazi Editore
15 euro
USCITA:
14 APRILE 2017
Il cadavere di una donna viene trovato in un bosco isolato. Ha subito violenze sessuali e ha una strana, lunga cicatrice che le solca il viso. Nessuno ne ha denunciato la scomparsa. 
A essere incaricata delle indagini è Louise Rick, a capo del Servizio Investigativo Speciale, affiancata da Eik Nordstrøm. 
Agnete Eskildsen, una vecchia infermiera, riconosce il corpo: la donna si chiama Lisemette ed era una paziente dell’ospedale psichiatrico infantile Eliselund, dove lei lavorava trent’anni prima. Una bambina dimenticata, come tutti gli altri dell’istituto, abbandonata dalla famiglia e dal mondo. 
Presto Louise scopre che Lisemette aveva una sorella gemella, ed entrambe erano state dichiarate morte quand’erano ancora piccole. È solo la prima di una serie di scoperte sempre più inquietanti, sull’infanzia di Lisemette e su quello che accadeva dietro le porte di Eliselund. 
A complicare ulteriormente le cose, le indagini portano Louise nei pressi della casa dov’è cresciuta, costringendola a fare i conti con un terribile segreto del suo passato che tornerà a galla insistentemente. 


4 commenti:

  1. Questi libri che hai presentato oggi praticamente sono uno più bello dell'altro complimenti:)

    http://lucia2506.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, c'è l'imbarazzo della scelta!!

      Elimina
  2. Mi ispirano molto i primi due, che belli! :)

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...