mercoledì 19 giugno 2013

Novità thriller in libreria!!



Anteprime sempre thriller, in uscita tra oggi e domani :)

IL NUMERO DI DIO
di Vincenzo Di Pietro


Ed. Leone
Mistèria
352 pp
14 euro
USCITA 19 GIUGNO
2013
Trama

400 d.C., Libia: la peste si abbatte sulla città di Silene. Giorgio, guardia personale dell’imperatore Diocleziano, promette al re della città la guarigione della figlia moribonda.
1945, Egitto, villaggio di Nag Hammadi: un povero pastore egiziano, scopre, all’interno di una caverna, un orcio di terracotta contenente un antico papiro.
1999, Città del Vaticano: due anziani preti vengono trovati morti in circostanze misteriose.

2008, Roma: nel sottosuolo dell’Istituto di Fisica Nucleare, un acceleratore molecolare sta per svelare l’esistenza della particella di Dio, il bosone di Higgs, l’elemento che, se scoperto, potrebbe rappresentare l’origine della materia. Per comprendere il senso di un’antica rivelazione, manca tuttavia ancora un tassello. 
Chi giungerà per primo a scoprire ciò che Gesù confidò al discepolo Tommaso? 
Due sono le forze che si fronteggiano, per conoscere il significato del messaggio al cui interno sembra essere contenuta la chiave per individuare un reperto prezioso. 
Un reperto che promette di svelare il numero di Dio.

L'autore.
Vincenzo Di Pietro è nato nel 1974, sotto il segno del Leone.
Ha già pubblicato: Una strada buia, Editrice Italica (1992); Di notte, Edizioni Tracce (1993); Zona di guerra, IRIDE-Rubbettino (2004); Non c’è più tempo, Edizione del Giano (2006); Una condanna, Arduino Sacco (2010). Finalista al premio Teramo con il racconto Settepercento.
Finalista al premio Subway letteratura con il racconto Postodiblocco.
Ha collaborato con la casa editrice Edizione del Giano.

SIMMETRIA MORTALE
di  Enrico Carlini


Ed. Robin
I luoghi del delitto
376 pp
15 euro
USCITA 20 GIUGNO
2013
Trama

Un thriller ambientato sulla Riviera romagnola alla vigilia delle elezioni politiche del 2006.
Il protagonista è il giovane commissario Fabio Forti, alla sua seconda indagine.
La vicenda ha inizio una domenica mattina di fine febbraio del 2006, quando il cadavere di una ragazza viene rinvenuto all'interno di una pineta che costeggia la spiaggia.
Il commissario Forti accorre sul posto per effettuare i primi rilievi. Il particolare più sorprendente è una scritta di pochi caratteri che la vittima ha fatto in tempo a scrivere sulla sabbia mentre agonizzava.
Pochi caratteri che servono però a indirizzare subito le indagini verso un pregiudicato di origine siciliana che vive in un casolare isolato in mezzo alla campagna.
È l'inizio di un'indagine che prenderà pieghe sorprendenti e condurrà il commissario Forti a imbattersi in personaggi dal passato ambiguo, senza più speranze né ideali, preoccupati solo di uscire indenni da una situazione che rischia di distruggere le loro esistenze.

L'ORO DELL'INFERNO
di Eric Frattini


Ed. Tea
Teadue
Trad. C. Marinelli
444 pp
10 euro
USCITA 20 GIUGNO
2013
Trama

1957. A Saint Paul, nel Minnesota, un uomo d'affari muore strangolato.
Quello stesso giorno, un pediatra di Londra viene avvelenato e qualcuno spara a un postino di Oulu, in Finlandia.
Nessun collegamento apparente fra i tre omicidi, eppure le vittime condividevano un segreto.
Strasburgo, 1944.
Quattordici persone sono state convocate nella sala di un lussuoso albergo. Tra loro c'è Edmund Lienart, un ricco imprenditore svizzero, amico di Adolf Hitler.
Ed è proprio dal Fuhrer che Lienart ha ricevuto l'incarico di trovare una via di fuga per i gerarchi nazisti. Roma, 1945.
Il giovane seminarista August Lienart è giunto in città per conto del padre, Edmund, che gli ha affidato un importante documento da consegnare al vescovo Alois Hudal.
Ma August è destinato a diventare molto più di un semplice prelato...

L'autore.
Eric Frattini nato a Lima nel 1963, è professore universitario, giornalista e scrittore eclettico, appassionato di storia e di politica. Insegna giornalismo all’Università di Madrid e interviene. periodicamente come esperto di politica estera alla tv spagnola.
Corrispondente dal Medio Oriente, analista politico e sceneggiatore televisivo, ha abitato per diversi anni in Polinesia, Paraguay, Libano, Cipro e Israele. Ha anche diretto numerosi documentari per le principali emittenti televisive spagnole, con le quali collabora assiduamente
È autore di una ventina di libri, tradotti in tutto il mondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...