sabato 20 settembre 2014

Dietro le pagine di "La signora dei fiumi d'estate"



Il 23 settembre in libreria troverete un romanzo, tratto da una storia vera: "La signora dei fiumi d'estate" (Ed. Sperling&Kupfer).

QUI per scheda libro e info.

Dopo la morte della madre nel 2004, l'Autore del libro, Tyler Trafford, scopre un album di vecchie lettere e fotografie sgualcite, che rivelano una parte della madre che egli non ha mai conosciuto, e parlano di un uomo di cui non ha mai sentito parlare.
Lettere e foto che parlano soprattutto di una storia d'amore condannato dalle circostanze. 
Le lettere sono di Jens Müller, un pilota norvegese che ha studiato in Canada durante i primi tempi della Seconda Guerra Mondiale. 

In queste pagine, Trafford ci porta in un viaggio alla scoperta di rivelazioni drammatiche, attraverso la ricostruzione della vita di sua madre, della sua giovinezza e del suo matrimonio senza amore. 
La voglia di avere risposte lo porta in Canada e poi, attraverso l'oceano, in Norvegia, nella speranza di saperne di più sul mistero di questa relazione segreta. 

jins
Ecco cosa possiamo dire del protagonista, Jens Einar Müller (30 novembre 1917- 30 marzo 1999).

E' stato un pilota norvegese che nel giugno del 1942, dopo una missione, fu catturato da una sentinella tedesca (dopo che il suo aereo era stato abbattuto) e fatto prigioniero.
Il campo nazista in cui fu portato era proprio destinato ai piloti particolarmente addestrati ed abili alla fuga e costruito in modo tale da dissuadere ogni tentativo di evasione.
E' tra i 76 prigionieri di guerra che sono riusciti a fuggire dal campo di concentramento per ufficiali a Stalag Luft III  (ora: in Żagań, Polonia ) e di questi, uno dei tre a raggiungere i paesi neutrali e quindi ad ottenere la libertà.

I restanti 73 fuggitivi sono stati ripresi. Adolf Hitler gli avrebbe fatti ammazzare tutti subito, ma Heinrich Himmler (o probabilmente Hermann Göring ) lo convinsero a non farlo. Ma comunque una cinquantina dei fuggitivi furono giustiziati per dare un esempio.

Dopo il matrimonio, Jens risiedette a Rykkinn . Morì nell'aprile del 1999.

VIDEO  (in inglese)

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...