mercoledì 3 settembre 2014

Segnalazione e recensione 'LA RINASCITA DI HANS' di Antonio Aschiarolo



E dopo aver tanto apprezzato i due racconti-favola di Antonio Aschiarolo (LA STELLA E I SOGNI DI PAN e L'ANGELO E IL MUGNAIO ), eccomi a parlarvi di questo terzo romanzo breve!!

LA RINASCITA DI HANS
di Antonio Aschiarolo


Casa editrice: self publishing
Prezzo: 3,49 euro 
Formato: ebook / mobi
Come potrà il poeta Hans uscire dal tunnel oscuro dei suoi giorni e riappropriarsi della sua vita? 
In che modo la vena artistica gli sarà d'aiuto? 
L'ebook "La rinascita di Hans" è costellato da pensieri pregevoli e di metafore sfuggenti che attanagliano di passione l'animo del lettore. 
"Liberati dalle catene, e impara a volare. E non aver paura di perderti nel firmamento. Non è abbastanza grande da impedirti di trovare il sentiero che conduce all’amore”. 
"Sulle rive di un lago millenario si specchiavano tenuamente piccole falene quasi volessero rincorrere le loro speculari immagini in un vortice di pallidi riflessi".

Il romanzo è presente in tutti gli store online 
(Amazon, LaFeltrinelli, InMondadori, Rizzoli, ecc.) 
e su Google Play





Ritroviamo anche in questo racconto - più lungo degli altri due che ho citato sopra - le atmosfere da favola, i paesaggi sereni, descritti in modo fresco e vivido come pennellate di colori presi dalla tavolozza variegata di un pittore.
Il linguaggio, come è caratteristico dell'Autore, è poetico, con termini di certo non tratti dal parlato quotidiano, anzi spesso altisonanti; il ritmo narrativo è dolce e calmo, contemplativo, scorre senza fretta alcuna, come del resto senza fretta vive il protagonista, Hans.

Hans è un uomo che sta vivendo un periodo un po' "strano" della sua esistenza; è una persona intelligente, saggia, piena di cultura, che ama osservare la natura attorno a sè e racchiudere idee pensieri, sensazioni e sentimenti nelle sue poesie, che hanno un grande seguito e apprezzamento in chi le legge.
E' quindi "un'artista dell'anima", Hans, sensibile, che nei suoi versi esprime tutto se stesso, il suo pensiero, le sue riflessioni sulla vita, sui sogni.
Ma da qualche tempo ha perso la gioia di scrivere e vive in una sorta di torpore che rischia di renderlo pigro e di ingrigire le sue giornate.
Ma Hans non è completamente solo e a volte gli amici possono aiutarci a riflettere su noi stessi... ed è così che l'amico Peter gli suggerisce: 
“Dovresti cercare a fondo… Dico dentro di te. È lì che si annida la verità.(...). Non posso credere che il poeta Hans abbiacoperto di nero le macchie colorate del suo passato!”.

Riuscirà Hans a ritrovare se stesso, il suo spirito artistico, la capacità di raccontare
ciò che più gli veniva spontaneo dalle radici del cuore ?
A volte c'è bisogno di dare un'occhiata in meno al passato ed una in più al futuro, con speranza, perchè esiste
l’altra metà dell’infinito da esplorare, e nuovi traguardi da toccare.

“A chi crede nei sogni, basta un gradino per raggiungere le stelle”.

Come sempre ne consiglio la lettura perchè merita, e per la storia - semplice eppure significativa - e per le tante "perle di saggezza" in essa contenute.
Infine, nel pdf sono contenute anche delle belle poesie!

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...