mercoledì 10 settembre 2014

New entry in my library: "L'uomo che sussurrava ai cavalli" e "Educazione siberiana"



E continuo allora con il condividere con voi i libri che sono entrati nella mia libreria personale!!

Ripeto che le immagini sono di scarsa qualità...: il mio cellulare non è proprio il massimo!

EDUCAZIONE SIBERIANA
di Nicolai Lilin


Educazione siberiana
Ed Einaudi
Super ET
348 pp
12.50 euro
2010


Trama

Cosa significa nascere, crescere, diventare adulti in una terra di nessuno, in un posto che pare fuori dal mondo? Pochi forse hanno sentito nominare la Transnistria, regione dell'ex Urss autoproclamatasi indipendente nel 1990 ma non riconosciuta da nessuno Stato.

In Transnistria, ai tempi di questa storia, la criminalità era talmente diffusa che un anno di servizio in polizia ne valeva cinque, proprio come in guerra. Nel quartiere Fiume Basso si viveva seguendo la tradizione siberiana e i ragazzi si facevano le ossa scontrandosi con gli "sbirri" o i minorenni delle altre bande.

Lanciando molotov contro il distretto di polizia, magari: "Quando le vedevo attraversare il muro e sentivo le piccole esplosioni seguite dalle grida degli sbirri e dai primi segni di fumo nero che come fantastici draghi si alzavano in aria, mi veniva da piangere tanto ero felice". La scuola della strada voleva che presto dal coltello si passasse alla pistola.

"Eravamo abituati a parlare di galera come altri ragazzini parlano del servizio militare o di cosa faranno da grandi". Ma l'apprendistato del male e del bene, per la comunità siberiana, è complesso, perché si tratta d'imparare a essere un ossimoro, cioè un "criminale onesto".

Con uno stile intenso ed espressivo, anche in virtù di una buona ma non perfetta padronanza dell'italiano, a tratti spiazzante, con una sua dimensione etica, oppure decisamente comico, Nicolai Lilin racconta un mondo incredibile, tragico, dove la ferocia e l'altruismo convivono con naturalezza.


L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI
di Nicholas Evans


Ed. Rizzoli
superPocket
Trad. S. Bortolussi
392 pp
1999
Trama

L’AMORE, IL CORAGGIO, LA FORZA GUARITRICE
DELLA NATURA. UN LIBRO
CHE HA INCANTATO
IL MONDO INTERO.

Una innocente cavalcata all’alba per salutare la prima neve si trasforma in un incubo per la giovane Grace.
La caduta, il terribile schianto con il camion, la perdita di una gamba, le ferite forse incurabili riportate dal suo cavallo Pilgrim: in una manciata di minuti una sequenza di eventi ingovernabili trasforma l’esistenza della piccola cavallerizza rubandole la speranza e la voglia di vivere.
L’incrollabile fiducia e determinazione della madre Annie, la capacità di Tom di “parlare tra sussurri” all’animo di uomini e cavalli restituiranno a una ragazzina segnata nel corpo e nel cuore la forza di guarire, e a una donna forte ma confusa il senso di un’esistenza dimenticata. 
Un’avventura spirituale, nella cornice di una natura maestosa e benevola, capace di assorbire e medicare i dolori dell’uomo. 

L'autore.
Nicholas Evans è nato nel Worcestershire, in Inghilterra, nel 1950. Con L’uomo che sussurrava ai cavalli, suo debutto letterario, ha venduto oltre 15 milioni di copie in tutto il mondo dal 1995 a oggi. I suoi romanzi sono disponibili in BUR.

2 commenti:

  1. Educazione siberiana, non vedo l'ora di leggerlo anche io! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo sarà il prosismo che leggerò!! :=)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...