venerdì 17 ottobre 2014

Narratori dell'Est: 'LE TRE SORELLE' di Bi Feiyu



«Questa è una Cina che pochi occidentali conoscono, e Bi Feiyu la rende vivida e credibile in un romanzo affascinante e sorprendente» (The Washington Post).

LE TRE SORELLE
di Bi Feiyu


Trad. M. Gottardo,
M. Morzenti
Titolo or.: Yumi, Yuxiu, Yuyang
360 pp
16 euro
Ottobre 2014
Trama

In un piccolo villaggio i coniugi Wang hanno avuto sette figlie nella speranza di un maschio, che finalmente è nato. 
Il padre, segretario locale di Partito, disdegna gli affari che gli competono per corteggiare ogni donna sposata che trovi attraente. 
Yumi, la figlia maggiore, disgustata dalla condotta paterna, spera nel matrimonio come unica via di fuga. 
L’amore romantico per un giovane aviatore si scontra con la dura realtà, e dovrà accontentarsi di un uomo più anziano, funzionario del governo. 
Come non bastasse, nella sua nuova casa arriva la sorella Yuxiu, giovane e bella, con la reputazione rovinata dai fattacci del passato, e il fragile equilibrio domestico va in pezzi. 
Tra le due sorelle nasce una rivalità feroce, alimentata dall’intimità tra Yumi e i figli del funzionario. 
Nel frattempo una terza sorella, la più piccola, trasferitasi a Pechino, affronta con caparbietà le ingiustizie della scuola e del sistema scolastico, rivelando contraddizioni e prepotenze, e facendo emergere le difficoltà e la discriminazione delle donne.

Scandito efficacemente dai proverbi di Mao, dai tradimenti e dai pettegolezzi del villaggio, dal ritmo della vita dei campi giustapposta alla frenetica intensità delle grandi metropoli, il romanzo di Bi Feiyu racconta con un tono ricco di humour, sospeso tra farsa e tragedia, la storia di tre donne e il loro tentativo di cambiare il proprio destino. 
Le sorelle Wang hanno pochi strumenti per proteggersi dall’«infinito oceano di persone» di una Cina che in fondo non gli appartiene: le loro armi sono la dignità, la seduzione, l’ambizione, e con queste sperano di prendere possesso del proprio mondo, del proprio corpo, di una vita che vorrebbero diversa da quella che si sono trovate a vivere. 
-
E intorno a loro vediamo il cambiamento e l’ascesa della Cina, una rivoluzione epocale, che trasforma per sempre la vita di uomini e donne, nei paesi e nelle città di quell’immensa nazione, e nel mondo intero.

L'autore.
Bi Feiyu, è nato nel 1964 nella provincia del Jiangsu e vive e lavora a Nanchino. Autore di numerose opere tra racconti, novelle e romanzi, già dagli esordi la sua scrittura gode di un grandissimo successo. È celebre anche a livello internazionale: ospite d’onore alla fiera del libro di Londra 2012 e tradotto in molti paesi. Il romanzo breve Shanghai Wangshi ha avuto una importante trasposizione cinematografica in La triade di Shanghai (1995), film candidato agli Oscar del regista Zhang Yimou. Bi Feiyu ha inoltre vinto due volte il Premio Lu Xun per la letteratura (1995 e 1996). Sellerio ha pubblicato I maestri di tuina (2012), vincitore del Premio Mao Dun 2011, il maggiore riconoscimento letterario nazionale, e Le tre sorelle (2014)
.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...