mercoledì 26 febbraio 2014

Cito e canto I’ll be Seeing You



Anche questo passaggio è tratto da UNA LUNA MAGICA A NEW YORK ed è associata la canzone citata nel brano stesso!!!


Mentre eravamo seduti a tavola la radio trasmise la nostra canzone. «Vuoi ballarecon me?» mi chiese.«Sempre», risposi. Henry sapeva ballare in modo fantastico. Mi sollevava letteralmente da terra, un incanto.Ballammo con il sottofondo di Bing Crosby che cantava I’ll be Seeing You.Io lo guardavo mentre mi faceva volteggiare canticchiando a bassa voce. Non mi stancavo mai di guardare il suo viso. Gli occhi castani, più chiari dei miei. Il colore della pelle,morbida ed elastica – un invito a toccarla, come per le stoffe di velluto. Il mento deciso, le sopracciglia sempre inarcate e l’aria scherzosa,indovinando che stavo per fare qualcuno dei miei trucchetti. Ma soprattutto la sua bocca. Fin dal primo bacio sotto la quercia. Per il modo in cui pronunciava il mio nome. Non il mio soprannome, non Itsy. Per il modo in cui prolungava,accarezzandolo, il mio nome vero. Il nome che mi avevano dato alla nascita, il nome che il mioamore gridò quella vigilia di Natale...."


I'll be seeing you in all the old familiar places 
That this heart of mine embraces all day through 
In that small cafй, the park across the way 
The children's carousel, the chestnut trees, the wishing well 

I'll be seeing you in every lovely summer's day 
In everything that's light and gay 
I'll always think of you that way 
I'll find you in the mornin' sun 
And when the night is new 
I'll be looking at the moon 
But I'll be seeing you 

I'll find you in the mornin' sun 
And when the night is new 
I'll be looking at the moon 
But I'll be seeing you


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...