venerdì 28 febbraio 2014

Freschi arrivi in libreria



Vediamo le ultimissime novità presenti in libreria??

Iniziamo dal genere storico, intriso di una buona dose di thriller.
Due romanzi che partono da "r "realtà" da sempre motivo di curiosità e mistero: massoneria e "segreti" del Vaticano ^_^

LA FIGLIA DEL PAPA
di Luis Miguel Rocha


Ed. Newton Compton
Trad. P. Vallerga
432 pp
9.90 euro
dal 27 FEBBRAIO
2014
Un segreto inviolabile
Una verità in grado di cambiare il mondo
Tanti cadaveri e un unico, grande mistero

Trama

Niklas, un giovane prete, viene rapito, e un misterioso sicario semina il panico tra le alte sfere vaticane, minacciando di rivelare uno dei segreti più sconvolgenti di sempre: papa Pio XII aveva una figlia. Rafael – agente del servizio segreto pontificio, leale alla Chiesa e alla sua fede – viene incaricato di scoprire chi si nasconde dietro ai crimini che stanno insanguinando le strade di Roma e di fare il possibile per proteggere tutti coloro che in Vaticano si sono sporcati le mani pur di insabbiare la verità. Saprà fare luce su questo malefico intreccio di morte? Chi è la misteriosa figlia del papa, e quale ruolo ricopre nella Santa Sede? Riuscirà la Chiesa di Roma a sopravvivere a questo ennesimo scandalo o soccomberà una volta per tutte?



IL  SIGILLO DEI TREDICI MASSONI
di G.L. Barone


Ed. Newton Compton
384 pp
9.90 euro
dal  27 febbraio
2014
Governano segretamente il mondo 
Controllano politica e finanza
Chi si oppone al loro potere muore

Trama

Nel giorno dei funerali del primo ministro italiano, ucciso in un terribile attentato, il cadavere di un uomo con uno strano tatuaggio sul petto viene rinvenuto sotto un ponte ai piedi di Castel Sant’Angelo. L’indagine, affidata al pubblico ministero Lorenzo Fossati, si svolge in un clima surreale e sotto fortissime pressioni politiche, mentre nel partito di maggioranza cominciano le lotte per l’elezione di un nuovo leader. Contemporaneamente, in un’isola della Grecia, una donna di nome Eva viene aggredita nella sua villa affacciata sul mare. Non è un tentativo di furto ma un assalto in piena regola, compiuto da paramilitari armati di tutto punto. I due eventi, all’apparenza così lontani e diversi, sono in realtà collegati, ma quando Fossati lo scoprirà, si troverà davanti a un’organizzazione troppo forte per un solo uomo… In fuga da pericolosi individui, Fossati si metterà in viaggio per l’Europa in compagnia di Eva, anche lei minacciata di morte. Chi si cela dietro il gruppo di cospiratori? Di quali delitti, ancora senza colpevole, si sono macchiati in tutto il mondo?

Il prossimo libro ha per protagonisti due voci femminili diverse per età eppure con qualcosa che le accomuna.....

TUBI TUBI
di Neige De Benedetti


Tubì, tubì
Ed. Sellerio
220 pp
12 euro
dal 20 FEBBRAIO
2014
Trama

Layla e Andrea. Una bambina e una donna tengono questo diario a due voci, pagine che si alternano e si sorreggono a vicenda. Due sofferenze che all’inizio procedono come rette parallele ma che poi si incontrano e fondendosi si fanno solitudini meno dolorose.

«Ho cinque anni. Tutti i pomeriggi vado a nascondermi nella cantina sotterranea della nonna. Mi chiamo Layla. A mio padre piaceva la chitarra. La sapeva anche suonare, le dita gli galoppavano su e giù per le corde, velocissime. “Layla” era la sua canzone preferita, la suonava sul balcone con un sigaro in bocca, che faceva un odore cattivo ma squisito, battendo il piede sul pavimento e tenendo un occhio un po’ socchiuso per via del fumo. La mamma non la suona bene come papà, e nemmeno lo stereo».

Layla e Andrea, una bambina senza amici, una ragazza che non vuole vivere: il romanzo è raccontato da queste due voci ed è la storia, con tutte le peripezie e i personaggi d’intorno, del reciproco salvataggio, di come la bambina poté riportare la ragazza che non voleva nulla sulla riva dell’essere.Tubì, to be.

Neige De Benedetti ha pubblicato finora libri di fotografia (La notte di Mattia e Doppio rosso) ed ha una prosa che riesce a dare il senso della incantata profondità e della quieta disperazione.

Continuiamo con un'altra uscita Newton Compton che tratta i delicati temi della maternità e della famiglia.

LA BAMBINA SEGRETA
di Anne Berry


Ed. Newton Compton
Trad. M. Francescon
448 pp
12 euro
dal 27 FEBBRAIO
2014
Trama

Galles, anni Quaranta. La giovanissima Bethan si innamora, ricambiata, di un prigioniero di guerra tedesco e rimane incinta.
Colpevole di essersi concessa al nemico, macchiata dal disonore, Bethan viene segregata in casa e costretta dalla famiglia a dare in adozione la sua bambina, Lucilla.
Anni Sessanta, l’epoca della contestazione. Lucilla è cresciuta, si sente libera e indipendente. Non sopporta la severità e i pregiudizi dei suoi genitori, e ha un pessimo rapporto con la madre Harriet, che è sempre fredda e distante, e sembra non averla mai amata davvero. E un giorno, a 14 anni, scopre la verità: quella non è la sua vera famiglia… E così, anni dopo, dopo la morte di Harriet, Lucilla decide di mettersi alla ricerca della sua madre naturale. È la figlia Gina a insistere perché ritrovi le sue radici e faccia luce sul passato. Ma troppo tempo è trascorso, e troppe lacrime sono state versate…




Dopo Beautiful Bastard ecco un altro romanzo delle due autrici nascoste dietro un unico pseudonimo...

BEAUTIFUL BITCH
di Christina Lauren


Leggereditore
128 pp
5.90 euro
dal 27 FEBBRAIO
2014
Trama

La vita di Bennett Ryan non è facile: ha trovato la donna giusta, l’unica in grado di tenergli testa, ma non riesce a stare insieme a lei quanto vorrebbe… 
Lei è Chloe Mills, la sua ex stagista, ora un’affascinante giovane donna in carriera, che continua a farlo impazzire di desiderio ogni volta che si incrociano negli uffici della Ryan Media Group. 
Proprio quando il lavoro di Chloe arriva a una svolta importante e sta per decollare, Bennett desidera che tutto rallenti un po’ per poter finalmente passare una notte selvaggia con la sua fidanzata. Metterà Chloe di fronte a due biglietti aerei, destinazione una meravigliosa villa in Provenza, deciso a non accettare un no come risposta e a rimandare ogni discussione a una lotta sotto le coperte…

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...