martedì 25 ottobre 2016

Anteprime Intrecci Edizioni (ottobre-novembre 2016)





Buon pomeriggio, cari lettori!
Oggi vi presento due nuovissime pubblicazioni firmate Intrecci Edizioni.



Mamma, Papà... Oggi vi racconto una storia
di Manuela Monti


Intrecci Edizioni
Pagine: 65
Prezzo: 8,00 €
2016

Il libro raccoglie tre racconti ambientati nel mondo animale
Leggendo le storie sarà impossibile non farsi coinvolgere dalle avventure dei personaggi e condividere con loro emozioni, desideri, paure… scoprendo che ogni problema offre una soluzione

I racconti, rivolti ai bambini, sono molto indicati anche per gli adulti che, talvolta, si portano dietro problematiche antiche non risolte. Osservare le situazioni descritte con gli occhi e gli strumenti che oggi l’adulto ha ma che da piccolo non possedeva, consente al lettore di rivisitare antiche sofferenze, immedesimandosi nei personaggi, ed elaborando ciò che non ha potuto risolvere un tempo.
Ogni racconto si conclude con una guida alla riflessione attraverso la quale sarà facile comprendere il messaggio che il testo vuole trasmettere. 
I pensieri e le azioni dei personaggi indicheranno la strada. 
Sarà poi possibile, per il lettore, avvicinarsi alle vicende dei protagonisti aggiungendo i propri punti di vista, le proprie emozioni, esperienze e i modi di vedere le situazioni, all’interno dello “spazio per te”.



La speranza dei vinti
di Michele Rampazzo


Intrecci Edizioni
Pagine: 274
Prezzo: 15 €
USCITA
4 NOVEMBRE 2016
Cosa fareste se l’apocalisse vi sorprendesse in terra straniera, lontano da tutti e da tutto ciò che conoscete? 
Giorgio, giovane scrittore a Londra per lavoro, si risveglia in un incubo. Il suo agente gli ha lasciato un biglietto, è corso in aeroporto, chiamerà appena troverà un volo; ma intanto le reti telefoniche sono mute, i trasporti bloccati, le sirene suonano impazzite e strani individui si aggirano per le strade. 
Figure non proprio vive, sinistre, claudicanti. Zombie. 
Un’epidemia tanto violenta che girare senza mascherina significa contagio assicurato. 
E mentre i pochissimi sopravvissuti si accalcano in cerca di spiegazioni e imperversa la legge marziale, Giorgio sfugge ai controlli dell’esercito e decide d’intraprendere la sua personale odissea attraverso l’Europa per tornare da Alessia, rimasta a casa, in Italia. 
Lungo il tragitto, sarà testimone degli orrori causati dall’epidemia, lotterà per la propria vita e per le persone che incontrerà, con cui legherà a doppio filo le sue aspettative e le sue paure. 
Soprattutto, non perderà mai di vista il suo proposito: tornare a casa, dove risiedono le sue speranze più grandi.

4 commenti:

  1. "La speranza dei vinti" ha una trama che mi incuriosisce :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, anche a me incuriosisce ;)

      Elimina
    2. a me pare poco originale...

      Elimina
    3. É chiaro che leggendo la trama,ciascuno di noi può trovarvi qualcosa di già letto e visto in altri libri dello stesso genere, poi magari il romanzo ha degli elementi originali che dalla sinossi non emergono.

      Ciao e grazie x il tuo commento ;)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...