venerdì 22 giugno 2012

Anteprima Piemme - 26 giugno 2012




Anteprime interessanti che ci attendono a fine giugno "made in Piemme"....^^


LA CITTA' DI PAN DI ZENZERO
di Jennifer Steil

La città di pan di zenzero
The woman who fell from the sky
Edizioni Piemme
Collana Saggistica
Serie Voci
Traduzione di F. Fossati
462 pp
9.90 euro
Data pubblicazione: 26 giugno 2012

Sinossi

Ai nostri piedi si stendeva la fantasia di pan di zenzero che è la Città Vecchia di San’a: un agglomerato di case quadrate color biscotto, decorate con quella che ha l’aspetto di glassa bianca, circondato da mura spesse e alte. Non avevo mai visto una città così bella.Quando arriva nello Yemen da New York, dove vive, Jennifer pensa di doversi fermare tre settimane, la durata del corso di giornalismo che è stata invitata a tenere. 
Ma San’a, la capitale, con la sua storia millenaria, le case dai muri che sembrano dolci golosi, i profumi di spezie, il sapore indimenticabile dei melograni, la conquista irrimediabilmente, come qualcosa di bellissimo da cui non si riesce a staccare gli occhi. 
Buy the Book
cover
Anche i rapporti umani sono magici e intensi, in particolare con le donne, sulle quali poggiano tutte le contraddizioni di un mondo in bilico tra passato e innovazione. 
Molte delle loro storie si intrecciano alla sua, in una rete di amicizia e solidarietà. E inevitabilmente, in questa atmosfera sospesa e sensuale, in cui tutto si acuisce, la newyorkese single convinta troverà forse casa anche al cuore.




L'autrice


Jennifer Steil è giornalista, ha scritto per «The Week», «Time» e «Life». Oggi vive a San’a, in Yemen, con il suo compagno e la loro figlia.

IL SENTIERO DELL'ONORE
di Marco Salvador

Il sentiero dell'onore
Edizioni Piemme
Collana Narrativa
Serie Storica
448 pp
18.50 euro
Data pubblicazione: 26 giugno 2012
Sinossi

Il Patriarcato di Aquileia, uno dei più antichi e importanti stati del Medioevo italiano, è minato dalle divisioni interne, dalla sete di potere di nobili e mercanti, dalla corruzione politica e dall’usura dilagante. 
Nonostante ciò, il giovane patriarca Giovanni di Moravia sogna di riportarvi unità, pace e giustizia. 
Un sogno condiviso da Guido, l’ultimo discendente di Ezzelino da Romano, che gli sta accanto con la spada e con il cuore a dispetto di complotti, intrighi e congiure; sempre attento a non dimenticarsi che l’onore consiste nel porre il bene comune prima del proprio e che la cavalleria è soprattutto il dovere di difendere i più deboli e i più umili.
Così inizia una saga famigliare che, nell’arco di un secolo e mezzo, fa rivivere gli ultimi anni del Patriarcato, la sua caduta e l’asservimento a Venezia; fino alle rivolte del 1511, quando disperate masse contadine cercheranno con le armi di ottenere un po’ di giustizia. 
Una saga insanguinata da guerre, da incursioni turchesche e dall’arroganza di chi crede di essere padrone di altri uomini per diritto divino, ma addolcita da donne indimenticabili e in grado, grazie alla loro straordinaria capacità di amare, di trasformare in vittorie le sconfitte degli uomini. 

Una saga avvincente, a dispetto di un sottile disagio nel sentirsi in qualche modo davanti a uno specchio seppur lontano della nostra società.


L'autore
Marco Salvador è nato a San Lorenzo, in provincia di Pordenone, nella casa in cui vive tutt’oggi. Ricercatore storico, per professione e per passione, con un interesse particolare per il Medioevo, è autore di numerosi saggi.
Per Piemme ha pubblicato: Il Longobardo, La vendetta del Longobardo, L’ultimo Longobardo, La palude degli eroi e L’erede degli dei.


LA DONNA DAGLI OCCHI DI SMERALDO
di Stacia M. Brown

La donna dagli occhi di smeraldo
Accidents of Providence
Edizioni Piemme
Collana Narrativa
Serie Varia
Traduzione di G. Lonza
336 pp
9.90 euro
Data pubblicazione: 26 giugno 2012
Sinossi

Londra, 1649. A sentir parlare la gente, Rachel Lockyer si definisce solo in base a ciò che non è: non è sposata benché non sia più giovanissima, non è molto istruita, non è una buona cristiana. 
Non sono certo viste come virtù la sua indipendenza – si guadagna da vivere come apprendista guantaia – né la sua andatura decisa, e tanto meno la fierezza con cui accetta, pur senza rassegnarvisi davvero, un’esistenza ben diversa da quella che sperava. 
Inevitabile, quindi, che tutti siano subito pronti a puntare il dito contro di lei quando il corpo senza vita di un neonato viene rinvenuto nei boschi dietro il mattatoio.
La creatura sarebbe stata il frutto della relazione clandestina tra Rachel e un uomo sposato, padre di una famiglia numerosa e mente di una fazione di agitatori politici. 
cover
Nessuno, in realtà, ha la certezza che lei portasse in grembo un figlio; nessuno può provare che lei abbia tolto la vita a quella bambina dopo avergliela donata. 
Anche perché, nel frattempo, Rachel tace. Non ammette, né smentisce.
Malelingue e ipocrisia non possono che avere la meglio, nell’Inghilterra governata dai Puritani, dove la giustizia è spietata verso le madri nubili, trattate al pari di streghe. 
Ma mentre tutta la città si mobilita intorno al processo che potrebbe condannarla al patibolo, Rachel saprà sfidare con il suo coraggio e il suo silenzio le leggi degli uomini. 
E il destino stesso.


L'autrice.
Stacia M. Brown, americana, si è laureata in teologia e storia delle religioni presso la Emory University di Atlanta. Prima di trasferirsi in Georgia, ha lavorato come supervisore in un rifugio per senzatetto di San Francisco. La donna dagli occhi di smeraldo è nato in parte dalle ricerche per la sua tesi di laurea e in parte per scommessa: quando, a una cena, si sentì dire che era inutile scrivere un romanzo su una popolana del Seicento, perché a quei tempi le donne povere non possedevano una vita interiore, non potevano permettersi il lusso di essere complicate.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...