mercoledì 20 giugno 2012

NOVITA' IN LIBRERIA - La lettera scomparsa/ Rosa candida




Un'appassionata come me di narrativa - italiana o straniera che sia - in cui ci sia ampio spazio per i sentimenti ma anche per i colpi di scena ed il mistero...., non posso non segnalare qualche interessante novità in libreria!!
Cominciamo dalla Sperling&Kupfer e vediamo cosa ci propone!!

LA LETTERA SCOMPARSA 
di Mary Higgins Clark 

La lettera scomparsa
Edizioni Sperling&Kupfer
Collana Pandora
Traduzione di Deppish-Piccioli
394 pp
19.90 euro
Uscita 19 giugno 2012
Sinossi

Jonathan Lyons, famoso esperto di storia biblica, è convinto di essersi imbattuto nella più sensazionale delle scoperte: una lettera, l'unica mai conosciuta, presumibilmente scritta da Gesù a Giuseppe d'Arimatea.
 La più rara delle pergamene, che si credeva perduta, sottratta in realtà alla Biblioteca Vaticana nel 1400. Impegnatosi a non far trapelare la notizia, Jonathan consulta alcuni colleghi che confermano la sua tesi. Tuttavia, lo studioso rivela a un amico il terribile sospetto che qualcuno di cui si fidava stia tramando per vendere il preziosissimo documento, avendo mostrato un interesse eccessivo al suo valore economico. 
Nel giro di pochi giorni, Lyons viene trovato nel suo studio con una pallottola in corpo. 
Gli anni perduti, di Mary Higgins Clark
cover originale
E la moglie, Kathleen, affetta dal morbo di Alzheimer, è a fianco del cadavere, farneticante e con l'arma del delitto ancora in mano. La donna, nonostante la malattia, era al corrente di una lunga relazione extraconiugale del marito... 
Lyons è dunque morto sotto i colpi della moglie, preda di un attacco di incontrollata gelosia, come sostiene la polizia, o il delitto è invece legato alla scoperta della pergamena? 
Che ora, con sconcerto di tutti, risulta introvabile? Toccherà alla figlia Mariah, sconvolta ma decisa a salvare la madre dalla prigione, cercare di svelare l'intricato mistero che sembra nascondersi dietro la morte del padre, in un'indagine inquietante dai risvolti imprevedibili.

L'autrice.
Mary Higgins Clark è autrice di numerosi bestseller; ha venduto solo negli USA oltre 80 milioni di copie; i suoi romanzi sono ricchi di suspense - da alcuni sono stati tratti dei film - ed ha ottenuto numerosi riconoscimenti come scrittrice; vive nel New Jersey col marito.




ROSA CANDIDA
di Audur Ava Olafsdottr

Rosa candida
Edizioni Einaudi
Collana Supercoralli
Traduzione di Rosatti S.
206 pp
17 euro
Uscita: giugno 2012
Sinossi

Lobbi ha ventidue anni quando accetta di prendersi cura di un leggendario roseto in un monastero del Nord Europa. E' stata la madre, morta da poco in un incidente d'auto, a trasmettergli l'amore per la natura, i fiori e l'arte di accudirli, il giardinaggio.
Cosi Lobbi decide di lasciare l'Islanda, un anziano padre perso dietro al quaderno di ricette della moglie, e un fratello gemello autistico. 
Lascia anche qualcun altro: Flòra Sòl, la figlia di sette mesi avuta dopo una sola notte d'amore (anzi, precisa lui, "un quinto di notte") con Anna. 
Con sé Lobbi porta alcune piantine di una rara varietà di rose a otto petali, molto cara alla madre, la Rosa candida. Questi fiori saranno i silenziosi compagni di un viaggio avventuroso come solo i viaggi che ti cambiano la vita sanno essere. 
cover
Ad accoglierlo al monastero c'è padre Thomas, un monaco cinefilo che con la sua saggezza e una sua personale "cine-terapia" saprà diradare le ombre dal cuore di Lobbi. 
Ma sarà soprattutto l'arrivo di Anna e Flòra Sòl in quell'angolo fatato di mondo a provocare i cambiamenti più profondi e imprevisti nell'animo del ragazzo. 
Perché, per la prima volta, Lobbi scopre in sé un desiderio nuovo, che non è solo amore per la figlia e attrazione per Anna: è il desiderio di una famiglia.

LEGGI UN ESTRATTO

L'autrice.
Audur Ava Ólafsdóttir è nata a Reykjavik nel 1958. Ha insegnato Storia dell'arte ed è stata direttrice del Museo dell'Università d'Islanda. Tradotto in tutti i maggiori paesi europei e negli Stati Uniti, Rosa candida è stato finalista al Prix Fémina e ha vinto il Gran Prix des lectrices de Elle, il Prix Page des Libraires 2010, il Prix des libraires du Québec e il Prix des Amis du Scribe 2011. Nel 2012 è uscito per Einaudi nei Supercoralli.



Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...