martedì 30 luglio 2013

I libri che vorrei....



on my wishlist

Ecco alcuni libri che mi son segnata e che vanno ad incrementare la mia wishlist!!!

VERRA' LA VITA E AVRA' I TUOI OCCHI
di Jarmila Ockayova


Verrà la vita e avrà i tuoi occhi
Ed. Dalai
1997
Sinossi

Due ragazze si conoscono durante un breve viaggio e scoprono d'avere in comune l'inquietudine, la curiosità, la passione, con cui si pongono davanti a un futuro tutto da plasmare. Due donne, due vite, una grande amicizia.

L'autrice.
Jarmila Očkayová è una scrittrice di origine slovacca. Nata nel 1955, si trasferisce in Italia negli anni ’70 e appare completamente padrona della lingua sulla scena della letteratura italiana negli anni ’90. La scrittrice si rivela un’attenta indagatrice dell’animo femminile, mentre in alcuni suoi romanzi è presente la nostalgia del territorio natale, con riferimenti al momento storico della primavera di Praga.



UN AMORE SENZA FINE
di Douglas Kennedy


Copertina anteriore
Ed. sperling&Kupfer
bestseller
2003
Trama

È il giorno del funerale della madre di Kate. 
Tra la folla, c'è una donna che la giovane non ha mai visto prima: bella, elegante, un po' in là con gli anni. 
È Sara, da sempre innamorata fedele e compagna clandestina del padre di Kate, che le consegna un lungo manoscritto con la sua storia. 
Kate scopre un passato fatto di travolgenti passioni e cocenti delusioni, in cui si annida un segreto che i suoi genitori le avevano sempre celato.

L'autore.
Douglas Kennedy è uno scrittore di fama internazionale; i suoi romanzi sono statti tradotti in più di venti lingue; vive tra Londra, Berlino, Parigi e il Maine; ha due bambini.

LA LIBRERIA DEL BUON ROMANZO
di Laurence Cossè


Nome:   Cossé.jpg
Visite:  949
Grandezza:  10.2 KB
Edizioni E/O
Tascabili
Trad. A. Bracci Testasecca
474 pp
11 euro
2011
Trama

Due appassionati lettori aprono la libreria dei loro sogni a Parigi. L'inatteso successo di questo "tempio" del buon romanzo scatena invidie e misteriose aggressioni.

Un misantropo appassionato di Stendhal, nascosto in un villaggio della Savoia, viene misteriosamente rapito e abbandonato in una foresta. Una bella signora bionda, esperta guidatrice, perde il controllo dell’auto e finisce fuori strada. 
Intanto in Bretagna un uomo che ogni giorno faceva la sua passeggiata in riva al mare incontra due sconosciuti che lo terrorizzano. 
Ma il lettore capisce presto che questo non è un classico romanzo poliziesco. Gli aggressori non sono né agenti segreti né trafficanti. Non aggrediscono dei duri ma delle persone miti. 
Ce l’hanno in particolare con un libraio ribelle, con una malinconica ereditiera e con la libreria che i due hanno creato senza mai pensare che potesse suscitare tanto odio. 
Chi, tra gli appassionati della letteratura, non ha mai sognato di aprire una libreria ideale dove si vendessero solo i libri più amati? 
Lanciandosi nell’avventura, Francesca e Ivan, i due librai, sapevano che non sarebbe stato facile. 
Come scegliere i libri? Come far quadrare i conti? 
Ma ciò che non avevano previsto era il successo. 
Un successo che però scatena una sorprendente sfilza di invidie e aggressioni.

L'autore.
Laurence Cossé è autrice di numerosi romanzi di successo in Francia, per i quali ha ricevuto vari premi, tra cui il Prix de la Table Ronde française, il Prix du jury Jean Giono, il Prix Roland de Jouvenel e il Prix Ciné Roman Carte Noire. Vive a Parigi
.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...