mercoledì 29 agosto 2012

La Sperling ripubblica LA REGINA DELLA ROSA ROSSA - IL DONO



Ok, per oggi basta con Charis, adesso mi dedico un pò a L'angolo su iobloggo ^_^

Ultimo post-icino per ricordare una novità in libreria; non è una nuova pubblicazione, bensì una seconda edizione, a un prezzo più accessibile:

LA REGINA DELLA ROSA ROSSA
di Philippa Gregory

Ed. Sperling&Kupfer
Collana Super bestseller
448 pp
10.50 euro
Uscita: 28 agosto 2012
Trama

Erede del nobile casato dei Lancaster, Margaret Beaufort è una donna ambiziosa, fermamente convinta che la Rosa Rossa, simbolo della sua famiglia, sia destinata a regnare sull'Inghilterra. Ma le sue speranze si infrangono il giorno in cui Enrico VI, amato cugino e sovrano, rifi uta di sposarla... Delusa e amareggiata, Margaret si lascia convincere dalla madre a un matrimonio senza amore. Si ritrova così, ancora giovanissima, legata a un uomo che ha il doppio dei suoi anni e ben presto incinta di un bambino che non ha mai voluto. Decide però di non arrendersi e di trasformare i propri fallimenti in un trionfo: se lei non è riuscita a ottenere la corona, farà di tutto perché la ottenga suo fi glio. Un indimenticabile romanzo di passioni brucianti e fredde ambizioni sullo sfondo della sanguinosa Guerra delle due Rose.

L'autrice.
Philippa Gregory, scrittrice e giornalista radiotelevisiva, è laureata in Letteratura settecentesca all'Università di Edimburgo e vive nel Nord dell'Inghilterra con la famiglia. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato tutti i romanzi della serie dedicata ai Tudor, tra i quali L'altra donna del re, con il quale ha vinto nel 2002 il Parker Romantic Novel of the Year Award e da cui è stato tratto l'omonimo film con Scarlett Johansson e Natalie Portman.


Stesso discorso per

IL DONO
di Toni Morrison

Il dono
Ed. Sperling paperback
Collana Sperling bestseller
192 pp
10.50 euro
Uscita: 28 agosto 2012
Trama

Florens è una ragazzina con "le mani di una schiava e i piedi di una signora portoghese", sa leggere e scrivere, le piacciono le scarpe dei grandi, ama con trasporto sua madre e vive in una squallida capanna. 
E' figlia di una schiava e forse del padrone, proprietario di una piantagione nel Maryland cattolico. Un giorno nella fattoria giunge Jacob, commerciante e avventuriere angloolandese con una piccola proprietà nell'aspro Nord, che è passato a riscuotere un debito. 
Il padrone gli offre la schiava, ma in un attimo lei, che ha colto negli occhi dell'uomo un lampo di bontà, lo convince a prendersi la piccola Florens, certa che avrà un futuro migliore. 
Il dono
Ed. Frassinelli
17.50 euro
2009
Malgrado la riluttanza a trattare "carne umana", Jacob accetta la bambina come indennizzo e la porta con sé. Da quel giorno, e per tutta la vita, Florens cercherà invano di colmare il vuoto dell'abbandono materno con l'amore di altri: prima quello di Lina, un'altra serva nella tenuta del nuovo padrone, la cui tribù è stata sterminata dal vaiolo; poi quello della loro padrona, Rebekka, a sua volta vittima dell'intolleranza religiosa in Inghilterra; di Sorrow, una strana ragazza che ha trascorso l'infanzia in mare; e poi, diventata grande, quello di un fabbro africano, forte e libero, che non ha mai conosciuto la schiavitù. 
Ma Florens ignorerà sempre che quell'abbandono non è stato altro che un gesto di misericordia, un atto di salvezza, l'estremo straziante dono di sua madre.

L'autrice.
Toni Morrison, pseudonimo di Chloe Anthony Wofford (1931), è una scrittrice statunitense afroamericana. Nel 1933 ha vinto il Nobel per la Letteratura.
Insieme ad Alice Walker, autrice tra gli altri de Il colore viola, la Morrison è considerata tra i massimi rappresentanti della narrativa afroamericana degli ultimi cinquant'anni.


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...