domenica 25 ottobre 2015

Anteprima libri: uscite del 3 - 5 -10 novembre



Diamo un'occhiata a qualche anteprima, tanto per orientare il nostro portafoglio ^_^


  • Un attimo prima della felicità: è un romanzo che racchiude emozioni in ogni pagina e parte da un'esperienza realmente vissuta da Agnès Ledig, ha vinto il Prix Maison de la Presse nel 2013 e ha avuto in Francia un grande successo di pubblico, con oltre centocinquantamila copie vendute.
  • Un esordio che ha conquistato l’America e ha scalato la classifica del “New York Times”, vendendo più di 100.000 copie nel primo mese, La ragazza più fortunata del mondo è un romanzo che trascina senza scampo e che lascia il lettore con il dubbio che la propria identità sia solo un sofisticato artificio della mente.
  • Chirù di Michela Murgia: la particolare relazione tra una donna 40enne e un giovane molto più piccolo, al quale l'Autrice ha pensato di dare un mese di vita virtuale - prima di ingabbiarlo tra le pagine del libro - creando una pagina su Facebook a nome di Chirù Casti (QUI).


QUALCOSA VI ATTIRA?

UN ATTIMO PRIMA DELLA FELICITA'
di Agnès Ledig


Ed. Mondadori
264 pp
uscita:
3 NOVEMBRE 2015 (?)
Trama

È da tanto che Julie non crede più alle fiabe. 
A vent'anni è cassiera in un supermercato e fa una vita di grandi sacrifici per poter mantenere da sola il suo bambino Lulu, che lei adora. 
Eppure, un giorno in cui è particolarmente demoralizzata, succede un fatto imprevisto e il destino le tende una mano. Paul, un cliente del negozio, la vede e, colpito dal suo sconforto e attratto dalla sua freschezza e dalla sua fragilità, decide generosamente di aiutarla e la invita a trascorrere qualche giorno di vacanza nella sua bella casa sul mare in Bretagna. Per Julie è un sogno che si realizza, poiché non si è mai allontanata dalla sua città, e per il piccolo adorabile Lulu la scoperta di un nuovo mondo… Ma sulla via del ritorno a casa le loro vite cambieranno per sempre.

Scritto con grande sensibilità, Un attimo prima della felicità è animato da una voce femminile sincera e autentica ed è un vero inno alla speranza e alla voglia di farcela contro le avversità della vita. "Ho scritto questo libro per fare del bene alla gente che ne ha bisogno" dice l'autrice, che ha la capacità di comunicare al lettore una straordinaria energia positiva, facendolo passare dalle lacrime al sorriso.

L'autrice.
Agnès Ledig, quarant'anni, ostetrica in Alsazia, scopre di avere il dono della scrittura quando nel 2005 inizia a scrivere una sorta di diario durante la malattia di suo figlio, morto di leucemia. Nel 2011 pubblica il suo primo romanzo, Marie d'en haut, per un piccolo editore e riceve il premio Coup De Coeur delle lettrici di "Femme Actuelle". Un attimo prima della felicità è il suo secondo romanzo
.



LA RAGAZZA PIU' FORTUNATA DEL MONDO
di Jessica Knoll


Ed. Rizzoli
uscita:
5 NOVEMBRE 2015
Trama

Quando era una ragazzina e frequentava la prestigiosa Bradley School, Ani ha subìto davanti a tutta la scuola un’umiliazione scioccante che l’ha sconvolta al punto da spingerla a reinventare se stessa. 
Oggi, con un lavoro appagante, un guardaroba raffinato e un futuro marito di ottima famiglia, è a un passo dalla vita perfetta che si è impegnata tanto duramente a raggiungere. 
Ma Ani ha un segreto. Nel suo passato c’è qualcosa di nascosto che continua a perseguitarla, un’esperienza intima e dolorosa che rischia di tornare a galla e rovinare tutto. 

Con una voce originale e attraverso colpi di scena del tutto inaspettati, La ragazza più fortunata del mondo mette in luce la spirale tumultuosa che si nasconde dietro l’immagine di una donna realizzata. Al centro di tutto una protagonista dal profilo tagliente, con un’ambizione sfrenata che cerca di seppellire una verità scandalosa, ma che ha un cuore molto più grande di quello che continua a mostrare. Una domanda resta sospesa: rompere il silenzio distruggerà tutto ciò per cui Ani ha combattuto o, finalmente, potrà essere libera? 

L'autrice.
JESSICA KNOLL è l’editor di “Cosmopolitan” e lavora anche per “SELF”. Cresciuta nella periferia di Philadelphia, ha studiato alla Shipley School di Bryn Mawr, in Pennsylvania, per poi laurearsi all’Hobart e al William Smith College di Geneva, New York. Vive a New York con suo marito. “La ragazza più fortunata del mondo” è il suo primo romanzo.


CHIRU'
di Michela Murgia


Ed. Einaudi
150 pp (?)
18.50 euro
uscita:
10 NOVEMBRE 2015
Trama

Quando Eleonora e Chirù si incontrano, lui ha diciotto anni e lei quarantaquattro. 
Le loro vite sembrano non avere niente in comune. Eppure è con apparente naturalezza che lei diventa la sua guida, e ogni esperienza che condividono dall'arte alla cucina, dai riti affettivi al gusto estetico li rende più complici. 
Eleonora non è nuova a quel compromettente tipo di istruzione. 
Nel suo passato ci sono tre allievi, due dei quali hanno ora vite brillanti e grandi successi. 
Che ne sia stato del terzo, lei non lo racconta volentieri. 
Eleonora offre a Chirù ogni cosa che ha imparato e che sa, cercando in cambio l'energia di tutte le prime volte. 
È cosi che salgono a galla anche i ricordi e le scorie, dall'infanzia all'ombra di un padre violento fino a un presente che sembra appagato e invece è dominato dall'ansia del controllo, proprio e altrui. 
Chirù, detentore di una giovinezza senza più innocenza, farà suo ogni insegnamento in modo spietato, regalando a Eleonora il successo formativo più eclatante e allo stesso tempo la più dura lezione della sua vita.

L'autrice.
Michela Murgia è nata a Cabras nel 1972. Nel 2006 ha pubblicato con Isbn Il mondo deve sapere, il diario tragicomico di un mese di lavoro che ha ispirato il film di Paolo Virzì Tutta la vita davanti.
Per Einaudi ha pubblicato nel 2008 Viaggio in Sardegna. Undici percorsi nell'isola che non si vede, nel 2009 il romanzo Accabadora, vincitore del Premio Campiello 2010, nel 2011 Ave Mary (ripubblicato nei Super ET nel 2012), nel 2012 Presente (con Andrea Bajani, Paolo Nori e Giorgio Vasta) e L'incontro. È fra gli autori dell'antologia benefica Sei per la Sardegna(Einaudi 2014, con Francesco Abate, Alessandro De Roma, Marcello Fois, Salvatore Mannuzzu e Paola Soriga), i cui proventi sono stati destinati alla comunità di Bitti, un paese gravemente danneggiato dall'alluvione
.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...