giovedì 11 settembre 2014

Freschi arrivi in libreria (10-11 settembre)



Libri di recente pubblicazione.

Qualcosa che attira la vostra attenzione tra questi?

- Io, te e la vita degli altri: un romanzo sulla forza delle intenzioni e sul potere della volontà; un inno alle piccole azioni che stravolgono la spietatezza e l'indifferenza del mondo.

- E nuoto verso casa: la storia di Nina, della rottura dei vincoli familiari, dai quali lei emergerà non più fragile adolescente ma donna consapevole, capace di dire di sì alla vita giorno dopo giorno.

- Il giardino sospeso: un romanzo in cui il flusso di coscienza dei personaggi, la cura estrema dei dettagli, l'attenzione spasmodica al trascorrere del tempo, e l'esplorazione dei segreti e delle emozioni famigliari, fanno emergere una piccola epopea di vita quotidiana, dove ciò che può sembrare banale e dimesso diventa momento rivelatore di quella verità esistenziale che ama sempre nascondersi.

-  La locanda delle occasioni perdute: dove si nasconde il luogo che rincorriamo da sempre, quello in cui le speranze più profonde s'incontrano e prendono vita. Dove i sogni possono ancora divenire realtà.

- Il braccialetto: due storie, due ragazzi, uno ebreo, l'altro no, in epoca fascista.

- Dove si va da qui: il ritratto di una generazione che ha pochi progetti e troppe preoccupazioni; le vicende quotidiane di due trentenni che si muovono nel presente con molta circospezione, magari pronti per "il grande salto", eppure con un passato già così ingombrante.

IO, TE E LA VITA DEGLI ALTRI
di Vincent Maston

Ed. Salani
Trad. M. Finassi Parolo
221 pp
13.90 euro
dall'11 settembre 2014
Trama

A volte vorresti ribaltare il mondo.
Vorresti urlare e invece taci, anche quando la vita è così ingiusta e stupida da far male.
Eppure ci sono dei momenti in cui quella stessa vita offre inaspettatamente un piccolo, temporaneo sollievo.
Come un eroe invisibile. Germain vive in due mondi: in uno è un bravo ragazzo, serio e lavoratore, appassionato di musica, un po' troppo introverso per colpa di una grave balbuzie che lo affligge dalla nascita, perfino innamorato; nell'altro, che assume le dimensioni tentacolari della metropolitana cittadina, si trasforma, giocando d'azzardo sul limite invisibile tra bene e male.
Fino al giorno in cui incontra una ragazza che fa esattamente come lui... e, all'improvviso, Germain è costretto a cambiare le regole del gioco.







A NUOTO VERSO CASA
di Deborah Levy


Ed. Garzanti
Trad. S. Cerchi
143 pp
16.40 euro
dal 10 settembre 2014

Trama

È un pigro pomeriggio d'estate sulle colline che fanno da cornice alla Costa Azzurra. 
Quando Nina lascia correre lo sguardo sul giardino della villa in cui sta passando le vacanze, vede una donna nella piscina. Sospesa nell'acqua, la carnagione bianchissima in contrasto con una fiammata di riccioli rossi. Sembra priva di sensi. Nina ha solo quattordici anni; spaventata, aspetta l'intervento dei genitori, ma pochi istanti dopo Kitty Finch esce dalla piscina e si accomoda su una sdraio. 
Con il passare dei giorni la presenza sempre più ingombrante di Kitty si rivela tutt'altro che casuale. 
Chiusa in una busta di carta, la donna custodisce una poesia che vorrebbe far leggere a Joe, il padre di Nina. 
Joe è un famoso poeta, e Kitty una sua devota ammiratrice. Ma Joe non riesce ad aprire quella busta. 
È come se lì dentro si nascondesse l'ombra di un passato che per tutta una vita ha cercato di scrollarsi di dosso. 
Intanto scatta la magnetica attrazione tra Kitty e Joe... 


IL GIARDINO SOSPESO
di Patrick White
Trad. M. Fortunato
185 pp
18 euro
dal 10 settembre 2014


Trama

Gilbert e Eirene: inglese lui, orfano in fuga dall'Europa devastata dalla seconda guerra mondiale; inglese di madre greca ed egocentrica lei.
Due ragazzini allo sbando, in un'Australia sconosciuta e insidiosa per degli stranieri senza guida e tutela. Conosceranno le umiliazioni scolastiche, la solitudine e un amore semplice e insieme complesso, figlio dei loro travagli interiori, disperato e tenero come loro. 





LA LOCANDA DELLE OCCASIONI PERDUTE
di Antonella Boralevi

Ed. Rizzoli
213 pp
18 euro
dal 10 settembre 2014

Trama

Mirella è diretta nella minuscola rue Thérèse, per poi fermarsi davanti all'insegna Restaurant che ha tanto cercato: è il momento che aspettava da tanto.
Entra e viene accolta dal vecchio cameriere Alphonse, che con modi ruvidi tenta di cacciarla. 
Ma Mirella non può andarsene, perché sa che, seduta a un tavolo a sfogliare il pesante menu, potrà rivivere tutti i ricordi, i desideri, i sogni che l'hanno resa la donna che è oggi. Ma sa che torneranno a visitarla anche i rimorsi, le delusioni, le pagine più nere del racconto della sua vita, quelle che avrebbe voluto cancellare. 
O, forse, semplicemente riscrivere. 
Come se il passato si potesse cambiare, e ogni amore perduto, ogni carezza mai data potesse trasformarsi in un nuovo inizio. E mentre la pioggia suona la sua musica dolce e Parigi si colora d'incanto, in un attimo immenso tutto questo diventa possibile. 


IL BRACCIALETTO 
di Lia Levi

Ed. E/O
139 pp
15 euro
dal 10 settembre 2014
Trama

Corrado, quindicenne ebreo, ha partecipato all'abbattimento dei busti di Mussolini e dei fasci littori la notte del venticinque luglio; si aspetta che il nuovo governo abolisca le leggi razziali e che lui potrà frequentare il mitico liceo Visconti.
Ma i giorni passano senza che nulla cambi, anzi... 
Leandro abita in una grande e vecchia casa con un'anziana parente russa e, fin dal primo momento in cui ha incontrato Corrado in un cinema, cerca di fare amicizia con lui. 
Per Corrado il braccialetto a cerchi d'oro di sua madre è il simbolo di un passato benessere sociale, di un tempo in cui vedeva la madre giovane, vitale e combattiva. 
Man mano che le "Leggi" prendono piede i genitori gli appaiono invece sempre più spenti, comincia a sentire nei loro confronti un crescente disprezzo. 
Nel momento in cui le famiglie ebree raccolgono l'oro a causa del ricatto tedesco, Corrado apprende che il braccialetto non c'è più. I suoi l'hanno venduto senza neanche dirglielo. Ma la verità non è quello che sembra.


DOVE SI VA DA QUI
di Simone Marcuzzi

Ed. Fandango
318 pp
15 euro
dal 10 settembre 2014
Trama

Gabriele e Nadia stanno insieme da dodici anni, dai tempi universitari: lui iscritto a Ingegneria, lei a Veterinaria.
Adesso convivono in un bell'appartamento, con le fotografie delle vacanze d'estate ben esposte all'ingresso. 
Gabriele è diventato manager di un'azienda metalmeccanica con varie sedi all'estero, prediligendo un incarico di responsabilità in Italia a un'esperienza avventurosa a Shangai. Nadia l'ha presa come una prova d'amore, così, da quando anche lei ha un lavoro stabile in una clinica privata, non riesce a smettere di pensare a cosa sarà domani, perché ormai l'amore è scandito dalla ripetizione delle attenzioni quotidiane, e tutte le domande finiscono sempre con l'interrogativo più grande: Perché una volta era più bello? 

3 commenti:

  1. Uno piu' bello dell'altro!!! Mi sa che bisogna tirare a sorte per scegliere. A me piace molto la Boralevi, autrice italiana davvero bravissima! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, sono molto interessanti!! non ho mai letto nulla della boralevi!!!

      Elimina
  2. Io l'ho conosciuta leggendo la rivista Donna Moderna, su cui teneva una rubrica per rispondere alle lettere inviate dalle lettrici. Scrive davvero bene e i suoi pensieri erano proprio profondi, quindi spero che questo romanzo non deluda le mie aspettative, chi lo sa... ;-)

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...