mercoledì 19 febbraio 2014

Classici d'amore (introvabili)



Ed ecco tre libri che ho ricevuto in dono proprio iersera!!!

Sono tutti e tre d'amore e tutti scritti da Amalia Liana Cambiasi Negretti Odescalchi (1897-1995), più nota con il nome di Liala; è stata la più amata autrice italiana di romanzi d'appendice. Fu Gabriele D'Annunzio a coniare il suo nome: "Ti chiamerò Liala perché ci sia sempre un'ala nel tuo nome." Tutte le sue opere sono pubblicate da Sonzogno.


Un abisso chiamato amore
.
UN ABISSO CHIAMATO AMORE

Trama

Un abisso ideale, è questo che Liala descrive magistralmente, ma nel quale precipiteranno i sogni più cari dei tre protagonisti: Altera, Luciano e Giulio. 
Da Milano alla Sicilia, Liala ci presenta forse i personaggi più umani usciti dalla sua ineguagliabile penna.




FRA LE TUE BRACCIA, SUL MIO CUORE
.

In questo romanzo Liala torna al tema preferito dei voli e ci parla del primo jet impiegato dalla Aeronautica militare italiana: il famoso MB 326 che descrive meticolosamente con le condizioni e sensazioni del pilota quando arriva a infrangere il muro del suono. 
Accanto a questa parte tecnica, la parte romanzata non è meno avvincente e sarà l'amore di Bambina Maris per Adorno Valnova il fulcro di questa storia affascinante e appassionata.









La finestra aperta sulla notte
Sonzogno
507 pp
2004
LA FINESTRA APERTA SULLA NOTTE

Sinossi

Per curiosità, per vizio o per denaro troppe donne si sono donate a Paolo Ardea, giovane e affascinante industriale che ora però non crede più nella loro fedeltà.
Giunge al matrimonio carico di dubbi e gelosie, e soltanto davanti all'estremo sacrificio di Chiara Stella, moglie splendida e adorata, il giovane si ricrederà e si abbandonerà finalmente all'inebriante certezza di essere davvero amato.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...