lunedì 10 febbraio 2014

Love stories in my heart



Ed ecco alcuni libri che contengono storie d'amore che mi hanno appassionata...!!

Alcuni sono un po' vecchiotti e li ho letti davvero diverso tempo fa, ma mi sono rimasti impressi!!!
E' il caso di Cuore sudista, Lacrime di cristallo, Il giardino delle menzogne e Il giglio e il leopardo, che a quel tempo mi sono piaciuti molto!!
Via col vento resterà sempre nel mio cuore per le traversie sentimentali vissute da Rossella, in particolare con Rhett, che pure le ha sempre mostrato molto amore!!
E poi i classici intramontabili, dall'amore a tinte un po' noir tra Rochester e  Jane, o quello descritto con ironia dalla brava Austen... fino ad arrivare alla giovanile storie d'amore tra Cam e Andrew.....

Cuore sudista
di Rita M. Brown


Ed. Rusconi
Trad. P. Spinelli
571 pp
15.49 euro
1995
Trama


Una grande storia d'amore, un romanzo storico sullo sfondo della guerra di Secessione.
La diciottenne Geneva Chatfield, figlia di un notabile della contea di Albemarle in Virginia, ha appena sposato Nash Hart quando scoppia la guerra.
L'uomo viene subito richiamato alle armi e Geneva, per poterlo seguire, s'arruola anche lei nella cavalleria sudista.
Si taglia i capelli, indossa l'uniforme e diventa il soldato Jimmy... ria di un cristiano che soffrì per la propria fede il carcere, il confino, le persecuzioni. Lukà non perse mai la forza d'animo, la consuetudine scien- tifica nel praticare la sua professione di chirurgo, spendendosi a favore dei fratelli.


Lacrime di Cristallo
di Catherine Lim


Lacrime di cristallo
Ed. Sperling&Kupfer
406 pp
8.50 euro
Tra. A. Petrelli
2003
Trama

Mei Kwei nasce in Malesia da un'umile famiglia cinese che considera le figlie femmine un fardello. 
Il padre si dimostra ostile nei suoi confronti e la piccola si rifugia tra le braccia della nonna dalla quale assimila lo spirito romantico e passionale. 
Con il passare del tempo e lo sbocciare di una rara bellezza - marcata però da un neo all'angolo dell'occhio, considerato foriero di sventura - la fanciulla attira le attenzioni di vari uomini, tra i quali il ricco anziano ma focoso Old Yoong. 
Chi però accende il fuoco della passione di Mei è padre Francois Martin, un giovane missionario francese che la ricambia comunque platonicamente - con tutto l'ardore di un carattere gioiso e sensuale...
Come in uno specchio




Via col vento
di Margareth Mitchell


Via col vento
Ed. Mondadori
Trama

Rossella O'Hara è la viziata e capricciosa ereditiera della grande piantagione di Tara, in Georgia. 
Ma l'illusione di una vita facile e agiata si infrangerà in brevissimo tempo, quando i venti della Guerra Civile cominceranno a spirare sul Sud degli Stati Uniti, spazzando via in pochi anni la società schiavista. 
Il più grande e famoso romanzo popolare americano narra così, in un colossale e vivissimo affresco storico, le vicende di una donna impreparata ai sacrifici: la tragedia della guerra, la decimazione della sua famiglia, la necessità di dover farsi carico della piantagione di famiglia e di doversi adattare a una nuova società. 
E soprattutto la sua lunga, travagliata ricerca dell'amore e la storia impossibile con l'affascinante e spregiudicato Rhett Butler, avventuriero che lei comprenderà di amare solo troppo tardi...

IL GIARDINO DELLE MENZOGNE
di Eileen Goudge


Ed. Rizzoli
Trad. Janine M.P.
512 pp
1989
Trama

E’ una calda notte del luglio 1943, Sylvie Rosenthal dà alla luce una bambina dalla carnagione scura, in cui ravvisa subito le fattezze del suo amante, Nikos Alexandros.
Tormentata dalla paura che il potente e anziano marito, Gerald,
la abbandoni quando verrà a sapere la verità, Sylvie lascia che sia il caso a scegliere per lei: in ospedale scoppia un furioso incendio e la donna approfitta della confusione per attuare uno scambio di neonate.
Da quel momento vive con un opprimente senso di colpa, prigioniera del castello di menzogne che lei stessa si è costruita attorno.


IL GIGLIO E IL LEOPARDO
di Susan Wiggs



copertina
Euroclub 1999
Trama

Corre l'anno 1414 e corre pure cattivo sangue tra Francia e Inghilterra. La lotta per la supremazia si gioca anche lontano dai campi di battaglia e re Enrico V, che ben lo sa, con un'astuta mossa decide di far sposare uno dei suoi fidati baroni inglesi, Rand Fitzmarc, con una giovane castellana normanna, Lianna, signora del feudo di BoisLong, situato in posizione strategica per gli interessi britannici in terra francese.
Il volere di un re, si sa, è legge, ma come biasimare la bella aristocratica per i suoi tentativi di sfuggire alle aborrite nozze con uno sconosciuto, per di più della fazione nemica? E, soprattutto, come pretendere che in un periodo tanto turbolento e inquieto, sempre sull'orlo di una guerra, ogni piano, esplicito o segreto che sia, fili liscio come l'olio?
Eppure, nonostante le mille traversie e i numerosi nemici più o meno occulti, tra l'incantevole dama e il nobile cavaliere nascerà un amore intenso e appassionato, cementato dalle ardite e romantiche avventure che si snodano sullo sfondo ricco e perfettamente ricostruito di un'epoca leggendaria, costellata da traditori ed eroi storici e immaginari.

Jane Eyre
di Charlotte Bronte



Ed. Giunti
720 pp
2011
8.50 euro
Trama

Dopo un'infanzia difficile, di povertà e di privazioni, la giovane Jane trova la via del riscatto: si procura un lavoro come istitutrice presso la casa di un ricco gentiluomo, il signor Rochester. 
I due iniziano a conoscersi, si parlano, si confrontano e imparano a rispettarsi. Dal rispetto nasce l'amore e la possibilità per Jane di una vita serena. Ma proprio quando un futuro meraviglioso appare vicino, viene alla luce una terribile verità, quasi a dimostrare che Jane non può essere felice, non può avere l'amore, non può sfuggire al suo destino. 
Rochester sembra celare un tremendo segreto: una presenza minacciosa si aggira infatti nele soffitte del suo tetro palazzo.





Orgoglio e pregiudizio
di Jane Austen


Copertina Orgoglio e pregiudizio
Ed. Giunti
416 pp
6 euro
2013
Trama

Quando Charles Bingley, un ricco scapolo, e un amico, il misterioso Darcy, vanno ad abitare a Longbourne nell'Hertfordshire vicino alla famiglia Bennet, composta da ben cinque figlie in età da marito, la quiete che regna in questo angolo di campagna inglese viene subito a mancare. Una storia d'amore, provocazioni, prevaricazioni e happy end che non smette di affascinare. 
Pubblicato anonimo nel 1813 dopo essere stato rifiutato da un editore, il romanzo più noto della Austen è diventato un classico dell'''educazione sentimentale'' occidentale. 
Con la sua tipica, sottile ironia e sostenuta da una prosa sempre elegante, la Austen indaga i meccanismi psicologici e sociali alla base di ogni relazione: ragione e sentimento, valori psicologici e sociali si scontrano nel mondo tanto chiuso quanto complesso della scrittrice e diventano il motore narrativo di storie e personaggi indimenticabili.


Il confine di un attimo
di J.A. Redmerski


Il confine di un attimo
Ed. Fabbri
436 pp
14 euro
2013
Trama

Camryn Bennett, vent’anni, non è certo il tipo da restare ingabbiata in una vita ripetitiva sempre uguale a se stessa. 
Ma da quando il suo ragazzo è morto, niente sembra più importarle davvero... Quando anche la sua migliore amica le volta le spalle, Camryn salta su un autobus, con solo un telefono cellulare e una piccola borsa, decisa a fuggire da tutti coloro che la vogliono incasellare in una vita che non le appartiene. 
Quello che trova nel suo viaggio è un ragazzo di nome Andrew Parrish, un tipo non molto diverso da lei, e da cui si sente irrimediabilmente attratta. Andrew vive la vita come se non ci fosse domani. 
Convince Camryn a fare cose che non avrebbe mai pensato di fare e le insegna ad ascoltare le sue emozioni più profonde, i suoi desideri più proibiti. Ben presto diventa il centro della sua vita. 
Ma Camryn ha giurato di non lasciarsi andare mai più, di non innamorarsi mai più... 
E il segreto che Andrew nasconde li spingerà irrimediabilmente insieme o li distruggerà per sempre?

5 commenti:

  1. Orgoglio e Pregiudizio è uno dei pochi classici che voglio proprio leggere *.* spero non sia troppo pesante, però :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non dovresti trovarlo pesante, lo stile della austen è piacevole, ironico!! prova ;)))

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Jane Eyre non mi è piaciuto per niente!!Inutile i classici non fanno per me!!+
    Il confine di un attimo è meraviglioso!

    RispondiElimina
  3. ti capisco mary, neanche a me tutti i classici piacciono, alcuni li ho proprio abbandonati, però le sorelle Bronte le adoro *_*

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...