lunedì 24 settembre 2012

Segnalazione: ESECUZIONE di Angela Capobianchi



Ancora una segnalazione da condividere, in questo caso per chi ama i thriller in particolare.
E' un libro che non ho letto ma sul quale "girano" pareri molto positivi!!

ESECUZIONE
di Angela Capobianchi

Esecuzione
Ed. Piemme
Collana Narrativa
Linea Rossa
462 pp
18.50 euro
Maggio 2011
Trama

Camminare in pineta durante la notte l’ha sempre resa nervosa. Il silenzio spettrale e gli improvvisi fruscii del vento tra le foglie rendono quel luogo, di giorno così piacevole, decisamente inquietante. Quella sera Elide Manin è costretta a inoltrarsi nella zona più fitta della pineta per cercare il suo cane. Mentre cammina nel buio, la donna sente una musica improvvisa provenire da una villa: si tratta di quella stravagante di Luisa Baratti, l’insegnante di piano, che si diverte a suonare di notte. Elide è rapita dalle note, ma avverte una forte inquietudine quando, a pochi metri dalla casa, scorge il proprio cane intento a rovistare in quello che sembra un mucchio di stracci. Avvicinandosi si rende conto che in realtà si tratta del corpo di una ragazza, riverso nel proprio sangue sul tappeto di muschio, le gambe scomposte, il volto inciso all’altezza della fronte. Poi solo buio.Poche ore dopo viene incaricato delle indagini il commissario Conti, un uomo tormentato, in continua lotta con il proprio egoismo, un passato difficile e forti sensi di colpa. Conti apprende ben presto che la vittima era un’allieva della Baratti, l’insegnante di piano più famosa della città, una donna altera che sembra non avere alcuna intenzione di collaborare con lui. Interrogando i compagni della ragazza, il commissario intuisce che in quella scuola deve essere accaduto qualcosa che nessuno è disposto a rivelare. Mentre l’assassino continua a colpire, segnando le sue vittime con misteriose incisioni, Conti scoprirà una fitta trama di rivalità e passioni morbose, e capirà, forse troppo tardi, che quella musica così seducente potrebbe strappargli ciò che ha di più caro. 


L'autrice.
Angela Capobianchi, avvocato, ha lasciato la professione attiva qualche anno fa per dedicarsi alla famiglia e alla sua grande passione, la scrittura. Ha ricevuto il Premio Gran Giallo Città di Cattolica per il racconto Delitto alle terme, pubblicato nei Gialli Mondadori. Ha scritto Le ragioni del lupo per Di Renzo Editore, tradotto in lingua tedesca. Per Piemme ha pubblicato I giochi di Carolina, thriller molto apprezzato in Italia e all’estero.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...