lunedì 17 settembre 2012

Books&Title (9)



Altra rubrica del lunedì....!! ^_^

Quali sono i titoli di libri che più ci hanno colpito in questi ultimi giorni?
Ecco i miei, scrivete anche i vostri, se ne avete, mi farà sicuramente piacere!!

IL CUORE DELL'OCEANO (S. Bambarèn, Sperling&Kupfer, 15.90, 2012).
Ma sapete cosa mi ha attirato di questo titolo, a primo impatto? Una pura associazione di idee, vale a dire il pensiero è corso automaticamente al film Titanic, in cui si parla di una preziosa collana di diamanti regalata a Rose  DeWitt Bukater dal suo odiatissimo fidanzato, l'arrogante Cal.
Come si chiamava questa collana?? Ovviamente, "Cuore dell'oceano" che, secondo il racconto del film, è un diamante a 56 carati, indossato da Luigi XVI. Quando il Re perse la corona e la testa, il diamante fu tagliato in forma di cuore, per poi uscire dalla Francia e finire dopo alterne vicende sul Titanic.
Ecco, sarà stata questa associazione di idee a farmi apparire questo titolo così romantico e suggestivo!! Ad ogni modo, a prescindere dal film, credo che da solo susciti pensieri piacevoli, come di viaggi incredibili e paesi lontani, oltre l'oceano..., questa distesa azzurra immensa che dà un senso di pace e di infinito.

Altro titolo: LE DONNE PERDONANO TUTTO TRANNE IL SILENZIO (R. Matteucci, Giunti, 12 euro, 2012). Beh, direi che è senza dubbio un titolo "forte", che colpisce...!
Mi cattura perchè inevitabilmente son portata a chiedermi...: perché le donne non dovrebbero perdonare il silenzio, pur essendo capaci di perdonare altro? Forse perchè il silenzio - tra i suoi tanti significati, positivi e negativi - può voler indicare una chiusura, un rifiuto di comunicare, condividere e, al contempo, il desiderio di tener qualcosa (di importante?) per sè, di tagliar fuori delle persone dalla nostra vita, di non dir loro tutto, o quantomeno tutte quelle cose che andrebbero dette, perchè i rapporti interpersonali siano trasparenti, onesti.

Terzo ed ultimo titolo: LA SINFONIA DELLE COSE MUTE (B. Pedretti, Mondadori, 18 euro, 2012). Ecco un altro titolo che mi incuriosisce e mi da sensazioni "soft"; la parola sinfonia è una di quelle parole che accosto a sensazioni positive, serene, tranquille; le sinfonie mi rimandano a suoni armoniosi, gradevoli e ascoltarle ad occhi chiusi mi farebbero pensare a cose rilassanti...!!
Però qui c'è un aggettivo che poi mi aggiunge un'altra sensazione: mute e questo mi getta nella curiosità perchè è chiaramente un contrasto, in quanto la sinfonia di per sè non è muta..., non avrebbe senso dire che una sinfonia è muta...!
Allora cosa vorrà dire lo scrittore?? Ecco, proverei una certa curiosità di sapere come si dipana la storia del libro, di cosa si parla e svelare quindi il significato e il perchè di un titolo così!!

 E VOI, CHE TITOLI AVETE SCOVATO?
TRA QUESTI, QUALE SCEGLIERESTE?

2 commenti:

  1. a me mi attira: le donne perdonano tutto tranne il silenzio!
    concordo con tutto quello che hai detto tu!!
    Io odio il silenzio!!soprattutto dalle persone che amo!!

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...