venerdì 28 settembre 2012

IF I WAS A BOOK (4)


IF I WAS A BOOK ....
Se fossi un libro in questo periodo della mia vita, sarei....

LA STRADA DEI DESIDERI SEGRETI
di Jean Kwock

La strada dei desideri segreti
Girl in traslation
Ed. Piemme
Collana Narrativa
Trad. di Isabella Vaj
208 pp
16.50 euro
2010
Trama

Quando la piccola Ah-Kim, orfana di padre, lascia a undici anni Hong Kong per emigrare a New York con la madre, il suo nome diventa Kimberly.
È il primo tentativo di adattarsi a una realtà completamente nuova e diversa, dove le aspettative comuni a ogni sogno americano si infrangono nell’impatto con una realtà di sacrifici, miseria e sfruttamento.
Ad attendere madre e figlia, garbatamente messo a disposizione – a pagamento – dalla ricca “zia d’America” che ha sovvenzionato il loro viaggio, è un infernale bilocale abitato da topi e scarafaggi e privo di vetri e riscaldamento. 
Sempre la zia si occupa sollecita di offrire loro un impiego: un lavoro massacrante nella polverosa e affollata sartoria che gestisce con pugno di ferro. 
Tutto è estraneo e ostile, ma Kimberly ha un innegabile talento: le piace studiare, impara in fretta e ha un’incredibile resistenza nei confronti delle avversità. 
E così, pian piano, riesce a superare le difficoltà che incontra a scuola, nelle relazioni con compagni e insegnanti, la fatica di lavorare ogni sera fino a tardi per aiutare la madre, assai più fragile di lei, la vergogna per la miseria, che non aveva mai sperimentato. 
Finché, grazie a un’inaspettata borsa di studio, la vita cambia e Kim, con la sua adorabile lievità, l’incrollabile dignità e il senso dell’ironia che la accompagna anche nei momenti più tragici, potrà finalmente emergere alla luce e dare forma al proprio destino.


L'Autrice.
Jean Kwock è nata a Hong Kong. Quando aveva cinque anni è emigrata con la famiglia a Brooklyn e, come la protagonista del suo romanzo, ha lavorato a lungo in una sartoria di Chinatown nelle ore che le lasciava libera la scuola. Una lunga serie di borse di studio e un infinito numero di lavoretti, svolti mentre studiava, le hanno permesso di laurearsi in letteratura americana a Harvard, con un master in scrittura creativa alla Columbia University di New York. Ora vive in Olanda, dove insegna all’università di Leida. Ha pubblicato racconti su molte riviste letterarie. La strada dei desideri segreti è il suo primo romanzo, accolto entusiasticamente negli Stati Uniti e in corso di pubblicazione in dodici Paesi.

PERCHE' QUESTO LIBRO?
Beh, principalmente per il titolo: è una fase della mia vita in cui sento sempre più forte la sensazione che certi desideri, che difficilmente condivido apertamente qualcuno, stanno facendo capolino con insistenza e vorrei poter avere il modo (la strada...?) per realizzarli, trovarli...!

E poi, leggendo la trama, mi piace l'idea del "riscatto" morale e sociale della protagonista, che con la sua tenacia e caparbietà riesce a trovare la propria strada e a realizzare i propri "desideri segreti", proprio quando meno se lo aspettava! 
Ecco, vorrei provare una sensazione così! ^_^

E TU CHE LIBRO POTRESTI ESSERE??

2 commenti:

  1. Che bella rubrica!!!! mi piace molto!!
    Che libro sarei?
    sinceramente non saprei!!!
    quando mi viene in mente ti faccio sapere!!!

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...