martedì 26 novembre 2013

Libri per l'inverno: UN GIORNO IO E TE di Elsa Chabrol



In inverno - sì, lo so che ufficialmente è autunno, ma affacciatevi e guardate il cielo: vi pare SEMPLICEMENTE autunno?? ^_^ - mi piace cercare romanzi che  mi diano un senso di ... calore, che mi rammentino un bel camino acceso ed io accoccolata nel plaid che leggo un bel romanzo....

Ecco cosa propongo a voi e a me da leggere in queste sere piovose/nevose...

calore per voi

"Per un momento pensai di rimettere la fotografia di Julien sul camino dove aveva già troneggiato, poi ci rinunciai. Quella stanza era gelida ma era meglio non fare fuochi per non attirare l'attenzione.D'altronde, chi sapeva accendere un fuoco? Io no.Dunque... Decisi di sistemarmi nel solaio,che era sempre stato il mio luogo preferito, il mio posto, il mio rifugio.Lì era sempre caldo, anche d'inverno! Mi pareva che soltanto quella parte della casa serbasse qualcosa di familiare.Lì stavo bene e, da lassù, era più facile osservare i dintorni.Era fuori discussione che uscissi di lì."

UN GIORNO IO E TE
di Elsa Chabrol


Ed. Sperling&Kupfer
256 pp
18 euro
2011
Trama

"Ti aspetterò, Julien. 
Ti aspetterò per tutto il tempo necessario."


Bonifacio, Corsica: il paradiso terrestre. 
Tra mare e cielo, oltre le scogliere baciate dal sole e accarezzate dal vento, si stende la tenuta della Pièva, dove Louise è cresciuta protetta tra l'affetto tenero del padre Lalù e la burbera devozione di Nunzia, la tata dai piedi nudi e dal cuore grande. 
Ora ha quattordici anni, occhi di fuoco che cova sotto la cenere e un carattere che non si piega a leggi o convenzioni. 
E quando s'innamora di Julien, è per sempre. 
Ma sono gli anni della prima guerra mondiale, e Julien è chiamato al fronte.
La sua partenza lascia un terribile vuoto nei giorni e nel cuore di Louise: il suo pensiero vola ogni minuto a lui e al fuggevole abbraccio di addio che si sono scambiati l'ultimo giorno. 
Così, quando le lettere che lei scrive al suo amore rimangono senza risposta, l'una dopo l'altra, Louise decide di abbandonare la sua rocciosa isola per andare a cercarlo. 
Dimostrando, in un viaggio difficile e avventuroso, di essere pronta a vincere la sua "guerra" di donna innamorata.
Un'autrice che sa raccontare le passioni con una scrittura lieve e insieme straordinariamente coinvolgente; un'eroina, Louise, tanto commovente nella sua folle ostinazione da conquistare senza riserve; un romanzo ricco di umanità che dimostra ancora una volta la follia di ogni guerra.

L'autrice
Elsa Chabrol è sceneggiatrice e regista. Ha fatto studi di cinema a Lodz, in Polonia, e ha scritto una ventina tra documentari e film. Fino al giugno 2008 è stata responsabile del dipartimento documentaristico a Radiobras (Radiotelevisione nazionale brasiliana).

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...