mercoledì 6 novembre 2013

Una citazione una canzone: BODY ELECTRIC



cito e canto


Io celebro me stesso, e canto me stesso, 
e ciò che io presumo, tu lo presumerai, 
perché ogni atomo che mi appartiene appartiene anche a te. 
Io sto in ozio e invito la mia anima, 
io mi chino e ozio a mio agio osservando una spinosa erba estiva. 
La mia lingua, ogni atomo del mio sangue, 
formato da questo suolo, da questa aria, 
nato qui da genitori nati qui come i padri dei loro padri, 
anche loro di qui, io, ora a trentasette anni perfettamente sano comincio, 
e spero di non cessare sino alla morte. 
Credi e scuole lasciati in sospeso, mi ritiro, 
ne ho abbastanza di quello che sono, 
ma non li dimentico, e accolgo il bene e il male, 
lascio che parli seguendo il caso, 
la natura senza impedimenti con originaria energia.

La canzone associata è "Body Electric" di Lana Del Ray, che ha dichiarato proprio di essersi ispirata a questo passo di Whitman, contenuto in "Foglie d'erba".




Whitman è mio padre, Monaco è mia madre,
I diamanti sono i miei migliori amici
Il paradiso è il mio tesoro, il suicidio è suo padre,
L’opulenza è la fine
Usciamo ogni venerdì sera
Ballando sotto la luce di una pallida luna
Ci sentiamo bene
Lei prega per la mia follia
Io canto il body electric (x 6)
Vado a fuoco, baby, vado a fuoco

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...