giovedì 18 ottobre 2012

DOLCE HALLOWEEN: GIRELLE TRICOLORE



Ricettina per chi festeggia Halloween dando importanza anche al non trascurabile aspetto culinario!!!
Chiaramente non è frutto della mia inventiva, ma presa da QUI.

slurp!
Ingredienti per il rotolo:

60 gr di Vallè Omega3
4 uova a temperatura ambiente
120 gr di zucchero
100 gr di farina
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di cacao setacciato

Per la Crema:
500 ml di succo di frutta ace
Succo di limone q.b
45 gr di amido di mais

Per la copertura:
150 gr di cioccolato fondente

Procedimento
Accendere il forno a 180 gradi. 
Sciogliere Vallè Omega 3. 
Setacciare farina, lievito e sale
Montare a neve ben ferma gli albumi con un cucchiaio di zucchero preso dal totale. In un’altra ciotola montare i tuorli con lo zucchero
Mescolando con una frusta e molto delicatamente unire Vallè sciolta ma fredda quindi alternare farina ed albumi fino a terminare gli ingredienti
Foderare una placca di 35x25 cm con carta da forno. V
ersare metà impasto. 
Aggiungere nell’altra metà il cacao
Coprire il primo strato nella placca livellandolo molto delicatamente. 
Infornare per 15 minuti a forno statico.

Sfornare, togliere la base dalla placca con la carta, coprirlo con un panno umido e pian piano arrotolare la pasta staccando delicatamente la carta. Lasciare avvolto fino a raffreddamento
Preparare la crema: unendo al succo l’amido mescolando bene. Portarlo sul fuoco e cuocere fino a bollore. Unire qualche goccia di limone e lasciare quasi raffreddare.
Srotolare la pasta, spalmare con la crema e molto delicatamente arrotolare di nuovo aiutandosi con il canovaccio. Avvolgere il rotolo nella pellicola e riporre in frigorifero per qualche ora
Tagliuzzare il cioccolato, metterlo in una ciotola e scioglierlo a bagnomaria. 
Tagliare il rotolo a fette di circa 3 cm, immergerle da un lato e mettere a rassodare su una gratella.

2 commenti:

  1. Oh mio Dio. *_____*
    Io sono una frana in cucina, magari me le faccio preparare da mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ihih, ma sì, l'importante è mangiarli!! :D

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...