giovedì 6 novembre 2014

Segnalazione indies G&A "VINILE Romanzo familiare in colonna sonora" (M. A. Macciocu, D. Moreschi)



Un romanzo familiare, che parte dagli ideali del ‘68 fino a toccare il precariato moderno, dai campi coltivati a uva della Sardegna al Piemonte, Vinile è la storia di due generazioni a confronto.

VINILE
Romanzo familiare in colonna sonora
di Maria Antonietta Macciocu,
Donatella Moreschi

3.99 euro
291 pp
Settembre 2014

«Non siamo storia da narrare ai figli,
se mai ne avremo, perché di questo limbo crudele sarà meglio tacere.»


«C’è qualcosa di sbagliato in me, come quelle margherite che crescono nei campi in Sardegna [...]
Se davvero dalle nostre polveri nasceranno fiori gialli, come immagina Neruda, io non potrò che essere questo: pianta infestante, fiore di nessuno, fiagosa anche da morta.»

Sinossi

Non è facile scoprire che tuo padre in realtà non è l'uomo che ti ha generata, né decidere di avventurarsi in una ricerca confusa e disordinata, con due soli indizi: la metà di un vecchio vinile e le ultime parole sconnesse di tua madre. 
Il rischio è viaggiare nel passato e trovarsi di fronte una generazione che forse ha fallito, se il risultato sei tu. Per poi ripiombare nel presente, in una Torino schiacciata dalla crisi, unico appiglio gli amici, precari come te, come te in bilico tra scoramento e speranze, rassegnazione e ribellione.

Questa è la storia di Marta, che come in un giallo dovrà scavare nel proprio passato e in quello della sua famiglia per trovare il padre che non ha mai conosciuto. Scoprirà molto di più delle sue origini, conoscerà più da vicino la generazione dei suoi genitori, il senso di un ideale. 
E forse una nuova verità su di sé.


LE AUTRICI
Maria Antonietta Macciocu nasce a Sassari ma vive a Torino. Prima studiosa di teatro e insegnante di lettere, si è poi dedicata alla poesia e alla scrittura. La sua tesi di laurea L’attività teatrale di Giorgio Strehler è stata tradotta in francese e pubblicata sui “Cahiers Théatre Louvain” nel 1972. Ha collaborato con la rivista romana “Inoltre”. Con Mediando ha pubblicato il libro di poesieAmore che non tocca (2010) e Petalie. Romanzo popolare sardo-piemontese (2011) scritto insieme a Donatella Moreschi.

Donatella Moreschi nasce a Firenze ma abita a Torino. È stata redattrice per la casa editrice Stampatori; ha poi gestito alcune librerie torinesi. Nel 2011 ha pubblicato con Mediando Petalie. Romanzo popolare sardo-piemontese, scritto a quattro mani con Maria Antonietta Macciocu.





Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...