mercoledì 5 novembre 2014

Frammenti da "La bambina dai capelli di luce e di vento"



Ecco una breve e magica descrizione della "La bambina dai capelli di luce e di vento" (L. Bonalumi, Ed. Fanucci):

"C'era una ragazzina seduta con le gambe incrociate sulla mia scrivania...
Era bellissima, anche se a un primo sguardo sembrava provenisse da un altro pianeta.
(...) i capelli... Non riuscivo a distogliere lo sguardo dai suoi capelli, quelli sì che erano strani! 
Lunghi, lisci e ondulati insieme, colore del grano, no, dell'oro; 
fatti di luce, un insieme di fili dorati e leggeri che si muovevano,
 si spostavano come fossero senza gravità".


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...