venerdì 21 novembre 2014

Due nuove uscite Indiana Editore



INDIANA presenta due titoli della collana "Tracce": NATO SETTE VOLTE di Tito Faraci / DIVA FUTURA di Fabio Viola‏.

NATO SETTE VOLTE
di Tito Faraci


Indiana Editore
Pagine: 180 
Prezzo: 9,50
USCITA 20 NOVEMBRE 2014

Trama

Quando una band di grande successo negli anni Ottanta decide di riunirsi dopo vent’anni di silenzio, scatena subito un nuovo interesse. 
Che senso ha, però, rimettere insieme un gruppo di musica dark che all’epoca d’oro della new wave italiana non aveva inciso altro che un demotape e suonato in poche, desolanti date?
Per Luca, ex tastierista dei Litania, ora padre di famiglia separato e in piena crisi esistenziale, questo non sembra essere un problema, e all’improvviso decide di richiamare i vecchi compagni d’avventura e rimettere insieme la band. Ma se la carriera originale dei Litania era stata un disastro quando erano una cricca di studenti ventenni, esiste davvero la possibilità che oggi un gruppo di adulti disillusi possa avere una nuova chance?

Nato sette volte è una frizzante meditazione sulla passione per la musica e sul sogno impossibile di rivivere una nuova adolescenza, fosse anche per una sola, memorabile serata.

L'autore.
Tito Faraci (1965) è uno dei più importanti sceneggiatori di fumetti italiano, collaboratore fisso di Disney e Sergio Bonelli, autore di storie su Topolino, Lupo Alberto, Diabolik, Dylan Dog, Martin Mystère
.

DIVA FUTURA
Fabio Viola

Indiana Editore 
144 pp
9,50 Euro
USCITA 19 NOVEMBRE 2014
«Un David Lynch italiano.»

Trama

Un’aspirante popstar giapponese dalle discutibili capacità artistiche, pronta a tutto pur di coronare il suo sogno, e un perplesso ma innamorato fidanzato italiano che cerca di assecondarla con la segreta speranza che prima o poi scelga di lasciar perdere. I protagonisti di Diva futura non potrebbero
essere più diversi fra loro, ed è la loro magica, testarda contrapposizione a fare scintille in questo romanzo dal sapore iper-contemporaneo: una sgangherata ascesa al successo fra Osaka, Roma, Milano e Tokyo, fatta di ambigui video virali su YouTube, di promesse di sedicenti produttori musicali, di pigre band amatoriali, di patetici tentativi di intrufolarsi nei casting dei talent televisivi e di improbabili concerti eseguiti in strip club di provincia.
Una parabola sul significato dell’apparire, sui sogni di gloria sempre più rarefatti e i sacrifici necessari per emergere.

L'autore. 
Fabio Viola (1975) è un profondo conoscitore della cultura pop giapponese e ha vissuto alcuni anni a Osaka. Fra i più bravi scrittori della sua generazione, il suo ultimo romanzo è Sparire (Marsilio, 2013).

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...