giovedì 19 settembre 2013

Recensione: ZELDA di Connie Furnari



Ieri vi ho presentato "Zelda", un racconto urban fantasy dell'Autrice Connie Furnari.
Ed eccomi qui col dirvi il mio parere.

Leggi gratis ZELDA di Connie Furnari
.
Zelda è un racconto breve, una favola dalle atmosfere un po' gotiche, legato al mondo delle Streghe, con i loro poteri, i loro riti e l'uso della magia.
Protagonista di questa favola "stregata" è la giovanissima Zelda, adolescente, timida, impacciata, innocente, ingenua, ma con un piccolo segreto: è una strega, appunto, della congrega di Salem, pur essendo per metà umana.
Il racconto inizia presentandoci Zelda in una situazione difficile, che la vede vittima della malvagità e della gelosia di colei che credeva essere la sua migliore amica, Sheila, anche lei una strega.
Zelda si trova davanti ad una triste realtà: il ragazzo che le piace, Paul, imbavagliato e legato, è in balia della folle invidia che sta attraversando Sheila, che "promette" di lasciare in pace Paul solo se Zelda le darà ciò che le ha promesso: i suoi poteri.
Non solo, ma Sheila ha operato un incantesimo di magia nera, in virtù del quale lei si è impossessata del corpo di Zelda, imprigionata temporaneamente in quello della cattiva Sheila.

Cosa succederà a Paul? Zelda riuscirà a liberarlo e a sconfiggere la magia malevola della sua ex-amica?

Attraverso un salto temporale al passato, il lettore conosce l'origine dell'invidia di Sheila verso Zelda, fino ad un epilogo inevitabile, che metterà l'ingenua ed impacciata Zelda davanti alla necessità di crescere, imparando ad affrontare difficoltà e ostacoli, anche a caro prezzo.

Il racconto, pur essendo breve, è molto scorrevole, strutturato in modo chiaro, che lascia ben immaginare personaggi e contesto, anche se chiaramente non sono approfonditi, per la brevità della narrazione.
Zelda è una favola moderna carina e godibile, per i suoi riferimenti alla magia, che sempre esercitano il loro fascino.
E considerato che è leggibile gratuitamente, non mi resta che consigliarvelo!!

2 commenti:

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...