sabato 8 marzo 2014

Portrait of Lady



Nella pittura, ricordo Caterina Van Hemessen (1528-1587), una delle prime artiste fiamminghe di cui si hanno sicuramente opere autografe.
Figlia di un pittore, Jan van Hemessen, fece il suo apprendistato artistico sotto la guida del padre.
Ma nonostante il facile e precoce esordio e le promettenti prospettive professionali, Caterina depose i pennelli e accantonò i colori il giorno del suo matrimonio con Chrètien de Morien, un'organista della Cattedrale di Anversa.
Le opere certe che restano della Van Hemessen sono sei piccoli ritratti, due dipinti religiosi, un autoritratto, dipinto all’età di vent’anni e un ritratto di Giovane donna al virginale, sempre dello stesso anno e dedicato alla sorella Cristina.

autoritratto
(1548)


Portrait of a Lady, c. 1551.



E cosa dire dei tanti quadri che ritraggono la donna e che sono diventati famosi?

Albert Lynch, Portrait of an Elegant Lady

Renoir, Jeune fille coiffant ses cheveux


PABLO PICASSO Girl Before A Mirror (1932)

klimt, Mother and child




































Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...