sabato 27 dicembre 2014

Elenco dei libri recensiti || Titoli in ordine alfabetico (lettere F - K)



.


ELENCO LIBRI RECENSITI 
DALLA F ALLA K


F

  

FAIRY OAK. LA STORIA PERDUTA di E. Gnone
FANTABESTIE di E. Corrieri
FEBBRE di J. Bazzi
FEDERICO di F. Anselmo
FIABE IRLANDESI di W.B. Yeats
FIGLIA DI NESSUNO di A. Di Cesare
FINCHE' LE STELLE SARANNO IN CIELO di K. Harmel
FIORE DI FULMINE di V. Roggeri
FIORE DI NEVE E IL VENTAGLIO SEGRETO di Lisa See
FIORE DI SCOZIA di Stefania Auci
FLOX SORRIDE IN AUTUNNO di E. Gnone
FOGLIE D'ERBA di W. Whitman
FOLLIA di P. McGrath (RC2018)
FORE MORRA di D. Di Dio (RC2017)
FRATTURE di M. Nuzzolo
FUGA SENZA FINE di J. Roth
FUOCO E GHIACCIO di Carmilla D.


FURORE di J. Steinbeck  (RC2017)



G


GALA COX di R. Fenoglio
GATTA CI COVA di M. Castellani
GENERAZIONE PERDUTA di V. Brittain
GIOVANNI E LA TERRA DELLE SEI PIETRE di G. Quercia
GIRL RUNNER di C. Snyder (RC2016)
GIRODIVITA di A. Rega
GIRO DI VITE di H. James
GITA AL FARO di V. Woolf
GLI ESSERI OSCURI di F. Camilleri
GLI INCANTEVOLI GIORNI DI SHIRLEY di Elisabetta Gnone
GLI SCOMPARSI di A. Tripaldi
GLI SPIRITI NON DIMENTICANO di V. Zucconi
GODDESS di J. Angelici
GUERRA, DOLORE, AMORE di A. Facchini
"Guglielmina di Barbone-Pudel di Baviera"  di A. Asuncion Morejon



H

Hansel e Gretel dei fratelli Grimm (RC2017)
HEIDI di F. Muzzopappa
HELGA di A. Aschiarolo
HEY MONDO, ESISTO ANCHE IO di V. Rizzo
HIGHLANDER. TORNA DA ME di K.M. Moning
HO LASCIATO ENTRARE LA TEMPESTA di H. Kent
HO SPOSATO UNO STRUZZO di A e S Scarabelli
HO VOGLIA DI TE di F. Moccia
HYBRID - Quel che resta di me, di K. Zhang


I


  

I CENTO COLORI DEL BLU di A. Harmon
I COLORI DELLA NEBBIA di M. e F. Shepard
I DUE REGNI. La Città Intera (#1) di A. Palumbo
I GIORNI DEL TE' E DELLE ROSE di J. Donnelly
I GIOVEDì' DELLA SIGNORA GIULIA di Piero Chiara
I MIEI MARTEDI' COL PROFESSORE di M. Albom
I MIRACOLI DEL SANGUE di Maurizio Roccato
I MISTERI DI CHALK HILL di S. Goga
I PASCOLI DEL CIELO di J. Steinbeck
I QUATTRO CANTONI di G. Genisi
I TESTAMENTI di M. Atwood 
I TRE MOSCHETTIERI  di A. Dumas
I PEDONI DANZANTI di K.J. Boodman
I PONTI DI MADISON COUNTY di Waller J.L
I RICORDI NON FANNO RUMORE di C. Laterza 
I SEGRETI DELLA CASA SUL LAGO di K.Morton
I SEGRETI DI CAVENDON HALL di B. Taylor Bradford
I SIGNORI DELLA CENERE di T. Rossi
I SOTTERRANEI DELLA CATTEDRALE di M. Simoni
I TALENTI DELLE FATE di A. Arietano
I TESTAMENTI di M. AtwoodIL BACIO DEL PANE di C. Abate
IL BACIO DELLA MORTE di Marta Palazzesi
IL BACO E LA FARFALLA di D. Repetto
IL BALLO di I. Nemirovsky
IL BAMBINO BUGIARDO di S.K. Tremayne (RC2017)
IL BAMBINO CHE SOGNAVA I CAVALLI di Pino Nazio
IL BAMBINO DI SCHINDLER di L. Leyson
IL BAMBINO IN FAMIGLIA di M. Montessori
IL BAR DELLE GRANDI SPERANZE di J.R. Moehringer
IL BARBARO DI ROMA di A. Vieri Castellano
IL BLU E' UN COLORE CALDO di J. Maroh (RC2016)
IL BRIGANTE di G. Berto (RC2016)
IL BUIO DENTRO di A. Lanzetta
IL BUIO OLTRE LA SIEPE di H. Lee
IL CACCIATORE DEL BUIO di D. Carrisi
IL CADAVERE INGOMBRANTE di L. Malet 
IL CARNEVALE A VENEZIA di L. Derevel
IL CASALE di F. Formaggi
IL CASO DEMICHELLIS di F. Marìn
IL CASTELLO di F. Kafka (RC 2016)
IL CATINO DI ZINCO di M. Mazzantini
IL CAVALIERE D'INVERNO di P. Simons
IL CAVALIERE INESISTENTE di I. Calvino
IL CAVALLO DI RITORNO ... di P. Lanzetta
IL COMPRATORE DI TEMPO di R. Baldacci
IL CONFINE DELL'ETERNITA' di J.A. Redmerski
IL CONFINE DI UN ATTIMO di J.A. Redmerski
IL CONTE DI MONTECRISTO di Alexandre Dumas
IL CORPO (da "Stagioni diverse") di S. King
IL CORVO DELL'ABBAZIA di E. Peters
IL CORVO ROSSO DELL'ALTA SOCIETA' di D. Imbornone
IL CUORE DI QUETZAL di G. Malato
IL CUORE SELVATICO DEL GINEPRO di V. Roggeri
IL CUORE NERO DI PARIS TROUT di P. Dexter
IL DELITTO DI VIA POMA di I. Patruno
IL DIARIO DI ISABEL di I.C. Alley
IL DIARIO PROIBITO DI MARIA ANTONIETTA di Juliet Grey
IL DOMANI CHE VERRA' di J. Marsden 
IL FANTASMA DELL'ABATE di L.M. Alcott 
IL FANTASMA DI CANTERVILLE di O. Wilde
IL FASCIOCOMUNISTA di A. Pennacchi
IL FIGLIO di Lois Lowry
IL FUOCO SACRO DI ALTEA.Gli arconti ombra di Isabel Harper
IL GARZONE DEL BOIA di S. Censi
IL GATTO CHE AGGIUSTAVA I CUORI di R. Wells 
IL GATTOPARDO di G. Tomasi di Lampedusa
IL GIARDINO DEI SEGRETI di K. Morton 
IL GIOCO DEGLI OCCHI di S. Fitzek 
IL GIORNO DELLA CIVETTA di L. Sciascia 
IL GIOVANE HOLDEN di J.D. Salinger 
IL GOLEM di G. Meyrink
IL GRANDE GASTBY di F. S. Fitzgerald
IL GRATTACIELO di F. Capasso
IL GRILLO NARRANTE di M. Gaudino 
IL KILLER DELLE TOMBE di A. Hartung 
IL LADRO DI GIORNI di G. Lombardi
IL LIBRO NASCOSTO di D.M. Pulley
IL LINGUAGGIO DELL'ANIMA di M. Cattaneo
IL LUNGO ADDIO di R. Chandler
IL MARCHIO DI DAMIAN di M. Palazzesi
IL MATRIMONIO DEGLI OPPOSTI di A. Hoffman 
IL MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA di J. Adler-Olsen
IL MINIATURISTA di J. Burton
IL MONDO DELL'ALTROVE di S. Biancu
IL MORBO DI HAGGARD di P. McGrath
IL MORSO di S. Lo Iacono
IL MULINO SULLA FLOSS di George Eliot
IL MURO INVISIBILE di H. Bernstein
IL NEGATIVO DELL'AMORE di Maria Paola Colombo
IL NOVELLO PRINCIPE di A. Aschiarolo
IL PAESE CHE AMO DI PIU' di O. Smith 
IL PAESE DELLE PAZZE RISATE di J. Carroll
IL PASSATO DI SARA di C. Stevens
IL PERSUASORE di M. Billingham
IL PICCOLO PRINCIPE di A. De Saint-Exupery
IL POPOLO DELLA LUNA di Valeria Visconti
IL POSTO di A. Ernaux
IL PRECARIO EQUILIBRIO DELLA VITA di Giorgio Marconi
IL PREZZO DEL DOMANI di M. Valerio
IL PRIMO ULTIMO BACIO di A. Harris
IL PRINCIPE CASPIAN di Lewis
IL PRINCIPE DELLE OMBRE di F. Persico
IL PROFETA di K. Gibran
IL PROFUMO DELL'ORO di L. Bianchi 
IL PROFUMO DELLA TEMPESTA di E. Gaudì 
IL PUZZLE DI DIO di Falcone, Costantini
IL PUPARO di Lecce-Cazzato
IL RACCONTO DELL'ANCELLA di M. Atwood
IL RAGAZZO DEL DESTINO di Maria Elena Gattuso
IL RAGAZZO IN SOFFITTA di P.Avati
IL RITORNO DEL RE di Tolkien (RC2016)
IL RITORNO DI MICHAEL FARNER di L. Sartori (+ prequel)
IL RUBINO INTENSO DEI SEGRETI di V. Picchiarelli
IL RUMORE DELLE COSE CHE INIZIANO di E. Greco
IL SAIO SEPOLTO di M.R. Regina Angellotti
IL SALICE di H. Selby Jr.
IL SAPORE DEL PROIBITO di C.B.C.
IL SEGRETO di A. Balsa
IL SEGRETO DEL BOSCO. Night School di C.J. Daugherty
IL SETTIMO SPLENDORE di Favia-Bufi
IL SIGNOR DIAVOLO di P. Avati
IL SIGNORE NON ABITA QUI di Maria Rotella
IL SOGNO DELL'INCUBO di M. Palazzesi
IL SUGGERITORE di D. Carrisi
IL SUONATORE DI PIETRE di s. Saggese
IL TALENTO DI MR. RIPLEY di P. Highsmith
IL TEMPLARE di J. Guillou (RC2016)
IL TESCHIO E L'USIGNOLO di M. Irwin
IL TRENO DEI BAMBINI di V. Ardone
IL VANGELO EBRAICO di D. Boyarin
IL VIAGGIATORE INCANTANTO di Leskòv 
IL VELO DIPINTO di W. Somerset MAugham
IL VIAGGIO DEL VELIERO di C.S. Lewis (Le Cronache di Narnia)
IL VIAGGIO DI VITTORIO di E. Beretta Arrigoni
IL VIOLINO NERO di M. Fermine
IMPERFETTI di C. Robson
IN CAMMINO VERSO COMPOSTELA di B. Masci
IN CIMA AL CUORE 1 di M. Mistràl
IN CIMA AL CUORE 2 di M. Mistràl
IN CIMA AL CUORE 3 di M. Mistràl
IN DIFESA DI JACOB di William Landay
IN EQUILIBRIO SUI BORDI DELL'ANIMA di S. de Lorenzis
IN PIEDI SULL'ARCOBALENO di F. Flagg 
IN UN MILIONE DI PICCOLI PEZZI di J. Frey 
INFINITO+1 di A. Harmon
IO CHE AMO SOLO TE di L. Bianchini
IO CONFESSO di J. Grisham 
Io Khaled vendo uomini e sono innocente di F. Mannocchi
IO MI LIBRO di A. Pagani
IO NON MI CHIAMO MIRIAM di M. Axelsson 
IO PRIMA DI TE di J. Moyes
IO, TE E LE VITE DEGLI ALTRI di V. Maston
IO UCCIDO di G. Faletti
IRIDIUM di M. Cavaletto, C.B. D'Oria
ISTRUZIONI PER L'ODIO di Simone Montella
IVANHOE di Walter Scott

PROSSIMI ARRIVI NERI POZZA (Gennaio 2015)



Per il nuovo anno ci sono davvero tante anteprime in cantiere!!
Ecco tre prossime pubblicazioni Neri Pozza!

- Il settimo bambino: Con una trama ricca di suspense e una scrittura impeccabile, Il settimo bambino – venduto in dodici paesi, vincitore del Glass Key per il miglior giallo scandinavo – è un thriller psicologico «drammatico e accattivante» (Berlingske Tidende). Erik Valeur affronta i fantasmi propri dell’infanzia e, lasciandosi ispirare dalle atmosfere delle fiabe di Hans Christian Andersen, si addentra a fondo nella vita di coloro che nascono indesiderati, e sono costretti a vivere sotto il feroce marchio dell’abbandono.

-  Istituto di bellezza Margaret Thatcher : L’ultimo romanzo dell’autrice Codi Caffè Babilonia.
Un romanzo pieno di grazia e di fascino che unisce culture e mondi differenti.
Un collage di storie armoniose e toccanti, esotiche e divertenti.
Un inno al potere magico della letteratura.

Pioggia sul viso: Dopo lo strepitoso successo de Le quattro casalinghe di Tokyo, Natsuo Kirino torna con un noir adrenalinico che riunisce tutti gli ingredienti che l’hanno fatta conoscere e amare nel mondo: il sesso, gli intrighi di potere, i desideri più inconfessabili degli uomini e «gli estremi della psiche umana che si affacciano sull’orrore» (The Washington Post).


IL SETTIMO BAMBINO
di Erik Valeur 

El séptimo niño (Mistery Plus)
Ed. Neri Pozza
800 pp
20 euro
PROSSIMAMANTE

Il nuovo caso editoriale del crime nordico
Vincitore del premio Glass Key
per il miglior giallo scandinavo
N° 1 della classifica danese

Trama

E' l’11 settembre 2001, una giornata che il mondo non potrà mai dimenticare, quando su una spiaggia a nord di Copenaghen, viene rinvenuto il cadavere di una sconosciuta. Poche ore dopo, la polizia danese chiude il caso come «morte accidentale».
Eppure, sul luogo del ritrovamento vengono raccolti quattro oggetti che rimandano palesemente a un macabro rituale: un libricino di fantascienza, un ramo di tiglio, un piccolo cappio e un raro canarino con il collo spezzato. 
A poche centinaia di metri dalla spiaggia si erge, inoltre, il celebre brefotrofio di Kongslund diretto da Martha Ladegaard, cui nessuno ha pensato di rivolgere la benché minima domanda.
Queste e altre considerazioni si affollano nella testa di Knud Tåsing, giornalista screditato da uno scandalo e sull’orlo del licenziamento, allorché, sette anni dopo, apre la lettera anonima che gli è stata recapitata e ne esamina il contenuto: un articolo del 1961 che parla del brefotrofio e una foto che ritrae sette bambini. Alcuni di loro sono volti noti della società: un astronomo, un noto presentatore televisivo, un avvocato e persino l’assistente di un ministro. Uno solo, invece, tale John Bjergstrand, non compare da nessuna parte. Come se non fosse mai esistito.
Chi è quel bambino? E perché qualcuno sta cercando di attirare l’attenzione su di lui dopo così tanto tempo? Possibile che le mura di quel benemerito istituto abbiano ospitato una mente perversa capace di far scomparire un bambino senza lasciare traccia? Tra rivelazioni inaspettate, morti violente e velate minacce da parte delle più alte cariche del governo, Knud è sempre più convinto che la chiave per risolvere quell’enigma stia nella soluzione del mistero della donna rinvenuta sulla spiaggia. Un mistero, tuttavia, davvero complicato.

L'autore.
Erik Valeur
l'autore
Erik Valeur è uno dei giornalisti più noti e premiati di Danimarca. Collabora con il Berlingske Tidende, Danmarks Radio e Information. È stato opinionista per Politiken e Jyllands-Posten. Il settimo bambino è stato premiato con il prestigioso premio Glass Key per il migliore giallo scandinavo, in passato vinto da Stieg Larsson e Jo Nesbø.





venerdì 26 dicembre 2014

Dedica e versi da... Dolce fiele



In questi giorni le rubriche sono un po' sballate...., ma poco importa!
Ciò che conta è che voi e io stiamo trascorrendo delle buone giornate, un po' mangiando pranzi luculliani e un po' rilassandoci ...
Il blog non chiude, comunque, ed eccoci qui con un nuovo appuntamento con la rubrica delle "epigrafi"!

Le seguenti citazioni fanno d'apertura al libro di Silvia Mariaelena Damiani, "Dolce fiele", di cui abbiamo parlato QUI.

Ringrazio l'Autrice per avermi inviato la versione cartacea del romanzo, che presto leggerò!


Vi è una dedica, anzitutto, molto carina.

"Ai ladri che in punta di piedi soffiano sui loro sogni per lasciarli uscire dalla finestra e li aspettano, nella speranza che prima o poi sappiano ritrovare la strada di casa."

Seguono questi versi.

"Sono solo voci morte.
Come foglie secche sotto ai piedi
Bisbigliano, sussurrano, pregano e supplicano
Ali spezzate, cenere e foglie
Sono solo voci morte.
Riesci a sentirle?"


Il significato del termine epigrafe al quale mi rifaccio
è quello dato dalla Treccani.it "Iscrizione in fronte a un libro o scritto qualsiasi,
per dedica o ricordo
; più particolarm., citazione di un passo d’autore
o di opera illustre
che si pone in testa a uno scritto
per confermare con parole autorevoli quanto si sta per dire

Per me.. regali da leggere!



Buon venerdì, amici e lettori!
Come stanno procedendo le vostre feste?
Spero splendidamente!!

Io non ho avuto moto regali ma quei pochi che ho ricevuto sono stati graditissimi!!
Oltre al libro "Dolce Fiele" di Silvia Mariaelena Damiani, ho ricevuto anche da LadyCooman del blog Libri & popcorn un romance contemporaneo, e da Ilaria del blog Geeky Bookers un thriller.
Ve li presento, ovviamente!!

LASCIATI TENTARE
di Lynda Aicher


I padroni del piacere - Vol. 3
8.90 euro
Allison English, avvocato energico e pragmatico, è una donna di classe, molto lontana dall'atmosfera torbida e trasgressiva del Den, un noto club sadomaso di Minneapolis dove viene trascinata dalle sue amiche e vicine di casa. 
Pur senza volerlo è coinvolta in una vicenda spinosa, perché i tre soci del Den soccorrono il giovane Tyler, vittima di un cliente tanto intoccabile quanto perverso, e le chiedono il suo parere professionale. 
Allie è catapultata così in un ambiente che le è estraneo, e deve fare i conti con l'affascinante Seth, uno dei proprietari, ma anche con la fragilità di Tyler, il seducente ragazzo che deve tutelare. 
Sembrerebbe che il destino abbia messo insieme tre persone diversissime: un giovane escort, un dominatore ombroso, taciturno e apparentemente inavvicinabile, e una donna seria che non vuole cedere a desideri inconfessabili... 
Ma all'interno del terzetto nascono delle dinamiche potenti e travolgenti; ognuno di loro ha dei bisogni sentimentali ed erotici inespressi che li proiettano inesorabilmente in un vortice di sensualità. 
Quando lo scandalo si abbatterà sul Den, sapranno unire le forze per superarlo?

IL PERSUASORE
di Mark Bilingham


Il persuasore
Ed. Piemme
Trad. S. Nobile
459 pp
4.90 euro
2005
Trama

L'aveva seguita, era entrato in casa con lei, aveva respirato la sua paura. Poi, l'aveva strangolata. La sera stessa, in un altro punto della città, un'altra donna moriva nello stesso modo. 
La polizia non ha dubbi, nelle strade di Londra si muove un serial killer che uccide due volte, lo stesso che qualche mese prima aveva pugnalato a morte due donne, a poche ora di distanza l'una dall'altra. 
Ma Tom Thorne, geniale e scomodo detective della squadra investigativa, è perplesso. 
Qualcosa non quadra in quel terribile schema di morte. 
E avanza un'ipotesi terribile. Gli assassini potrebbero essere due. 
Due persone che uccidono in sincronia, allo stesso modo, nello stesso tempo. Per Thorne, quel caso diventa un'ossessione. 
Perchè il vero assassino, il più pericoloso, è qualcuno che ha fatto della persuasione un'arte.
 Qualcuno che sa che la più letale delle armi è il terrore.

L'autore.
Mark Billingham, affermato autore di teatro, attore, vive a Birmingham e scrive sceneggiature per il cinema e per la televisione. Ha firmato alcune serie di successo per la BBC, ottenendo il prestigioso premio The Royal Television Society Award. Per Piemme ha già pubblicato Collezionista di morte e Maestro di morte
.

mercoledì 24 dicembre 2014

Anteprime Piemme (13 gennaio 2015)



Continuiamo con le prossime pubblicazioni Piemme!


Still Alice. Perdersi:  il libro da cui è stato tratto l’omonimo film con Julianne Moore, Alec Baldwin e Kristen Stewart.

- Due splendidi destini: la storia coraggiosa della sua antenata la spingerà – nonostante venga data in sposa contro la sua volontà – a non perdere la speranza, e a lottare perché anche il suo destino possa essere splendido e luminoso come fu quello della bisnonna. ​

STILL ALICE. Perdersi
di Lisa Genova


Ed. Piemme
294 pp
19. 90 euro
USCITA 13 GENNAIO
2014
Trama


C’è una cosa su cui Alice Howland ha sempre contato: la propria mente. E infatti oggi, a quasi cinquant’anni, è una scienziata di successo, invitata a convegni in tutto il mondo, che ha studiato per anni il cervello umano in tutto il suo mistero.

Per questo, quando a una importantissima conferenza, mentre parla davanti a un pubblico internazionale di studiosi come lei, Alice perde una parola – una parola semplice, di cui conosce benissimo il significato – e non riesce più a ritrovarla nel magazzino apparentemente infinito della sua memoria, sa che qualcosa non va. E che nella sua testa sta succedendo qualcosa che nemmeno lei può capire. O fermare. La diagnosi, inimmaginabile fino a un momento prima, è di Alzheimer precoce.

Da allora, Alice, perderà molte altre parole. Perderà pian piano i nomi – per primi, quelli delle persone che ama, suo marito, i tre figli ormai adulti. Perderà i ricordi, ciò che ha studiato, ciò che ha fatto di lei la persona che è. In questo viaggio terribile la accompagnerà la sua famiglia: il cui compito straziante sarà di starle vicino, di gioire con lei dei rari momenti, luminosi e fugaci, in cui Alice torna a essere Alice. E, soprattutto, di imparare ad amarla in un altro modo.

L'autrice.
Lisa Genova è nata in Massachusetts, dove vive tuttora con la sua famiglia. Dopo una laurea in neuropsichiatria ad Harvard, ha dedicato la sua vita allo studio del cervello e delle sue malattie più misteriose, come l’Alzheimer. Still Alice, il suo primo romanzo, inizialmente distribuito porta a porta da lei stessa, è stato poi acquistato da un grande editore americano ed è diventato un incredibile caso editoriale, premiato da un clamoroso successo internazionale
.

DUE SPLENDIDI DESTINI
di Nadia Hashimi


Ed. Piemme
518 pp
18. 90 euro
USCITA 13 GENNAIO
2014
Trama

Rahima è una bambina a Kabul, oggi. È una bambina fortunata: essendo la più piccola di quattro sorelle, secondo un’antica usanza afghana, si vestirà da maschio, e avrà tutta la meravigliosa libertà di correre, giocare, andare a scuola. 
Ma solo finché non raggiungerà l’età da marito: allora, tornerà nella stessa ombra in cui vivono le sorelle e la madre. 
C’è una sola donna, nella sua famiglia, che può capire la sua disperazione: è la zia zitella Shaima. 
Sarà lei a raccontare a Rahima la storia di un’altra donna della loro famiglia, Bibi Shekiba.
La bisnonna bellissima, ma col viso deturpato dall’olio bollente, che visse una vita ribelle e anticonformista, non accettando mai il compromesso. 

L'autrice.
Quello di Nadia Hashimi è un esordio che ha lasciato il segno, un successo del passaparola che si legge immergendosi in un mondo pieno di storia, tradizione e magia. Nadia Hasimi è nata in America da genitori afghani. Sua madre è la bis-nipote di un grande poeta afghano e Nadia è cresciuta circondata da una numerosa famiglia di zii e zie che hanno tenuto viva la cultura del loro paese d’origine. Lavora come pediatra e vive in Maryland con il marito e due figli. Due splendidi destini è il suo primo romanzo. 


martedì 23 dicembre 2014

Recensione: LA PRINCIPESSA DEGLI ELFI di Licia Oliviero



Un altro libro terminato va ad aggiungersi alle mie letture del 2014!

E' la volta di un fantasy:

LA PRINCIPESSA DEGLI ELFI
di Licia Oliviero


Editore: Narcissus Self Publishing
230 (formato Kindle) 
Prezzo: 0,99 €
Layra è la protagonista di questo fantasy; è una bambina di 10 anni quando la incontriamo per la prima volta e vive in un orfanotrofio... da sempre!
La sua vita non è priva di difficoltà sin da quando è piccola, perchè lì nell'istituto non viene trattata troppo benevolmente, ma quello che l'aspetta sarà di gran lunga più pericoloso della vita vissuta fino a quel momento.
La bambina ha la facoltà di vedere creature magiche, quali i folletti e questo è il suo piccolo segreto.

Ciò che non immagina è che questa sua capacità la rende speciale ed infatti, quando meno se l'aspetta, dovrà vedersela con un personaggio cattivissimo e malintenzionato: il demone Urien.
Sarà lui a rivelarle le sue origini regali: Layra è infatti una Principessa degli Elfi della Luce e a dimostrarlo è il diadema azzurro che le cinge la fronte come un tatuaggio.
Quel simbolo fa della ragazzina colei che dovrà riscattare il suo popolo dalla tirannia degli Elfi Oscuri, che hanno usurpato il suo trono. 
Layra trascorre del tempo come prigioniera di Urien e solo quattro anni dopo ritrova la libertà. 
La principessa riuscirà a fuggire ma conquistare la libertà non è la sola sfida che l'attende..:  dovrà imparare a fidarsi degli altri, proprio lei che da bimba è stata umiliata, maltrattata, abbandonata anche dai genitori (o almeno così crede...), ferita, picchiata.
Ma il destino ha in serbo per lei delle sorprese, alcune saranno belle altre meno.
Una cosa è certa: non sarà sola, perchè sul suo cammino ci saranno due amici speciali: Ally e suo fratello Anter, elfi della luce anche loro.

Dopo qualche sospetto iniziale, Layra riuscirà a fidarsi di Anter e viceversa, anche lui sentirà di poteri fidare della principessa, che però non è al sicuro, in quanto i nemici sono in mezzo a loro, a cominciare dal perfido Drew, che non mancherà di "perseguitare" la povera Layra, minacciandola e facendole del male.
La vita di tanti Elfi della Luce è in pericolo, compresa quella dei tre amici, Layra, Ally e Anter.

Restare uniti ed aiutarsi sarà necessario, come anche far ricorso ai propri poteri, cerando di gestirli ed utilizzarli al meglio per rispondere agli attacchi del nemico, ma non sarà così semplice.

Tra tradimenti e piccole lotte a colpi di poteri magici, Layra vedrà nascere sentimenti di amicizia e amore in mezzo alla malvagità di chi vuol soddisfare la propria sete di potere, anche a costo di far del male a tanti innocenti...

E' un romanzo (la prima parte di una trilogia) interessante, popolato da personaggi dotati di poteri magici, in cui è netta la contrapposizione tra i "buoni" e i "cattivi", tra il Bene e il Male; c'è un buon ritmo narrativo e non mi sono annoiata nella lettura, anche perchè è scritto in modo semplice e piacevole, con personaggi ben delineati, di cui apprendiamo sentimenti e caratteristiche di personalità in modo netto; ci sono molti dialoghi che rendono vivace la storia.
Queste pagine ci trasportano in un mondo fatato ed è senza dubbio una bella lettura. 

Anteprime Piemme (2 gennaio 2015)



Ed ecco delle interessanti anteprime Piemme!!
Queste uscite sono previste per il 2 gennaio 2015.

- Se mi amassi: un caso editoriale nato dal web.

- Una luce improvvisa: Garth Stein ci regala una grande saga piena di mistero e bellezza, che racconta il peso invincibile dell’eredità familiare, e indaga sui fantasmi che ognuno si porta dentro.

- The Water Divine: Sullo sfondo di una Istanbul dolente e bellissima, una storia epica e travolgente.

- Verso l'infinito:  Da Verso l’infinito, la storia della sua vita con Stephen Hawking, è stato tratto il film La teoria del tutto.

SE MI AMASSI
di Doris J. Lorenz


Ed. Piemme
264 pp
12.90 euro
USCITA 2 GENNAIO
2014

Trama

A pochi giorni dall’inizio del primo anno di università a Monaco di Baviera, Lene Winter non è disposta a credere che quel ragazzo, apparso dal nulla nel labirinto degli specchi, possa cambiare la vita fatta di certezze che si è costruita addosso e che non intende abbandonare, per ripiombare nell’insicurezza che le ha segnato l’adolescenza. 
Shaun Keller, invece, desidera vincere il campionato nazionale di motociclismo e ha bisogno di lei. 
Un passato sulle piste e una sensibilità innata per i motori fanno di Lene un tecnico prezioso, ma lei non vuole tornare alla vita agonistica: ha paura, da quando il padre è morto a causa di un incidente. 
Shaun, per arrivare a lei, dovrà scavare nell’animo tormentato della ragazza, che le impedisce di relazionarsi con gli sconosciuti, infondendole una paura costante di essere avvicinata e toccata da estranei. 
Il ragazzo cercherà in ogni modo di farle capire che non è solo un ottimo pilota che attira schiere di fan disposte a tutto pur di passare ore piacevoli con lui, ma anche un tenero e appassionato amante che saprà arrivare a parlare al cuore ferito di Lene.
È stato il destino a farli incontrare e Shaun non ha intenzione di perderla.

L'autrice.
Doris J. Lorenz è lo pseudonimo di un’autrice italiana che vive e lavora ad Ancona. Come self-publisher nell’editoria digitale ha attualmente una “squadra” di diversi ebook che spaziano dal femminile al giallo e che hanno raggiunto i primi posti delle classifiche. Il suo desiderio più grande è inchiodare il lettore alle pagine e fargli dimenticare tutto il resto
.

domenica 21 dicembre 2014

Segnalazione/recensione: IL NOVELLO PRINCIPE di Antonio Aschiarolo (gratis oggi e domani)



Carissimi amici e lettori!
Come sta andando questa domenica?
A me bene, nel più completo relax, anche se non sto leggendo moltissimo ^_-

Visto che siamo in piena atmosfera natalizia e i doni sono sempre graditi, vi segnalo questo racconto di Antonio Aschiarolo - Autore già noto qui sul mio blog - che si può scaricare GRATUITAMENTE da Amazon.

QUI il link

L'Autore mette a disposizione dei suoi lettori questo suo ebook
GRATUITAMENTE da oggi 21 dicembre fino a domani 22 dicembre.

IL NOVELLO PRINCIPE
di Antonio Aschiarolo

12 pp
1.02 euro
GRATIS
21 e 22 dicembre

Sinossi

In uno scenario fiabesco, un nano, che rallegra la vita di corte con le sue facezie e i suoi giochi di prestigio, pur di conquistare l'amore di una meravigliosa principessa, si affida ai malefici di una strega diabolica.

Il racconto, scritto per un pubblico di adulti e di adolescenti, ribadisce l'importanza di quei principi vitali che sempre più si assottigliano, ma che invece andrebbero riscoperti e rivalorizzati.


E' ancora una volta uno scenario da favola, quello presentato dall'Autore,  e che ci appare come un dipinto creato da pennellate poetiche e dai colori vividi e vivaci.
Come sempre, infatti, i momenti descrittivi presenti nelle storie di Antonio Aschiarolo sono piacevolissimi e incantevoli, e confermano la capacità narrativa dell'Autore, che riesce a catturare il lettore e a trasportarlo in mondi lontani e fantastici.
Il protagonista di questa storia (fiaba) è un nano, che da sempre diverte chi vive a corte; ma il suo cuore, lungi dall'essere davvero allegro e spensierato, spasima d'amore per la bella principessa.
Un amore impossibile, questo il povero nano lo sa....
Ma allora, se la natura non lo aiuta, potrebbe farlo la magia?
Ed ecco che il nano decide di affidarsi ai sortilegi di una strega cattiva e malefica...
Cosa potrà venirne fuori? Certo, niente di buono, perchè...

"L'amore è un dono che si riceve e non si può acquistare o barattare. E' di fibra delicata..."

e ci vuole poco a sgualcirlo.

Quale sarà il prezzo da pagare per cercare di entrare nelle grazie della bella principessa?

Una fiaba che ha qualcosa da insegnare a grandi e piccini: ci sono cose che non si possono comperare o conquistare con mezzi poco nobili e se, malgrado tutto, cerchiamo di farlo..., poveri noi!

Come sempre, non posso non consigliare questo racconto!
Avete ancora tempo per scaricarlo! ;=)


Articoli correlati:

My favourite books in the 2014





Quando un anno sta per terminare, è inevitabile fare bilanci, su tutti i fronti....!
Ebbene, non potevo non tirare le somme circa le mie letture del 2014!


Cominciamo dal ROMANCE STORICO che ho amato di più....:

recensione
Come restare indifferenti al grande amore tra Shura e Tania?
Un amore che è pronto a superare mille ostacoli, lontananza, paure, fame, freddo... e tutto sullo sfondo della seconda guerra mondiale, in Russia.
Mi ha fatto sognare davvero e ha toccato le corde più romantiche del mio animo di lettrice *_*


Il libro che racconta STORIE VERE/VEROSIMILI e che mi ha toccato di più?
Ce ne sono diversi, ma pongo, alla vostra attenzione il romanzo di un'autrice esordiente molto brava...

-

COME LACRIME NELLA PIOGGIA
di Sofia Domino

Una storia d'amicizia indissolubile tra un'americana - una ragazza che vive in un Paese libero, democratico, dove le donne non vengono schiavizzate.... - e una ragazzina indiana, che invece vive in un cntesto orribile per una donna...





sabato 20 dicembre 2014

Recensione: "Un sogno tra i fiocchi di neve" di Corina Bomann



Non tutti amano il Natale.. ma chissà perchè l'atmosfera che accompagna questa festività finisce per coinvolgere tutti, anche la reticente protagonista della breve storia narrata da Corina Bomann in:

UN SOGNO TRA I FIOCCHI DI NEVE

di Corina Bomann


in lettura
Ed.Giunti
208 pp
9,90 euro
Novembre 2014
Anna Wagner è una studentessa universitaria col sogno di diventare scrittrice; i suoi genitori si sono separati da quando era bambina e sua madre ha attualmente un compagno, Gerd, da cui ha avuto un altro figlio, il piccolo Jonathan, cui Anna è molto legata.
Con Gerd non va molto d'accordo, perchè è convinta di non stargli molto simpatica e che lui la giudichi male per le scelte che fa (soprattutto in merito agli studi).
E nonostante voglia bene a mamma (anche se pure con lei i rapporti si sono un po' allentati...) e fratellino, il pensiero di recarsi a Berlino a festeggiare il Natale proprio non le va giù!
Ma è stato lo stesso Jonathan a chiederglielo, quindi non potrà esimersi dal farsi travolgere anche lei dal caos natalizio!

Peccato che solo gli odori e i colori legati al periodo più atteso dell'anno la irritino come non mai, per non parlare della canzone di George Michael, Last Christmas...! Una sorta di tormentone invernale che le porta sfortuna e le toglie ogni atteggiamento positivo verso il Natale.
Che poi...! Tutti a parlare di amore, felicità, pace e gioia, quando in realtà in giro si vedono soltanto persone nervose, frenetiche e stressate, che si affrettano a comperare regalini insulsi, che molto probabilmente non piacciono nè a loro e nè piaceranno a chi li riceverà!

Menomale che a darle un sorriso c'è la presenza della vecchina che lei va ad accudire: la signora Hallmann, così affettuosa, gentile e sempre con una parola incoraggiante.

Anna cerca di far buon viso a cattivo gioco e, suo malgrado, si affretta salire sul treno che la porterà a Berlino, dai suoi, o meglio da Jonathan, che l'aspetta per poter scartare il regalo.
Ma fa l'errore di addormentarsi e di scendere centinaia di chilometri dopo Berlino, cioè a Binz.
Come se non bastasse, a causa della neve, il treno è costretto a fermarsi e non c'è modo di poter tornare indietro, se non quello di affidarsi al buon cuore di qualche anima pia pronta a raccoglierla ed accoglierla e darle un passaggio.

Al freddo e al gelo, affamata, col trolley appresso, e incerta se piangere disperata o sorridere per l'assurdità della situazione, Anna vivrà il Natale più incredibile della sua vita, sicuramente il più avventuroso.
Qualcuno ad aiutarla e a farla sorridere ci sarà di certo, mentre a ricordarle quanto sia sfortunata e a quanto avrebbe fatto bene a non andare dai suoi per festeggiare una festa che non ama... c'è lei, la canzone tanto odiata, che sembra far da sottofondo ad ogni disavventura, quasi a prenderla in giro...

Anna ha bisogno di ritrovare lo spirito natalizio, che non è quello di affannarsi a far regali o abbuffarsi a tavola, ma quello dello stare in famiglia, dovrà cercar di capire quando e perchè ha cominciato a detestare il Natale e cominciare a credere che i miracoli sono ancora possibili...

Una storia carina, piacevole, che ruota attorno alle disavventure che la protagonista si troverà a vivere prima di poter arrivare a casa, e grazie alle quali imparerà a vedere le cose e le persone da un'altra prospettiva.
I personaggi e le vicende di per sè non sono particolarmente avvincenti e anche lì dove le situazioni avrebbero potuto essere buffe e divertenti, il modo in cui sono narrate e il modo di essere di Anna, rendono il tutto un po'... piatto.
Non ci sono stati momenti in cui ho provato un grande interesse e coinvolgimento: gli stessi dialoghi, che pure abbondano, non mi hanno presa e non hanno vivacizzato la storia...
Ripeto, è un romanzo breve e carino, leggero, ma niente di particolarmente emozionante.

Consigliato... in questi giorni un po' frenetici, in pieno periodo natalizio, visto che non è una lettura impegnativa!
Mi aspettavo qualcosina di più... ^_^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...